ISO 3166-2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'ISO 3166-2 è la seconda parte dello standard ISO 3166. È stato creato per codificare i nomi delle suddivisioni territoriali delle nazioni e delle aree dipendenti. Lo scopo dello standard è quello di stabilire una serie di abbreviazioni internazionali dei luoghi, da utilizzare per le etichette di spedizione, i contenitori, e più in generale, ovunque un codice alfanumerico possa essere usato per indicare una località in modo meno ambiguo e più pratico del nome completo.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Quantificabili in circa 3700, i codici ISO 3166-2 consistono di due parti, separate da un "-". La prima parte è il codice ISO 3166-1 composto da due caratteri alfabetici, la seconda può essere alfabetica o numerica ed è composta da 1, 2, o tre caratteri, questa parte è spesso basata su standard nazionali.

Modifiche/edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Codifica/decodifica[modifica | modifica wikitesto]

Per trovare i codici ISO 3166-2 di ogni nazione si veda la lista dello standard ISO 3166-1. Se si è familiari con i codici a due lettere delle nazioni, si può usare la matrice presentata qui sotto.

In entrambi i casi si arriverà a voci intitolate ISO 3166-2:XX, dove XX è il codice ISO 3166-1, ovvero ISO 3166-2:IT porta alla lista dei codici per l'Italia.

Matrice del formato con collegamenti ai codici[modifica | modifica wikitesto]

Lunghezza alfabetico numerico alfa-numerico
costante
1 carattere
AR, BO, CR, EC, FJ, GM, KI, KM, LS, LU, MG, NE, SL, ST, TG, TM, VE GA, IS, AT PA
costante
2 caratteri
AE, AL, AM, BI, BJ, BN, BR, BS, BW, BY, CA, CD, CH, CL, CM, CV, CZ, DE, DJ, ER, ET, FI, GE, GH, GN, GT, GW, GY, HN, HT, HU, ID, IN, IQ, JO, KW, LA, LB, LR, LT, LV, LY, MD, MK, MU, MW, NA, NG, NI, NL, NP, OM, PK, PL, QA, SB, SH, SK, SN, SO, SR, SV, SY, SZ, TJ, TL, US, UY, UZ, WS, YE, YU, ZA, ZW AD, AG, BB, BD, BG, BH, CI, CN, CU, CY, DK, DM, DO, DZ, EE, GD, GR, HR, IR, JM, JP, KN, KR, LI, LK, ME, MM, MY, NO, NR, PT, RS, RW, SA, SC, SD, SM, TN, TO, TR, TZ, UA, UM, VC, VN, ZM BT, FR, IT
costante
3 caratteri
AO, AF, BA, BE, BF, CS, FM, GB, KP, KZ, MA, MD, MH, MX, NZ, PE, PG, PH, PS, TT, TV, TW KE, PW, SI, UG, VU
misto
1,2 caratteri
senza sistema: ES, GQ, IE, IL

1 per le regioni, 2 per la capitale: KG
1 per la capitale, 2 per i dipartimenti: RO
1 come regola generale, 2 per le eccezioni: SE

KH TH
misto
2,3 caratteri
senza sistema: AU, BZ, EG, TD

2 per le repubbliche, 3 per città, regioni e distretti: RU
2 per le città, 3 per le regioni: AZ
2 per la capitale, 3 per altre: CO
3 per la capitale, 2 per altre: CF

MR, MV
misto
1,3 caratteri
3 per la capitale, 1 per le province: MZ MN ML
misto
1,2,3 caratteri
CG, PY

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]