ISO 15919

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

L'ISO 15919 è uno standard internazionale per la traslitterazione degli alfabeti brahmì in caratteri latini, messo a punto nel 2001. Esso fa uso di segni diacritici, per tener conto del numero molto più grande di vocali e consonanti nell'alfabeto brahmì rispetto a quello latino.

L'ISO 15919 e gli altri sistemi[modifica | modifica wikitesto]

  • L'ISO 15919 è uno standard internazionale per la romanizzazione di numerosi alfabeti indiani, concordato nel 2001 da una rete di istituti nazionali per la standardizzazione di 157 Paesi.[1]
  • Un altro standard, denominato UNRSGN (United Nations Romanization Systems for Geographical Names, in italiano: Sistemi di romanizzazione delle Nazioni Unite per i nomi geografici), è stato sviluppato dall'UNGEGN (United Nations Group of Experts on Geographical Names, in italiano: Gruppo di esperti delle Nazioni Unite sui nomi geografici)[2], e riguarda anch'esso vari alfabeti indiani.
  • Lo IAST non è uno standard, in quanto non esiste alcun documento approvato formalmente al riguardo, bensì una convenzione, sviluppata in Europa, per la traslitterazione del sanscrito piuttosto che degli alfabeti indiani in generale.

Confronto con UNRSGN e IAST[modifica | modifica wikitesto]

La tabella sottostante mostra le differenze fra ISO 15919, UNRSGN e IAST per la traslitterazione del Devanagari.

Devanagari ISO 15919 UNRSGN IAST Commento
ए /  े ē e e Per distinguere fra la 'e' breve e quella lunga nelle lingue dravidiche; 'e' invece rappresenta ऎ /  ॆ.
Si noti che l'uso di ē è da considerarsi facoltativo nell'ISO 15919, potendosi usare e per rappresentare nelle lingue che non distinguono la 'e' breve e quella lunga.
ओ /  ो ō o o Per distinguere fra la 'o' breve e quella lunga nelle lingue dravidiche; 'o' invece rappresenta ऒ /  ॊ.
Si noti che l'uso di ō è da considerarsi facoltativo nell'ISO 15919, potendosi usare o per rappresentare nelle lingue che non distinguono la 'o' breve e quella lunga.
ऌ /  ॢ Nell'ISO 15919, viene usata per rappresentare ळ.
ॡ /  ॣ l̥̄ Per coerenza con .
 ं Nell'ISO 15919, viene usata per rappresentare il Tippi del Gurmukhi ( ੰ).
ऋ /  ृ Nell'ISO 15919, viene usata per rappresentare ड़.
ॠ /  ॄ r̥̄ Per coerenza con

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ISO
  2. ^ United Nations Group of Experts on Geographical Names

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]