Castello di Redondesco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castello di Redondesco
Redondesco il castello.jpg
Il castello
Ubicazione
Stato attualeItalia Italia
RegioneLombardia
CittàRedondesco
IndirizzoPiazza Giuseppe Garibaldi
Coordinate45°09′59.53″N 10°30′44.22″E / 45.166535°N 10.512283°E45.166535; 10.512283
Mappa di localizzazione: Nord Italia
Castello di Redondesco
Informazioni generali
TipoCastello medievale
CostruzioneXII secolo-XIV secolo
Materialemattoni e pietre
Primo proprietarioConti di Redondesco
DemolizioneXVII secolo
Proprietario attualeComune di Redondesco
Visitabilesi
Informazioni militari
Funzione strategicaprotezione del borgo
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Il castello di Redondesco è una struttura militare sorta probabilmente nel XII secolo per concessione dell'imperatore Federico Barbarossa del 1163.[1]

L'edificazione del castello proseguì tra il XIV secolo e il XV secolo ed era a difesa del borgo fortificato. Fu di proprietà sino al 1240 dei conti di Redondesco e successivamente dei Gonzaga, di vitale importanza per il controllo della via Postumia.

Dotato di pianta rettangolare e torri d'angolo,[2] fu smantellato nel XVII secolo. Del castello sopravvivono rimaste intatte la torre quadrangolare d'ingresso[2] e la torre con la cella campanaria.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mario Ragazzi, Redondesco, Mantova, 1960.
  2. ^ a b Contino, Castello di Redondesco.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mario Ragazzi, Redondesco, Mantova, 1960.
  • Enzo Boriani, Castelli e torri dei Gonzaga nel territorio mantovano, Brescia, 1969.
  • Carlo Perogalli, Enzo Pifferi e Angelo Contino, Castelli in Lombardia, Como, Editrice E.P.I., 1982.
  • Mariano Vignoli (a cura di), Dal castello al palazzo. Storia ed architettura in un'area di confine. Atti dei convegni di Acquafredda (25 maggio 1996) e San Martino Gusnago (16 novembre 1996), Guidizzolo, Circolo Culturale San Martino Gusnago - Istituto Italiano dei Castelli - Banca di credito cooperativo di Casalmoro e Bozzolo, 1997. ISBN non esistente.
  • Aldo A. Settia, Castelli e villaggi nell'italia padana, Napoli, 1999.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]