Palazzo Zanetti-Cavalcabò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Zanetti-Cavalcabò
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneLombardia Lombardia
LocalitàMontanara
IndirizzoVia Pisano 22
Coordinate45°07′55.86″N 10°43′19.99″E / 45.132183°N 10.72222°E45.132183; 10.72222Coordinate: 45°07′55.86″N 10°43′19.99″E / 45.132183°N 10.72222°E45.132183; 10.72222
Informazioni generali
Condizioniin uso
CostruzioneXVII secolo
Realizzazione
ProprietarioProprietà privata

Il palazzo Zanetti-Cavalcabò si trova a Montanara di Curtatone, in provincia di Mantova.

Edificata alla fine del Seicento fu di proprietà dei Gonzaga e in seguito dei nobili Zanetti, che la cedettero ai Cavalcabò. Presenta affreschi del pittore fiammingo Frans Geffels, vissuto alla corte gonzaghesca.

Dal 1800 al 1860 fu sede del comune di Curtatone.[1] L'edificio fu coinvolto dai fatti legati alla Battaglia di Curtatone e Montanara del 29 maggio 1848.[2]

Per alcuni anni è stato lo studio del pittore Sandro Negri, scomparso nel 2012.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sistema museale provincia di Mantova. Palazzo Cavalcabò.
  2. ^ Inaugurato il "Percorso della Battaglia di Curtatone e Montanara".[collegamento interrotto]
  3. ^ Palazzo Cavalcabò a Montanara.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ferdinando Raveggi, Racconto storico della battaglia di Montanara, 1886.
  • Francesco Monicelli, Scultura in villa, 2004.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]