Palazzo Ducale (Guastalla)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo ducale di Guastalla
Guastalla, palazzo ducale, 01.jpg
Facciata del Palazzo
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna
LocalitàGuastalla
Coordinate44°55′21″N 10°39′16.6″E / 44.9225°N 10.65461°E44.9225; 10.65461
Informazioni generali
CondizioniIn uso
CostruzioneXV - XVI secolo
Stilerinascimentale
Usosede museale ed uso uffici
Realizzazione
ProprietarioComune di Guastalla
CommittenteGonzaga
Cortile interno di Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale di Guastalla (Palazzo Gonzaga di Guastalla) è un palazzo in stile rinascimentale nella città di Guastalla, un comune in provincia di Reggio Emilia sulla riva destra del Po. Fa parte del circuito Associazione dei Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli.[1]

È stato costruito sul sito di un antico palazzo dei conti Torelli nel XV secolo, e ricostruito nel secolo successivo da Francesco Capriani (Francesco da Volterra), su commissione del conte di Guastalla, Cesare I Gonzaga, primogenito di Ferrante I Gonzaga e Isabella di Capua. Trascurato per anni, ospita oggi la Quadreria Maldotti, una raccolta di circa cinquanta opere provenienti dalla storica biblioteca Maldotti di Guastalla. Alcune sale invece sono sede delle mostre temporanee [2].

Al pianterreno del palazzo sono ospitati l'Ufficio Informazioni Turistiche e l'Atelier di Palazzo Ducale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli, su castellidelducato.it. URL consultato il 1º febbraio 2021.
  2. ^ comune.guastalla.re.it - "Palazzo Ducale", su comune.guastalla.re.it. URL consultato il 23 dicembre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN204123870 · WorldCat Identities (ENviaf-204123870