Villa Giraffa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Villa Giraffa
Goito-Villa Giraffa.JPG
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàGoito
Coordinate45°15′10.3″N 10°40′32.23″E / 45.25286°N 10.67562°E45.25286; 10.67562Coordinate: 45°15′10.3″N 10°40′32.23″E / 45.25286°N 10.67562°E45.25286; 10.67562
Informazioni
CondizioniIn uso
CostruzioneXV secolo
UsoCivile
Realizzazione
ProprietarioProprietà privata

Villa Giraffa è uno storico edificio di Goito, in provincia di Mantova.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Edificata sulle rive del Mincio probabilmente nel XV secolo dai Gonzaga di Mantova, venne donata dalla marchesa Isabella d'Este, consorte del marchese Francesco II Gonzaga, ai frati cappuccini affinché istituissero un convento. Costoro la detennero sino al XVIII secolo, quando vennero cacciati da Napoleone, che la trasformò in ospedale militare. Successivamente venne adibita a locanda e in parte a scuola comunale.

Il nome della villa deriva dalla presenza di una statua di giraffa all'interno del parco.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marco Dallabella, Itinerari goitesi: quattro percorsi fra storia, arte e natura, Mantova, 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]