Palazzo Penci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Penci
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàRivarolo Mantovano
IndirizzoPiazza Finzi
Coordinate45°04′10″N 10°25′55″E / 45.069444°N 10.431944°E45.069444; 10.431944
Informazioni generali
CondizioniIn uso
CostruzioneXVI secolo
Usocivile
Realizzazione
ProprietarioProprietà privata
Rivarolo Mantovano, piazza Finzi vista da palazzo Penci.

Palazzo Penci è uno storico edificio di Rivarolo Mantovano, in provincia di Mantova.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La possente mole del palazzo, edificato a fine Cinquecento ma rimasto incompiuto,[1] chiude piazza Finzi sul lato meridionale. Spicca il porticato che percorre tutto il piano terra e ricorda la Galleria degli Antichi presente a Sabbioneta. Divenne la residenza di alcuni esponenti dei Gonzaga di Sabbioneta e Bozzolo dopo l'abbattimento del castello,[2] completato da Scipione Gonzaga, marchese di Rivarolo.

Fu la residenza dei conti Penci, nobile famiglia di funzionari ed ecclesiastici al servizio dei Gonzaga di Bozzolo. il palazzo seguì la sorte del ducato di Mantova e passò agli austriaci e alla famiglia Badalotti, che operò una radicale trasformazione interna dell'edificio. Sono andati perduti lo scalone e il piccolo teatro. Seguì la devastazione operata dalle truppe napoleoniche.

Nel porticato si aprono attualmente alcuni negozi commerciali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le Regge dei Gonzaga. Palazzo Penci.
  2. ^ Palmiro Ghidetti, Rivarolo Mantovano. Itinerario storico, p. 94, Rivarolo Mantovano, 1985.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Renato Bonaglia, Mantova, paese che vai..., Mantova, 1985. ISBN non esistente.
  • Palmiro Ghidetti, Rivarolo Mantovano. Itinerario storico, Rivarolo Mantovano, 1985. ISBN non esistente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]