Torre di Corte Nuova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torre di Corte Nuova
San Martino Gusnago-Corte Nuova-Torre Ferrante Gonzaga.jpg
Ubicazione
RegioneLombardia
CittàSan Martino Gusnago
Coordinate45°15′59.16″N 10°31′42.61″E / 45.266433°N 10.528503°E45.266433; 10.528503Coordinate: 45°15′59.16″N 10°31′42.61″E / 45.266433°N 10.528503°E45.266433; 10.528503
Informazioni generali
TipoTorre rinascimentale
Inizio costruzione1576
MaterialeMattoni
Primo proprietarioFerrante Gonzaga
Proprietario attualeProprietà privata
VisitabileNo
Informazioni militari
Funzione strategicaTorre di difesa
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

La Torre di Corte Nuova è un edificio storico di San Martino Gusnago, frazione di Ceresara, in provincia di Mantova.

Fu edificata da Ferrante Gonzaga, I marchese di Castiglione, nel 1576, come riportato dalla lapide marmorea all'ingresso della costruzione ed eretta a difesa della vasta proprietà terriera, Corte Nuova appunto, circondata da fossato.

Alla morte del padre Ferrante la corte passò in proprietà a San Luigi Gonzaga che la cedette al collegio dei Gesuiti di Castiglione delle Stiviere nel 1608.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo Marocchi, I Gonzaga di Castiglione delle Stiviere. Vicende pubbliche e private del casato di San Luigi, Verona, 1990.
  • Mariano Vignoli (a cura di), Dal castello al palazzo. Storia ed architettura in un'area di confine. Atti dei convegni di Acquafredda (25 maggio 1996) e San Martino Gusnago (16 novembre 1996), Guidizzolo, Circolo Culturale San Martino Gusnago - Istituto Italiano dei Castelli - Banca di credito cooperativo di Casalmoro e Bozzolo, 1997. ISBN non esistente.
  • Mario Castagna, Valerio Predari, Stemmario mantovano. Vol I, Montichiari, 1991. ISBN non esistente.