Cacciata dei Bonacolsi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cacciata dei Bonacolsi
Domenico morone, la cacciata dei bonacolsi da mantova, 1494.jpg
AutoreDomenico Morone
Data1494
Tecnicatempera grassa su tela
Dimensioni174×329 cm
UbicazionePalazzo Ducale, Mantova

La Cacciata dei Bonacolsi è un grande dipinto a tempera su tela[1] di Domenico Morone, realizzato nel 1494 e conservato nel Palazzo Ducale di Mantova.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il quadro fu commissionato a Domenico Morone dal quarto marchese di Mantova Francesco II Gonzaga. Finito nella collezione Crespi di Milano fu utilizzato come modello per il ripristino della facciata cinquecentesca del Palazzo del Capitano e della Magna Domus come dichiarato esplicitamente dall'autore del restauro, l'architetto Achille Patricolo.[2] Nel 1913 il quadro fu acquistato dallo Stato è trasferito nella sua attuale dimora in Palazzo Ducale.[3]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La tela illustra la vittoriosa battaglia che Luigi I Gonzaga ingaggiò a Mantova contro Rinaldo Bonacolsi per il possesso della città il 16 agosto 1328 e che coincise con l'ascesa della famiglia Gonzaga durata quattrocento anni.

Nell'opera è rappresentato l'infuriare della battaglia nella principale piazza cittadina (Piazza San Pietro) alla fine del XV secolo: si vede al centro della tela la cattedrale di San Pietro, rappresentata con la facciata tardogotica, opera di Jacobello e Pierpaolo dalle Masegne andata distrutta nel Settecento, e sulla destra il palazzo dei Bonacolsi (Palazzo del Capitano).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La cacciata dei Bonacolsi, su lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 10 gennaio 2022.
  2. ^ L'Occaso (2011), p. 437.
  3. ^ L'Occaso (2011), p. 30.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pompeo Molmenti, Il quadro di Domenico Morone della Galleria Crespi (PDF), in Bollettino d'Arte del Ministero della Pubblica Istruzione, Roma, E. Calzone Editore, Fasc. XII - 1913 (Dicembre - Anno VII), pp. 464-465, ISBN non esistente.
  • Stefano L'Occaso, Il Palazzo Ducale di Mantova, Milano, 2002, ISBN 88-435-9810-4.
  • Stefano L'Occaso, Museo di Palazzo Ducale di Mantova - Catalogo generale delle collezioni inventariate - Dipinti fino al XIX secolo, Mantova, Publi Paolini Editore, 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]