Portale:Arte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PortaleArte-Banner.jpg

Benvenuto nel Portale Arte della Wikipedia in lingua italiana.

Questo portale è nato come pagina di riferimento e punto di partenza per chi è interessato alle arti visive, agli artisti e alla storia dell'arte. Da qui si può accedere facilmente alle voci e alle sezioni di maggiore interesse.

________________________________________________
Progetto ArteEls Quatre Gats (bar del progetto) – Categoria delle voci

modifica Opera in evidenza
modifica Vetrina
Wikimedaglia oro.png
Vecelli, Tiziano -Violante - 1515-1518.jpg

Tiziano (Pieve di Cadore, 1480/1485Venezia, 27 agosto 1576) è stato un pittore italiano, maestro indiscusso del Rinascimento veneziano nonché uno degli artisti più influenti di tutti i tempi. Artista innovatore e poliedrico, maestro con Giorgione del colore tonale, fu pittore ufficiale della Serenissima per quasi settant'anni, oltre che pittore di corte per Carlo V, e fu titolare di una vera e propria azienda, accorto imprenditore della bottega oltre che della sua personale produzione. Il rinnovamento della pittura di cui fu autore, si basò, in alternativa al michelangiolesco «primato del disegno», sull'uso personalissimo del colore.

In fuga dalla peste che imperversava a Venezia, quella in cui morì anche Giorgione, Tiziano si rifugiò a Padova nel 1511, dove ricevette l'incarico di compiere tre grandi affreschi nella sala principale della Scuola del Santo, un luogo di riunione nelle immediate vicinanze della Basilica. Egli, poco più che ventenne, era uno dei primi a lavorare al ciclo che vide l'impegno di numerosi artisti veneti. Vi si cimentò con composizioni di grande respiro, con gruppi di figure immerse nel paesaggio, che dominano lo spazio grazie all'uso di masse di colore trattate in modo tanto personale come in Veneto fino ad allora non s'era mai visto.

Leggi la voce...
modifica Biografia in evidenza
Ase o fuku onna2.jpg

Kitagawa Utamaro (1753Edo, 1806) fu un pittore e disegnatore giapponese, considerato uno dei maggiori artisti dell'ukiyo-e, la stampa a blocchi di legno. conosciuto principalmente per i suoi studi di donne, magistralmente composti, chiamati bijin-ga. Compì anche degli studi su soggetti naturali, in particolare libri illustrati sugli insetti. Le sue opere vennero diffuse in Europa verso la metà del XIX secolo, dove divenne molto famoso, in particolare in Francia. Influenzò così gli impressionisti europei, soprattutto per il suo uso di scorci, con una certa enfasi su luci e ombre. I suoi lavori più famosi sono Dieci tipi di fisionomia di donne, Una collezione di bellezze dominanti, Grandi temi d'amore della poesia classica (chiamati a volte Donne innamorate, contenente le stampe L'amore rivelato e L'amore pensieroso) e Dodici ore dei quartieri di piacere.

Leggi la voce...
modifica Mostre e appuntamenti
modifica Citazioni
« L'arte è un'astrazione: spremetela dalla natura sognando di fronte ad essa e preoccupatevi più della creazione che del risultato. (Paul Gauguin) »
Leggi altre citazioni sull'arte in Wikiquote.
modifica Novità (selezione automatica)


Report generato il 2017-08-14

  1. 2017-08-13T19:09:18Z it:Cupola della Catena - [5083 byte] - Baldersdod - immagini - interwiki - categorie
  2. 2017-08-13T16:27:46Z it:Oira (Crevoladossola) - [2288 byte] - Ferroni Giorgio 1967 - immagini - no interwiki - no categorie
  3. 2017-08-12T22:50:51Z it:Hásteinsvöllur - [1388 byte] - Nipas2 - no immagini - interwiki - categorie
  4. 2017-08-12T20:41:17Z it:Akranesvöllur - [1691 byte] - Nipas2 - no immagini - interwiki - no categorie
  5. 2017-08-12T19:37:21Z it:Stjörnuvöllur - [1385 byte] - Nipas2 - no immagini - interwiki - categorie
  6. 2017-08-12T16:49:50Z it:Chiesa di Sant'Agostino (Alà dei Sardi) - [1950 byte] - 79.46.88.190 - no immagini - no interwiki - no categorie
  7. 2017-08-12T16:17:35Z it:Hippolyte-Joseph Cuvelier - [4393 byte] - Diesis - no immagini - interwiki - no categorie
  8. 2017-08-12T15:58:04Z it:Grindavíkurvöllur - [2259 byte] - Nipas2 - no immagini - interwiki - no categorie
  9. 2017-08-12T15:48:23Z it:Chiesa di Santa Maria della Verità (Viterbo) - [7895 byte] - Sailko - immagini - no interwiki - categorie
  10. 2017-08-12T13:27:02Z it:Kaplakriki - [2001 byte] - Nipas2 - no immagini - interwiki - no categorie
  11. 2017-08-12T12:54:29Z it:Cupola del Profeta - [2931 byte] - Baldersdod - no immagini - interwiki - categorie
  12. 2017-08-12T12:41:27Z it:Palazzo degli Studi (Napoli) - [20790 byte] - Mentnafunangann - immagini - no interwiki - categorie
  13. 2017-08-12T12:27:04Z it:Cesare Ronconi - [12759 byte] - 95.254.74.133 - no immagini - no interwiki - no categorie
  14. 2017-08-12T10:54:45Z it:Storia delle istituzioni psichiatriche - [52906 byte] - DuilioJapanlove - immagini - interwiki - no categorie
  15. 2017-08-12T10:46:20Z it:Kópavogsvöllur - [1765 byte] - Nipas2 - no immagini - interwiki - no categorie
  16. 2017-08-12T09:45:46Z it:Hlíðarendi - [1574 byte] - Nipas2 - no immagini - interwiki - no categorie
  17. 2017-08-12T09:37:28Z it:Fontana della Maremma assetata - [3035 byte] - Inip1920 - no immagini - no interwiki - categorie
  18. 2017-08-12T09:33:49Z it:Roslin (Regno Unito) - [3867 byte] - Davy1509 - immagini - interwiki - categorie
  19. 2017-08-11T23:17:38Z it:Stazione di Francoforte sull'Oder - [4306 byte] - 178.0.90.91 - no immagini - interwiki - categorie
  20. 2017-08-11T21:14:49Z it:Cappella russa di Darmstadt - [2465 byte] - Filippof - immagini - interwiki - categorie
  21. 2017-08-11T16:30:09Z it:Oderturm - [1983 byte] - 178.0.90.91 - no immagini - interwiki - categorie
  22. 2017-08-11T15:40:35Z it:Rathaus (Stadtbahn di Duisburg) - [3367 byte] - 178.0.90.91 - immagini - interwiki - categorie
  23. 2017-08-11T14:58:51Z it:Steinsche Gasse (Stadtbahn di Duisburg) - [3337 byte] - 178.0.90.91 - immagini - interwiki - categorie
  24. 2017-08-10T22:02:13Z it:Cupola dell'Ascensione - [5056 byte] - Baldersdod - immagini - interwiki - categorie
  25. 2017-08-10T13:46:44Z it:Senato di Trapani - [59451 byte] - 79.5.26.86 - no immagini - no interwiki - categorie
  26. 2017-08-10T11:40:21Z it:Carlo Giuseppe Merlo - [6211 byte] - Facquis - no immagini - interwiki - no categorie


modifica Voci di qualità
Wikimedaglia argento.png
Mary Cassatt 002.jpg

Mary Cassatt (Pittsburgh, 22 maggio 1844Le Mesnil-Théribus, 14 giugno 1926) è stata una pittrice statunitense.

Visse molto tempo in Francia dove diventò amica ed allieva di Degas, esponendo poi le proprie opere insieme a quelle degli artisti del movimento impressionista. Cassatt realizzò molti dipinti che ritraggono la vita sociale e privata delle donne della sua epoca, ponendo una particolare attenzione all'intimo legame che si realizza tra le madri e i loro bambini.

La popolarità di Mary Cassatt è principalmente dovuta a ad una lunga serie di dipinti e stampe sul tema della madre con il figlio, realizzate con un tratto rigoroso, in cui i soggetti sono visti con tenerezza ma senza mai sconfinare nell'eccessivo sentimentalismo. La sua prima opera con tale tema di cui conosciamo la data è la puntasecca Gardner Held by His Mother (una copia datata gennaio/88 si trova alla New York Public Library), anche se in precedenza aveva già dipinto qualche opera simile. Alcuni di questi lavori ritraggono i suoi parenti, amici o clienti, anche se negli anni successivi generalmente si serve di modelli professionisti per realizzare composizioni che spesso ricordano le Madonne con il bambino tipiche del Rinascimento italiano. Dopo il 1900 si concentra quasi esclusivamente su questo tipo di soggetto.

Leggi la voce...
modifica Sapevi che...
Gruppo del laocoonte, 02.JPG

La Scuola di Pergamo fu una delle nuove correnti fondamentali dell'arte ellenistica, assieme a quella alessandrina e quella rodia. Si sviluppò nel Regno di Pergamo, dominato dalla dinastia degli Attalidi dal 263 a.C. e controllante una larga fetta dell'Egeo, oltre all'area circostante in Asia Minore. Per l'energia della rappresentazione, il senso teatrale di movimento e il suo virtuosismo, la scuola di Pergamo è stata definita come "barocca". Al suo ambito fa parte anche il celebre Gruppo del Laocoonte, in cui la consumata abilità nella resa del nudo, la violenza dello slancio, l'espressione intensamente drammatica, il ritmo serrato e carico di tensione, sono tutte caratteristiche tipiche della scuola locale.

Leggi la voce...
modifica Musei
National museum of western art06n3200.jpg

Il Museo nazionale d'arte occidentale è un museo di Tokyo, situato nel distretto museale del parco di Ueno. Si tratta dell'unico museo nazionale interamente dedicato all'arte occidentale in un paese non occidentale. Il museo nacque nell'aprile del 1959 come organizzazione per l'esposizione al pubblico della collezione Matsukata, restituita qualche anno prima dal governo francese. Nel clima di relazioni amichevoli tra i due paesi, il direttore del Louvre Georges Salles propose che fosse Le Corbusier a disegnare l'edificio museale per ospitare la collezione, cosa effettivamente venne messa in pratica. L'apertura al pubblico avvenne nel giugno di quell'anno.

Leggi la voce...
modifica Categorie di riferimento

Nei riquadri qui sotto, clicca "+" per vedere le voci contenute all'interno di una categoria e "-" per nasconderle. Cliccando sui link, puoi accedere alle relative categorie o voci.


  • Per visualizzare una voce di arte a caso, clicca qui.