Portale:Anime e manga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Portale:Anime e manga
Saluti da Wikipe-tan!
portale anime e manga

Portale sul fumetto e l'animazione di Giappone (manga e anime), Corea del Sud (manhwa), Cina (manhua) e aree limitrofe. Puoi trovare di seguito l'elenco completo delle opere, dei professionisti e delle aziende di cui esiste una voce su Wikipedia. Per informarti su come collaborare visita il Progetto:Anime e manga o partecipa alle discussioni all'Otaku no Bar.

PortaleProgettoOtaku no BarCategorie
Lo sapevi che...
Hyung Min-woo 200510 Germany.jpg

Manhwa (hangul 만화) è il termine coreano corrispondente alla parola giapponese manga (漫画?) e del termine cinese manhua, che sta ad indicare i fumetti nella loro generalità.

A differenza del corrispondente termine nipponico, con manhwa si indicano sia le produzioni cartacee che quelle animate (in giapponese anime).

Salta subito all'occhio una differenza con i manga: i manhwa non hanno il famoso senso di lettura orientale (cioè da destra verso sinistra), questo perché in coreano si scrive in orizzontale e da sinistra verso destra, come in Occidente.

Continua...

Contenuti di qualità
Death Note, Book.svg

Death Note (デスノート Desu Nōto?) è un manga ideato e scritto da Tsugumi Ōba e disegnato da Takeshi Obata. È stato pubblicato in Giappone, da dicembre 2003 a maggio 2006 sul settimanale Weekly Shōnen Jump dalla casa editrice Shūeisha e poi raccolto in 12 tankōbon. In Italia il manga è edito da Planet Manga, etichetta della Panini Comics, ed è stato pubblicato da novembre 2006 a settembre 2008.

La storia si incentra su Light Yagami, uno studente delle scuole superiori che trova un quaderno dai poteri soprannaturali chiamato Death Note, gettato sulla Terra dallo shinigami Ryuk. L'oggetto dona all'utilizzatore il potere di uccidere chiunque semplicemente scrivendo il suo nome sul quaderno mentre ci si figura mentalmente il volto. Light intende usare il Death Note per eliminare tutti i criminali e creare un mondo dove non ci sia il male, ma i suoi piani saranno contrastati dall'intervento di Elle, un famoso detective privato, chiamato ad indagare sul caso delle misteriose morti dei criminali.

Al successo del manga hanno fatto seguito numerose opere derivate. Una serie televisiva anime di 37 episodi, prodotta da Madhouse e diretta da Tetsurō Araki, è andata in onda in Giappone dal 3 ottobre 2006 al 26 giugno 2007 su Nippon Television. In Italia la stessa è stata trasmessa nel 2008 sul canale MTV. Sono stati prodotti inoltre tre lungometraggi live action, distribuiti rispettivamente il 17 giugno 2006, il 3 novembre 2006 e il 2 febbraio 2008; due light novel e vari videogiochi, prodotti da Konami per Nintendo DS.

Continua...

Glossario
Categorie
Portali collegati
modifica