Esposizione nazionale italiana di belle arti del 1872

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Expo 1872
Esposizione
StatoItalia Italia
CittàMilano
TemaBelle arti
Periododa 26 agosto
a 7 ottobre
Cronologia
Precedente
Esposizione nazionale italiana di belle arti del 1861
Successiva
Esposizione nazionale italiana di belle arti del 1877
 

La Seconda Esposizione nazionale di Belle Arti fu una mostra di pittura e scultura che si svolse a Milano fra il 26 agosto e il 7 ottobre 1872. Promossa e organizzata dalla Regia Accademia di Brera, raccolse opere di artisti italiani e seguì la Prima Esposizione che si era tenuta a Firenze nel 1861, subito dopo l'Unità d'Italia,[1] e quella di Parma del 1870 durante la venne discussa l'istituzione di esposizioni artistiche nazionali da tenersi con cadenza biennale.[2] All'Esposizione milanese del 1872 seguirono le esposizioni artistiche di Napoli del 1877 e di Torino nel 1880.[3]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il comitato esecutivo era formato da eminenti personalità della cultura italiana e milanese: presidente fu eletto il conte Carlo Barbiano di Belgioioso; vicepresidente il conte Gilberto Borromeo; segretari lo storico dell'arte Giuseppe Mongeri, il pittore Luigi Bisi, l'architetto Camillo Boito, i pittori Antonio Caimi, Eleuterio Pagliano e Francesco Hayez, il nobile Gian Giacomo Poldi Pezzoli e lo scultore Giovanni Strazza.[4]

Nel corso della mostra vennero esposte 1 042 opere, di cui 765 di pittura, 184 di scultura e 93 di architettura, disegno e incisione; gli artisti espositori furono 458, principalmente provenienti dalle province lombarde (235) e napoletane (58). I visitatori furono contati in 50 020.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Maraini, Antonio; Frè, Giancarlo, ESPOSIZIONE, in Enciclopedia Italiana, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1932.
  2. ^ Relazione, p. 4.
  3. ^ Catalogo ufficiale della Esposizione Nazionale del 1881 in Milano: belle arti, Milano, Edoardo Sonzogno, 1881. URL consultato il 3 luglio 2016.
  4. ^ Reale Accademia di Belle Arti di Brera, Seconda Esposizione nazionale di belle arti: diretta da un comitato eletto dalla Regia Accademia di Brera: 1872, Milano, Società Cooperativa fra tipografi, 1872.
  5. ^ Relazione, p. 25.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]