Castello di Stefanago

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castello di Stefanago
Castello di Stefanago
Stefanago - panoramio (1).jpg
Panorama con Stefanago
Ubicazione
Stato attualeItalia Italia
RegioneLombardia
CittàBorgo Priolo
Informazioni generali
TipoCastello medievale
Inizio costruzioneXI secolo
Materialepietra e laterizio
Condizione attualeBuona
Proprietario attualePrivato
Sito webwww.castellodistefanago.it/
Informazioni militari
Funzione strategicadifesa
[1]
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Il Castello di Stefanago è una fortificazione situata nel comune italiano di Borgo Priolo, in provincia di Pavia. L'edificio è posto in posizione dominante su un'altura tra la valle del Coppa e dello Schizzola, nell'Oltrepò Pavese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il nucleo più antico del castello è la torre, risalente all'XI secolo. Divenne proprietà nel 1317 dei Corti o De Curti che nel corso del secolo lo ampliarono con la costruzione dell’ala sud, il complesso viene completato nel XVII secolo. Verso il 1477 Giovanni Corti fece restaurare il complesso, mentre nel 1647 Matteo e Tommaso Corti fecero fondere una campana in bronzo. Durante questo secolo passa dai Corti alla famiglia Rossi e nell'800 ai conti Baruffaldi, che tutt'ora lo possiedono.[2]

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La caratteristica di questo castello è un'alta e a base quadrata costruita in pietra, probabilmente di costruzione precedente al resto della fortificazioni, ha un portale d'ingresso, è dotata di feritoie e di finestre con arco a tutto sesto. L'edificio principale ha forma ad elle, è realizzato in laterizio su basamento in pietra, con finestre in cotto ad arco acuto. Ospita delle sale ben conservate, la prigione, il cortile nobile e l'oratorio. All'esterno vi è un ben tenuto giardino all'italiana. Il castello, sede di un'azienda vitivinicola, viene aperto al pubblico in occasione di alcune manifestazioni.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Conti F., Hybsch V., Vincenti A., I castelli della Lombardia, Novara 1990, [vol. 1], p. 113.
  2. ^ mondimedievali.net, https://www.mondimedievali.net/Castelli/Lombardia/pavia/provincia002.htm.
  3. ^ Castello di Stefanago, su lombardiabeniculturali.it, Regione Lombardia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Conti F., Hybsch V., Vincenti A., I castelli della Lombardia, Novara 1990, [vol. 1], p. 113.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]