Castello Visconti Castelbarco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castello Visconti Castelbarco
Fortificazioni viscontee
Castellocislago.jpg
La facciata ovest rivolta verso il parco
Ubicazione
StatoItalia Italia
RegioneLombardia Lombardia
CittàCislago
Coordinate45°39′32.18″N 8°58′16.14″E / 45.65894°N 8.97115°E45.65894; 8.97115Coordinate: 45°39′32.18″N 8°58′16.14″E / 45.65894°N 8.97115°E45.65894; 8.97115
Mappa di localizzazione: Nord Italia
Castello Visconti Castelbarco
Informazioni generali
StileGotico, Barocco
MaterialeLaterizi
Demolizione1510
Condizione attualeRicostruito dal 1620
Proprietario attualeFamiglie Quarta Castelbarco
VisitabileNo
Informazioni militari
Funzione strategicaDifesa
Termine funzione strategica1510
L. Mondini, Cislago terra di poveri terra di furbi, Cislago, 1982
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Il castello Visconti Castelbarco è una fortificazione gentilizia di origine viscontea sita nel comune di Cislago, in provincia di Varese[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La torre pentagonale

Di proprietà viscontea (ramo Visconti di san Vito di Somma Lombardo, viene distrutto dalle truppe svizzere nel 1510 e in seguito ricostruito a partire dal 1620 dal marchese Cesare Visconti. Nel 1716 un nobile trentino della famiglia Castelbarco sposa l'ultima discendente dei Visconti, ne diventa proprietario e intraprende una serie di modifiche architettoniche che danno al castello l'aspetto attuale: un corpo di fabbrica a forma di C, con due ali laterali, munito di due torri (di cui una pentagonale) a merlatura ghibellina.

Due cancelli sette/ottocenteschi in ferro battuto fronteggiano le facciate est ed ovest.

Attualmente il castello è abitato dagli eredi delle famiglie Quarta e Castelbarco, e non è visitabile.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Castellidelducato, scheda sul Castello Visconti Castelbarco, su castellidelducato.eu. URL consultato il 1º aprile 2015.