Riconoscimenti accessori al campionato mondiale di calcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Al termine di ogni edizione del campionato mondiale di calcio vengono assegnati alcuni premi ai migliori calciatori e squadre a seconda di specifiche categorie.

Attualmente sono previsti sei premi:

  • Scarpa d'oro dei Mondiali per il miglior marcatore. Viene assegnato dal 1982 e dal 2006 vengono assegnate anche la Scarpa d'argento e la Scarpa di bronzo al secondo e terzo classificato.
  • Pallone d'oro dei Mondiali per il miglior giocatore del torneo, assegnato da membri dei media a seguito di una votazione. Viene assegnato dal 1982 e dal 2006 vengono assegnati anche il Pallone d'argento e il Pallone di bronzo al secondo e terzo classificato.
  • Guanto d'oro per il miglior portiere. Viene assegnato dal 1994.
  • Squadra più divertente per la squadra che ha divertito maggiormente il pubblico. Viene assegnato dal 1994.
  • Miglior giovane per il miglior Under-21. Viene assegnato dal 2006.

Inoltre l'All-Star Team comprende i migliori giocatori del torneo e viene stilato dal 1994.

Scarpa d'oro[modifica | modifica wikitesto]

La Scarpa d'oro (Scarpa d'oro adidas per ragioni di sponsorizzazione, in inglese adidas Golden Shoe Award o anche Golden Boot, in francese Distinction Soulier d'Or adidas, in spagnolo Bota de oro de adidas, in tedesco Goldener Schuh von adidas) viene assegnata al miglior marcatore di ogni fase finale dei Mondiali.

Un gruppo tecnico di studio della FIFA ha deciso che in caso di parità venga preso in considerazione il numero di assist per determinare il vincitore. In caso di ulteriore pareggio si controlla il giocatore con il minor numero di minuti giocati e quindi con la migliore media realizzativa.[1]

Il premio viene consegnato dall'edizione del 1982, mentre in precedenza il miglior marcatore del torneo poteva comunque fregiarsi del titolo di capocannoniere pur non ricevendo alcun premio materiale. Dall'edizione del 2006 vengono assegnate anche la Scarpa d'argento e la Scarpa di bronzo rispettivamente al secondo e al terzo classificato.[2]

Edizione Capocannoniere Gol
Uruguay 1930 Argentina Guillermo Stábile 8
Italia 1934 Cecoslovacchia Oldřich Nejedlý 5[3][4]
Francia 1938 Brasile Leônidas 7[5][4]
Brasile 1950 Brasile Ademir 9[6][7]
Svizzera 1954 Ungheria Sándor Kocsis 11
Svezia 1958 Francia Just Fontaine 13
Cile 1962 Ungheria Flórián Albert
URSS Valentin Ivanov
Jugoslavia Dražan Jerkovic
Cile Leonel Sánchez
Brasile Vavá
Brasile Garrincha
4
Inghilterra 1966 Portogallo Eusébio 9
Messico 1970 Germania Ovest Gerd Müller 10
Germania Ovest 1974 Polonia Grzegorz Lato 7
Argentina 1978 Argentina Mario Kempes 6
Edizione Scarpa d'oro Gol
Spagna 1982 Italia Paolo Rossi 6
Messico 1986 Inghilterra Gary Lineker 6
Italia 1990 Italia Salvatore Schillaci 6
USA 1994 Bulgaria Hristo Stoičkov
Russia Oleg Salenko
6
Francia 1998 Croazia Davor Šuker 6
Corea del Sud/Giappone 2002 Brasile Ronaldo 8[8][9]
Edizione Scarpa d'oro Gol Scarpa d'argento Gol Scarpa di bronzo Gol
Germania 2006 Germania Miroslav Klose 5 Argentina Hernán Crespo 3[10] Brasile Ronaldo 3[10]
Sudafrica 2010 Germania Thomas Müller 5[11] Spagna David Villa 5[11] Paesi Bassi Wesley Sneijder 5[11]
Brasile 2014 Colombia James Rodriguez 6 Germania Thomas Müller 5 Brasile Neymar 4

Pallone d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Il Pallone d'oro dei Mondiali (Pallone d'oro adidas per ragioni di sponsorizzazione, in inglese adidas Golden Ball, in francese Ballon d'Or adidas, in spagnolo Balón de oro de adidas, in tedesco Goldener Ball von adidas o adidas Goldener Ball) viene assegnato al miglior giocatore di ogni edizione della Coppa del Mondo. Il comitato tecnico della FIFA stila una corta lista di candidati da cui dei rappresentanti dei media votano il vincitore. Il secondo e terzo classificato in base al numero di voti ricevono rispettivamente il Pallone d'argento e il Pallone di bronzo.

Il premio viene assegnato dall'edizione del 1982.[12]

Edizione Pallone d'oro Pallone d'argento Pallone di bronzo
Spagna 1982 Italia Paolo Rossi Brasile Falcão Germania Ovest Karl-Heinz Rummenigge
Messico 1986 Argentina Diego Armando Maradona Germania Ovest Harald Schumacher Danimarca Preben Elkjær
Italia 1990 Italia Salvatore Schillaci Germania Ovest Lothar Matthäus Argentina Diego Armando Maradona
USA 1994 Brasile Romário Italia Roberto Baggio Bulgaria Hristo Stoičkov
Francia 1998 Brasile Ronaldo Croazia Davor Šuker Francia Lilian Thuram
Corea del Sud/Giappone 2002 Germania Oliver Kahn Brasile Ronaldo Corea del Sud Hong Myung-Bo
Germania 2006 Francia Zinédine Zidane[13][14] Italia Fabio Cannavaro Italia Andrea Pirlo
Sudafrica 2010 Uruguay Diego Forlán Paesi Bassi Wesley Sneijder Spagna David Villa
Brasile 2014 Argentina Lionel Messi Germania Thomas Müller Paesi Bassi Arjen Robben

Guanto d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Il Guanto d'oro (in inglese Golden Glove Award, in francese Prix gant d'or, in spagnolo Premio Guante de oro, in tedesco Torwarthandschuh goldener trophäe) è attribuito al miglior portiere di ogni fase finale dei mondiali.

Fino al 2006 era denominato Premio Yashin (propriamente Premio Jašin per il miglior portiere, in inglese Yashin Award for the Best Goalkeeper, in francese Prix Yashin du meilleur gardien de but, in spagnolo Premio Yashin para el mejor guardameta, in tedesco Yashin-Preis für den besten Torhüter) e doveva il suo nome a Lev Jašin, portiere della Nazionale sovietica.

Il gruppo tecnico di studio della FIFA seleziona il miglior portiere in base alle sue prestazioni durante tutto il torneo. Il portiere che viene onorato di questo trofeo è inoltre eleggibile come miglior giocatore assoluto, come accaduto a Oliver Kahn che nel 2002 li vinse entrambi.[15]

Questo premio è stato assegnato per la prima volta nel 1994.[16]

Edizione Premio Yashin
USA 1994 Belgio Michel Preud'homme
Francia 1998 Francia Fabien Barthez
Corea del Sud/Giappone 2002 Germania Oliver Kahn
Germania 2006 Italia Gianluigi Buffon[13]
Edizione Guanto d'oro[17]
Sudafrica 2010 Spagna Iker Casillas
Brasile 2014 Germania Manuel Neuer

Trofeo FIFA Fair Play[modifica | modifica wikitesto]

Il Trofeo FIFA Fair Play (in inglese FIFA Fair Play Award, in francese Distinction Fair-play de la FIFA, in spagnolo Premio Fair Play de la FIFA, in tedesco FIFA-Fairplay-Preis) è basato sulla valutazione della condotta delle squadre dentro e fuori dal terreno di gioco da parte del Gruppo di Studio Tecnico FIFA. Solo le squadre che accedono al secondo turno posso ambire a questo riconoscimento. Ai vincitori vengono consegnati il trofeo FIFA Fair Play, un diploma, una medaglia per ogni giocatore e dirigente e un assegno di 50.000 $ da utilizzare per l'acquisto di equipaggiamento sportivo per lo sviluppo del settore giovanile.[1]

Il premio viene assegnato dall'edizione del 1978.[18]

Edizione Trofeo FIFA Fair Play
Argentina 1978 Argentina Argentina
Spagna 1982 Brasile Brasile
Messico 1986 Brasile Brasile
Italia 1990 Inghilterra Inghilterra
USA 1994 Brasile Brasile
Francia 1998 Inghilterra Inghilterra
Francia Francia
Corea del Sud/Giappone 2002 Belgio Belgio
Germania 2006 Brasile Brasile
Spagna Spagna
Sudafrica 2010 Spagna Spagna
Brasile 2014 Colombia Colombia

Squadra più divertente[modifica | modifica wikitesto]

Il Premio FIFA per la squadra più divertente (in inglese FIFA Award for the most entertaining team, in francese Distinction de l'équipe la plus attrayante de la FIFA, in spagnolo Premio FIFA para el equipo más entretenido, in tedesco FIFA-Auszeichnung für die unterhaltsamste Mannschaft) è un premio soggettivo che viene attribuito alla squadra che dimostra l'approccio più attivo e positivo alla partita e che riesce a divertire maggiormente il pubblico.

Il titolo è stato assegnato dal 1994 al 2006,[19] dal 2002 tramite un sondaggio on-line.

Edizione Squadra più divertente
USA 1994 Brasile Brasile
Francia 1998 Francia Francia
Corea del Sud/Giappone 2002 Corea del Sud Corea del Sud[20]
Germania 2006 Portogallo Portogallo[21]

Miglior giovane[modifica | modifica wikitesto]

Il premio Miglior giovane (Miglior giovane Gillette per ragioni di sponsorizzazione, in inglese Gillette Best Young Player, in francese Meilleur jeune Gillette, in spagnolo El Mejor Jugador Juvenil de Gillette, in tedesco Best Nachwuchssplieler von Gillette) viene assegnato al miglior giocatore della Coppa del Mondo che non superi l'età di 21 anni. L'elezione si tiene sul sito ufficiale della FIFA con l'ausilio del gruppo di studio tecnico del massimo ente calcistico.

La FIFA inoltre, in occasione della prima assegnazione del premio, ha organizzato un sondaggio tramite Internet per scegliere il miglior giovane dei Mondiali fra il 1958 e il 2002, che fu vinto da Pelé.[22]

Edizione Miglior giovane[23] Età
Svezia 1958 Brasile Pelé 18
Cile 1962 Ungheria Flórián Albert 20
Inghilterra 1966 Germania Ovest Franz Beckenbauer 20
Messico 1970 Perù Teófilo Cubillas 21
Germania 1974 Polonia Władysław Żmuda 20
Argentina 1978 Italia Antonio Cabrini 20
Spagna 1982 Francia Manuel Amoros 21
Messico 1986 Belgio Enzo Scifo 20
Italia 1990 Jugoslavia Robert Prosinečki 21
USA 1994 Paesi Bassi Marc Overmars 21
Francia 1998 Inghilterra Michael Owen 18
Corea del Sud/Giappone 2002 Stati Uniti Landon Donovan 20

Il premio Miglior giovane è stato assegnato per la prima volta nel 2006.[24]

Edizione Miglior giovane Età
Germania 2006 Germania Lukas Podolski 21
Sudafrica 2010 Germania Thomas Müller 20
Brasile 2014 Francia Paul Pogba 21

All-Star Team[modifica | modifica wikitesto]

L'All-Star Team (fino al 2006 MasterCard All-Star Team per motivi di sponsorizzazione) è una selezione dei migliori giocatori, scelti tra quelli che hanno partecipato alla fase finale della Coppa del Mondo fino al 2006 dal gruppo di studio tecnico della FIFA[25] e dal 2010 dagli utenti del sito della FIFA.

L'All-Star Team fu stilato per la prima volta alla fine della Coppa del Mondo 1994 e comprendeva 11 giocatori. Il numero dei calciatori fu aumentato a 16 nell'edizione del 1998, nel 2006 passò a 23 per poi tornare a 11 nel 2010.

Edizione Portieri Difensori Centrocampisti Attaccanti
USA 1994[26]

Belgio Michel Preud'homme

Brasile Jorginho
Brasile Márcio Santos
Italia Paolo Maldini

Brasile Dunga
Bulgaria Krasimir Balakov
Romania Gheorghe Hagi
Svezia Tomas Brolin

Brasile Romário
Bulgaria Hristo Stoičkov
Italia Roberto Baggio

Francia 1998[27]

Francia Fabien Barthez
Paraguay José Luis Chilavert

Brasile Roberto Carlos
Francia Marcel Desailly
Francia Lilian Thuram
Paesi Bassi Frank de Boer
Paraguay Carlos Gamarra

Brasile Dunga
Brasile Rivaldo
Danimarca Michael Laudrup
Francia Zinédine Zidane
Paesi Bassi Edgar Davids

Brasile Ronaldo
Croazia Davor Šuker
Danimarca Brian Laudrup
Paesi Bassi Dennis Bergkamp

Corea del Sud/
Giappone 2002
[28]

Germania Oliver Kahn
Turchia Rüştü Reçber

Brasile Roberto Carlos
Inghilterra Sol Campbell
Spagna Fernando Hierro
Corea del Sud Hong Myung-Bo
Turchia Alpay Özalan

Brasile Rivaldo
Brasile Ronaldinho
Germania Michael Ballack
Stati Uniti Claudio Reyna
Corea del Sud Yoo Sang-Chul

Brasile Ronaldo
Germania Miroslav Klose
Senegal El Hadji Diouf
Turchia Hasan Şaş

Germania 2006[29][30]

Italia Gianluigi Buffon
Germania Jens Lehmann
Portogallo Ricardo

Argentina Roberto Ayala
Inghilterra John Terry
Francia Lilian Thuram
Germania Philipp Lahm
Italia Fabio Cannavaro
Italia Gianluca Zambrotta
Portogallo Ricardo Carvalho

Brasile Zé Roberto
Francia Patrick Vieira
Francia Zinédine Zidane
Germania Michael Ballack
Italia Andrea Pirlo
Italia Gennaro Gattuso
Portogallo Luís Figo
Portogallo Maniche

Argentina Hernán Crespo
Francia Thierry Henry
Germania Miroslav Klose
Italia Francesco Totti
Italia Luca Toni

Sudafrica 2010[31]

Spagna Iker Casillas

Germania Philipp Lahm
Brasile Maicon
Spagna Carles Puyol
Spagna Sergio Ramos

Spagna Andrés Iniesta
Germania Bastian Schweinsteiger
Paesi Bassi Wesley Sneijder
Spagna Xavi

Uruguay Diego Forlán
Spagna David Villa

Brasile 2014[32]

Germania Manuel Neuer

Brasile David Luiz
Germania Mats Hummels
Brasile Marcelo
Brasile Thiago Silva

Argentina Ángel Di María
Colombia James Rodríguez
Germania Toni Kroos

Argentina Lionel Messi
Germania Thomas Müller
Brasile Neymar

Nove calciatori sono stati inseriti per due volte nell'All-Star Team: Dunga (1994 e 1998); Roberto Carlos, Rivaldo e Ronaldo (1998 e 2002); Lilian Thuram e Zinédine Zidane (1998 e 2006); Michael Ballack e Miroslav Klose (2002 e 2006); Philipp Lahm (2006, 2010).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Regulations 2006 FIFA World Cup Germany (PDF), fifa.com, pp. 52. URL consultato il 12-11-2008.
  2. ^ (EN) adidas Golden Shoe - FIFA World Cup Final, fifa.com. URL consultato il 20-05-2014.
  3. ^ Inizialmente la FIFA assegnò a Nejedlý quattro gol, il che lo insignerebbe comunque del titolo di capocannoniere, ma in coabitazione con Angelo Schiavio dell'Italia e Edmund Conen della Germania. Tuttavia, nel novembre 2006 i gol del cecoslovacco furono considerati cinque, facendone l'indiscusso vincitore della classifica marcatori.
  4. ^ a b (EN) American Bert Patenaude credited with first hat trick in FIFA World Cup history, fifa.com, 10-11-2006. URL consultato il 20-05-2014.
  5. ^ Inizialmente a Leônidas furono convalidati otto gol. Ma, nel novembre 2006, la FIFA constatò che nel quarto di finale contro la Cecoslovacchia lui segnò un solo gol, e non due, come precedentemente verbalizzato.
  6. ^ Ci fu una controversia a proposito dei gol segnati dal brasiliano Ademir nel 1950, a causa di dati incompleti riguardo alla partita del girone finale contro la Spagna (Brasile-Spagna 6-1). Il primo gol venne considerato un autogol del difensore spagnolo Parra, e il gol del 5-0 fu assegnato a Jair. Successivamente la FIFA gli ha assegnato entrambe le marcature, portandolo a divenire capocannoniere di quella edizione con 9 gol.
  7. ^ (EN) World Cup 1950, rsssf.com. URL consultato il 12-11-2008.
  8. ^ Durante il torneo la FIFA considerò inizialmente il gol dell'1-0 come autorete duel difensore costaricano Marín, ma in seguito alle proteste dello stesso Ronaldo il gol è stato assegnato all'attaccante brasiliano.
  9. ^ Ronaldo, con la Costa Rica è doppietta, sportal.it, 14-06-2002. URL consultato il 20-05-2014 (archiviato dall'url originale il 14-09-2012).
  10. ^ a b Hernán Crespo (quattro partite) secondo e Ronaldo (cinque partite) terzo per la migliore media gol dell'argentino: 0,75 contro 0,60.
  11. ^ a b c Thomas Müller (sei partite e tre assist) primo, David Villa (sette partite) secondo per il minor minutaggio giocato rispetto a Wesley Sneijder (7 partite) terzo.
  12. ^ (EN) adidas Golden Ball - FIFA World Cup Final, fifa.com. URL consultato il 20-05-2014.
  13. ^ a b Zidane Pallone d'Oro dei Mondiali. Gigi Buffon è il miglior portiere, repubblica.it, 10-07-2006. URL consultato il 12-11-2008.
  14. ^ Mondiali: Zidane miglior giocatore, tgcom.mediaset.it, 10-07-2006. URL consultato il 12-11-2008.
  15. ^ (EN) 2002 FIFA World Cup Korea/Japan - Awards, fifa.com. URL consultato il 20-05-2014.
  16. ^ (EN) FIFA Awards - FIFA World Cup "Lev Yashin" Award, rsssf.com. URL consultato il 20-05-2014.
  17. ^ (EN) adidas Golden Glove - FIFA World Cup Final, fifa.com. URL consultato il 20-05-2014.
  18. ^ (EN) FIFA Fair play award - FIFA World Cup Final, fifa.com. URL consultato il 20-05-2014.
  19. ^ (EN) FIFA Award for the Most Entertaining Team - FIFA World Cup Final, fifa.com. URL consultato il 13-11-2008.
  20. ^ (EN) Korea Republic win Most Entertaining Team Award, fifa.com, 02-07-2002. URL consultato il 12-11-2008.
  21. ^ (EN) Users declare Portugal most entertaining team, fifa.com, 09-07-2006. URL consultato il 20-05-2014.
  22. ^ (EN) Pele, Best Young Player ever, fifa.com, 10-05-2006. URL consultato il 10-05-2014.
  23. ^ (EN) Best Young Player Award - FIFA World Cup Final, fifa.com. URL consultato il 20-05-2014 (archiviato dall'url originale il 06-01-2013).
  24. ^ (EN) FIFA Awards - FIFA World Cup Young Player Award, rsssf.com. URL consultato il 20-05-2014.
  25. ^ (EN) Summary of special FIFA awards, fifa.com, 30-06-2006. URL consultato il 13-11-2008.
  26. ^ (EN) WORLD CUP '94; Romario and Baggio Among First All-Star Cast, nytimes.com, 16-07-1994. URL consultato il 13-11-2008.
  27. ^ (EN) FIFA Technical Study Group designates MasterCard All-Star Team, fifa.com, 10-07-1998. URL consultato il 13-11-2008.
  28. ^ (EN) The All-Stars - 2002 FIFA World Cup, rediff.com. URL consultato il 20-05-2014.
  29. ^ (EN) The FIFA TSG nominates 23 players for the MasterCard All-Star squad, fifa.com, 07-07-2006. URL consultato il 20-05-2014.
  30. ^ (EN) Azzurri prominent in All Star Team, fifa.com, 07-07-2006. URL consultato il 20-05-2014.
  31. ^ (EN) Spaniards dominate Dream Team, fifa.com, 15-07-2010. URL consultato il 20-05-2014.
  32. ^ (EN) The Dream Team, fifa.com, 18-07-2014. URL consultato il 18-07-2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio