Berti Vogts

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Berti Vogts
Berti Vogts press conference.JPG
Dati biografici
Nome Hans Hubert Vogts
Nazionalità bandiera Germania Ovest
Germania Germania (dal 1990)
Altezza 168 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Carriera
Giovanili
1954-1965 VfR Buttgen VfR Büttgen
Squadre di club1
1965-1979 Borussia M'bach Borussia M'bach 419 (32)
Nazionale
1967-1978 Germania Ovest Germania Ovest 96 (1)
Carriera da allenatore
1980-1990 Germania Ovest Germania Ovest U-21
1986-1990 Germania Ovest Germania Ovest (assistente)
1990-1998 Germania Germania
2000-2001 Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen
2001-2002 Kuwait Kuwait
2002-2004 Scozia Scozia
2007-2008 Nigeria Nigeria
2008- Azerbaigian Azerbaigian
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Bronzo Messico 1970
Oro Germania Ovest 1974
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Belgio 1972
Argento Jugoslavia 1976
Argento Svezia 1992
Oro Inghilterra 1996
Transparent.png Mondiali di Calcio Under-20
Argento Cile 1987
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 febbraio 2008

Hans Hubert Vogts – detto Berti Vogts – (Büttgen, 30 dicembre 1946) è un allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco, di ruolo difensore, commissario tecnico dell'Azerbaigian.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Vogts contro Steve Heighway del Liverpool nella finale di Coppa Campioni 1976-77

Trascorse tutte tappe delle squadre giovanili nel VfB Büttgen, fino al 1965 quando fu acquistato dal Borussia Mönchengladbach. Vinse per cinque volte il campionato tedesco e due volte la Coppa UEFA. Fu proprio lui, in entrambe le finali europee, ad alzare in alto la coppa, in quanto era stato eletto come capitano della squadra.[senza fonte]

Ha trascorso 14 anni nel Borussia Mönchengladbach e con la Nazionale ha vinto il Mondiale del '74.

Chiuse la carriera nel 1979, a 33 anni, dopo aver totalizzato 419 partite e 33 reti.

Divenne presto allenatore.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha allenato dal 1990 al 1998 la Germania (dopo essere stato il vice di Beckenbauer ad Italia '90), vincendo un Campionato Europeo (1996). Vogts è l'unico allenatore ad aver vinto il Campionato europeo di calcio sia da giocatore che da allenatore.

Nel settembre 1998 diede le dimissioni, dopo il mondiale francese.

Successivamente ha allenato Bayer Leverkusen, Kuwait, Scozia e Nigeria.

È stato nominanto il 30 marzo 2008 commissario tecnico dell'Azerbaigian.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Borussia Mönchengladbach: 1969-1970, 1970-1971, 1974-1975, 1975-1976, 1976-1977
Borussia Mönchengladbach: 1972-1973
Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]
Borussia Mönchengladbach: 1974-1975, 1978-1979

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Germania Ovest: 1972
Germania Ovest: 1974

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Germania: 1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Vogts named Azerbaijan coach, BBC Sport, 31-3-2008. URL consultato il 27-3-2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 77109098