Thomas Berthold

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thomas Berthold
Thomas Berthold.jpg
Berthold al Verona nella seconda metà degli anni '80
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Altezza 185 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex difensore, centrocampista)
Ritirato 2002 - giocatore
Carriera
Giovanili
Kewa Wachenbuchen
Squadre di club1
1982-1987 E. Francoforte E. Francoforte 111 (17)
1987-1989 Verona Verona 52 (2)
1989-1991 Roma Roma 62 (3)
1991-1993 Bayern Monaco Bayern Monaco 30 (1)
1993-2001 Stoccarda Stoccarda 191 (4)
2002 Adanaspor Adanaspor 5 (0)
Nazionale
1986-1994 Germania Ovest Germania Ovest
Germania Germania
61 (1)
Carriera da allenatore
2003-2005 F. Dusseldorf F. Düsseldorf
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali di calcio
Argento Messico 1986
Oro Italia 1990
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 marzo 2009

Thomas Berthold (Hanau, 12 novembre 1964) è un allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco, di ruolo difensore o mediano.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Berthold, con la maglia della Germania Ovest, in marcatura sull'olandese Ruud Gullit durante i mondiali di Italia '90.

Club[modifica | modifica sorgente]

Dopo essersi segnalato nel campionato tedesco ed ai Mondiali di Messico '86 per la scioltezza e la potenza delle sue incursioni laterali, Berthold viene acquistato nel 1987 dall'Hellas Verona.

Nel 1989 passa alla Roma, raggiungendo il connazionale Rudi Voeller e venendo impiegato come stopper da Gigi Radice e poi da Ottavio Bianchi. Con i giallorossi vince una Coppa Italia nel 1991, ma perde nello stesso anno la Coppa UEFA contro l'Inter. In seguito ritorna in Germania acquistato dal Bayern Monaco.

L'avventura coi campioni bavaresi non è delle migliori, visto che il primo anno non raggiunge nessun traguardo, e nel secondo è continuamente in infermeria per i ripetuti infortuni.[senza fonte] Berthold viene così ceduto allo Stoccarda.

Gioca in questa squadra per sette stagioni, conquistando nel 1997 la Coppa di Germania. L'anno dopo perde la finale di Coppa delle Coppe contro il Chelsea.

Nel 2002 conclude la sua carriera nella squadra turca dell'Adanaspor.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha militato nella nazionale tedesca per quasi un decennio, partecipando a tre edizioni dei campionati del mondo (Messico 1986, Italia 1990, USA 1994) e disputando due finali contro l'Argentina, di cui una vinta nel 1990.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Dal 1º luglio 2003 fino al 14 marzo 2005 Thomas Berthold ha allenato i tedeschi del Fortuna Düsseldorf, squadra che gioca in terza divisione nord.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Roma: 1990-1991
Stoccarda: 1996-1997

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Stoccarda: 2000

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Italia 1990