Campionato europeo di calcio 1968

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato europeo di calcio 1968
Logo della competizione
Competizione Campionato europeo di calcio
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione III
Date 5 giugno - 10 giugno 1968
Luogo Italia Italia
(3 città)
Partecipanti 4 (31 alle qualificazioni)
Impianto/i 3 stadi
Risultati
Vincitore Italia Italia
(1º titolo)
Secondo Jugoslavia Jugoslavia
Terzo Inghilterra Inghilterra
Quarto URSS URSS
Statistiche
Miglior marcatore Jugoslavia Dragan Džajić (2)
Incontri disputati 5
Gol segnati 7 (1,4 per incontro)
Italia, Euro '68, Giacinto Facchetti.jpg
Il capitano degli azzurri, Giacinto Facchetti, solleva il trofeo vinto dai padroni di casa.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1964 1972 Right arrow.svg

Il campionato europeo di calcio 1968 (più semplicemente Euro '68) è stata la terza edizione del torneo, organizzato ogni quattro anni dall'UEFA.

La formula delle qualificazioni (disputate dal 1966 al 1968) prevedeva 8 gironi, di cui 7 con 4 squadre e 1 con 3. Le prime classificate dei singoli gruppi si sarebbero affrontate nei quarti di finale, con gare di andata e ritorno: le quattro vincitrici avrebbero ottenuto l'accesso alla fase finale. L'UEFA decise di assegnare l'organizzazione della stessa ad uno dei 4 Stati qualificati: la scelta ricadde sull'Italia, che ospitò le ultime cinque gare da mercoledì 5 a lunedì 10 giugno 1968. Il formato della fase finale era lo stesso inaugurato con la prima edizione: semifinali e finali.

A vincere il titolo furono proprio i padroni di casa, che fecero il loro esordio assoluto nella manifestazione.

Convocazioni[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni per il campionato europeo di calcio 1968.

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni al campionato europeo di calcio 1968.

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Stadi[modifica | modifica wikitesto]

Flag map of Italy.svg

Firenze
Soccer ball.svg
Roma
Soccer ball.svg
Napoli
Soccer ball.svg
Roma
Stadio Olimpico
Capienza: 86 500
Stadio Olimpico di Roma - Giochi Olimpici 1960.jpg
Firenze Napoli
Stadio Comunale Stadio San Paolo
Capienza: 47 000 Capienza: 72 800
Stadio-Comunale-Firenze-1960.jpg Stadio San Paolo - Anni 1960.jpg

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
5 giugno 1968, ore 18:00 UTC+1
Jugoslavia Jugoslavia 1 – 0 Inghilterra Inghilterra Stadio Comunale (21.834 spett.)
Arbitro Spagna Ortiz de Mendíbil

Napoli
5 giugno 1968, ore 18:00 UTC+1
Italia Italia 0 – 0
(d.t.s.)
URSS URSS Stadio San Paolo (68.582 spett.)
Arbitro Germania Ovest Tschenscher

L'Italia vince per lancio della moneta.

Finali[modifica | modifica wikitesto]

3º e 4º posto[modifica | modifica wikitesto]

Roma
8 giugno 1968, ore 18:00 UTC+1
Inghilterra Inghilterra 2 – 0 URSS URSS Stadio Olimpico (68.817 spett.)
Arbitro Ungheria Zsolt

1º e 2º posto[modifica | modifica wikitesto]

Roma
8 giugno 1968, ore 21:15 UTC+1
Italia Italia 1 – 1
(d.t.s.)
Jugoslavia Jugoslavia Stadio Olimpico (85.000 spett.)
Arbitro Svizzera Dienst

Ripetizione[modifica | modifica wikitesto]

Essendo terminata la finale in parità e non essendo previsti i tiri di rigore, si ricorse alla ripetizione a distanza di 48 ore.

Roma
10 giugno 1968, ore 21:15 UTC+1
Italia Italia 2 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Stadio Olimpico (50.000 spett.)
Arbitro Spagna Ortiz de Mendíbil


Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Campione d'Europa 1968

Flag of Italy.svg

ITALIA
(1º titolo)

Portieri: Enrico Albertosi, Lido Vieri, Dino Zoff
Difensori: Angelo Anquilletti, Giancarlo Bercellino, Tarcisio Burgnich, Ernesto Castano, Giacinto Facchetti, Aristide Guarneri, Roberto Rosato, Sandro Salvadore
Centrocampisti: Giancarlo De Sisti, Giorgio Ferrini, Antonio Juliano, Giovanni Lodetti, Gianni Rivera
Attaccanti: Pietro Anastasi, Giacomo Bulgarelli, Angelo Domenghini, Sandro Mazzola, Pierino Prati, Gigi Riva
Allenatore: Ferruccio Valcareggi

Statistiche e primati[modifica | modifica wikitesto]

Piazzamenti delle nazionali

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

2 reti

1 rete

Primati[modifica | modifica wikitesto]

  • Gol più veloce: Gigi Riva (Italia-Jugoslavia, ripetizione) 11'
  • Gol più lento: Angelo Domenghini (Italia-Jugoslavia) 80'
  • Massimo delle reti segnate: 3 (Italia)
  • Minimo delle reti subite: 1 (Inghilterra, Italia)
  • Minimo delle reti segnate: 0 (Unione Sovietica)
  • Massimo delle reti subite: 3 (Jugoslavia)
  • Maggior numero di giocatori andati a segno: 3 (Italia)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN131136546 · GND: (DE5541978-1
calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio