Nazionale di calcio della Bulgaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Bulgaria Bulgaria
Stemma
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione BFS
Български футболен съюз (Bălgarski Futbolen Săjuz)
Codice FIFA BUL
Soprannome Luvovete
("I leoni")
Selezionatore Bulgaria Ljuboslav Penev
Record presenze Stilijan Petrov (106)
Capocannoniere Dimităr Berbatov (48)
Ranking FIFA 52°
Esordio internazionale
Austria Austria 6 - 0 Bulgaria Bulgaria
Vienna, Austria; 21 maggio 1924
Migliore vittoria
Bulgaria Bulgaria 10 - 0 Ghana Ghana
León, Messico; 1968
Peggiore sconfitta
Spagna Spagna 13 - 0 Bulgaria Bulgaria
Madrid, Spagna; 21 maggio 1933
Campionato del mondo
Partecipazioni 7 (esordio: 1962)
Miglior risultato Quarto posto nel 1994
Campionato d'Europa
Partecipazioni 2 (esordio: 1996)
Miglior risultato Primo turno nel 1996, 2004

La Nazionale di calcio bulgara (in bulgaro: Българският национален отбор по футбол? Bŭlgarskiyat natsionalen otbor po futbol) è la rappresentativa calcistica nazionale della Bulgaria ed è controllata dalla Federazione calcistica bulgara. Il capocannoniere della squadra, a quota 48 gol, è la stella del Fulham Football Club Dimităr Berbatov, cha ha annunciato il suo ritiro dal calcio internazionale nel maggio 2010. Altri giocatori celebri sono Martin e Stilijan Petrov, anch'essi militanti in Premier League. Occupa attualmente il 78º posto del Ranking FIFA.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Nazionale è nata nel 1924 ed ha disputato la prima partita della sua storia il 21 maggio di quell'anno venendo sconfitta per 6-0 dall'Austria.

Nonostante le vittorie alla Coppa dei Balcani del 1931, 1932 e 1935 non riuscì a qualificarsi per le due edizioni dei mondiali degli anni trenta disputate in Europa.

Bulgaria-Repubblica Democratica Tedesca nel 1956

Partecipò per la prima volta ai Giochi Olimpici del 1952, venendo subito eliminata dall'Unione Sovietica.

Svezia-Bulgaria ai mondiali del 1974

Meglio fece quattro anni dopo all'edizione di Melbourne in cui arrivò alla conquista della medaglia di bronzo.

Esordì ai Mondiali nell'edizione del 1962, subito eliminata al primo turno anche a causa dell'umiliante 6-1 subito dall'Ungheria, pur riuscendo a bloccare sullo 0-0 i "maestri" inglesi.

Partecipò, senza fortuna, anche ai Mondiali del 1966, 1970, 1974 prima di vincere la sua quarta edizione della Coppa dei Balcani nel 1976.

Dieci anni dopo riuscì a conquistare gli ottavi di finale nel Mondiale messicano, grazie anche al pareggio contro l'Italia, venendo poi sconfitta per 2-0 dai padroni di casa.

Nelle qualificazioni per USA '94 la Bulgaria batte per 2-1, con un gol all'89' di Emil Kostadinov, la Francia a Parigi, eliminando la selezione transalpina e qualificandosi al torneo iridato.

La Bulgaria (in rosso) contro la Germania nei mondiali del 1994

La partecipazione al Mondiale del 1994 rimane il miglior risultato di tutti i tempi per la Bulgaria[1]: guidata da campioni come Hristo Stoičkov, Krasimir Balakov e Jordan Lečkov, facenti parte insieme ad altri compagni di squadra di quella che in Bulgaria è chiamata la "Generazione d'oro", la Nazionale supera il primo turno nonostante la battuta d'arresto iniziale con la Nigeria, sconfiggendo anche l'Argentina. Elimina poi nei confronti diretti il Messico e la Germania, ma in semifinale, giocando al di sotto delle proprie possibilità, è eliminata dall'Italia, che vince per 2-1 con una doppietta di Roberto Baggio. Nella finale per il terzo posto una Bulgaria sottotono è sconfitta per 4-0 dall'altra rivelazione dei Mondiali, la Svezia. Con questa partecipazione ai mondiali la Bulgaria diventa la prima e finora unica Nazionale che in un Mondiale ha affrontato tre semifinaliste dell'edizione precedente, riuscendo inoltre nell'impresa di battere i vice-campioni e i campioni del mondo uscenti.

La Nazionale bulgara in campo a Euro 96 contro la Romania

Due anni dopo, al Campionato europeo 1996, una brillante Bulgaria sfiorò l'accesso ai quarti di finale. Dopo un pareggio per 1-1 con la Spagna ed una vittoria per 1-0 contro la Romania, la Bulgaria fu eliminata perché perse la terza e decisiva partita del proprio girone, per 1-3 contro la Francia, futura campione del mondo due anni più tardi (terzo gol del francese Patrice Loko al 90º minuto), e perché nella partita contemporanea la Spagna sconfisse 2-1 allo scadere la Romania, già eliminata prima di quella gara.

Alla fase finale dei Mondiali francesi del 1998 la Bulgaria fu eliminata al primo turno, anche a causa del tramonto della "Generazione d'oro". Anche al Campionato europeo 2004 la squadra fu eliminata al primo turno, piazzandosi ultima nel proprio raggruppamento comprendente anche Danimarca, Svezia e Italia.

Attualmente il presidente federale è Borislav Mihajlov, in passato grande portiere della nazionale, nonché recordman di presenze della selezione bulgara. Hristo Stoičkov, CT in carica dal luglio 2004, si dimise nell'aprile 2007 per allenare gli spagnoli del Celta Vigo.

Mikhailov affidò temporaneamente l'incarico di commissario tecnico a Stanimir Stoilov, allenatore del Levski Sofia, prima che fosse ingaggiato Dimitar Penev alla fine di luglio 2007. Dopo aver fallito la qualificazione al campionato d'Europa 2008, Penev è stato sostituito da Plamen Markov. Alla fine di gennaio 2009 Stoilov ha fatto ritorno sulla panchina della Nazionale.

Confronti con le altre Nazionali[modifica | modifica sorgente]

Questi sono i saldi della Bulgaria nei confronti delle Nazionali con cui sono stati disputati almeno 10 incontri.

Saldo positivo[modifica | modifica sorgente]

Nazionale Giocate Vinte Pareggiate Perse Reti Fatte Reti Subite Differenza Ultima vittoria Ultimo pari Ultima sconfitta
Grecia Grecia 25 12 6 7 43 32 +11 26 giugno 1994 14 maggio 1980 18 febbraio 2004
Turchia Turchia 22 8 6 6 44 36 +8 17 agosto 2005 21 agosto 1991 29 maggio 2012
Germania Est Germania Est 18 6 8 5 23 24 -1 6 aprile 1985 23 agosto 1989 9 febbraio 1986
Danimarca Danimarca 15 4 8 3 20 17 +3 9 aprile 1986 26 marzo 2013 18 giugno 2004
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 13 6 3 4 15 14 +1 23 marzo 1988 23 aprile 1978 13 aprile 1974
Cipro Cipro 13 12 0 1 31 8 +23 15 agosto 2012 - 10 ottobre 2009
Lussemburgo Lussemburgo 12 12 0 0 34 5 +29 12 settembre 2007 - -
Norvegia Norvegia 12 6 4 2 25 12 +13 7 settembre 1983 9 agosto 1988 25 aprile 2001
Portogallo Portogallo 12 5 3 4 17 16 +1 16 dicembre 1981 15 aprile 1981 11 novembre 1992
Albania Albania 11 5 4 2 15 8 +7 27 marzo 2002 11 ottobre 2007 4 giugno 1950

Saldo nullo[modifica | modifica sorgente]

Nazionale Giocate Vinte Pareggiate Perse Reti Fatte Reti Subite Differenza Ultima vittoria Ultimo pari Ultima sconfitta
Francia Francia 20 8 4 8 25 33 -8 9 settembre 1992 14 maggio 1982 18 giugno 1996
Belgio Belgio 14 6 2 6 20 23 -3 7 settembre 2002 7 giugno 2003 19 maggio 2010

Saldo negativo[modifica | modifica sorgente]

Nazionale Giocate Vinte Pareggiate Perse Reti Fatte Reti Subite Differenza Ultima vittoria Ultimo pari Ultima sconfitta
Romania Romania 34 9 6 19 50 71 -21 11 novembre 2007 2 settembre 2006 17 maggio 1989
Jugoslavia Jugoslavia 25 6 4 15 37 54 -17 1º giugno 1985 29 settembre 1984 21 dicembre 1983
Polonia Polonia 23 4 8 11 27 43 -16 15 giugno 1969 6 febbraio 1985 3 marzo 2010
Germania Germania 21 3 2 16 24 56 -32 7 giugno 1995 21 agosto 2002 15 novembre 1995
Ungheria Ungheria 18 3 4 11 18 49 -31 8 ottobre 2005 29 febbraio 2012 31 marzo 1974
Italia Italia 15 2 5 8 12 27 -15 25 settembre 1991 7 settembre 2012 6 settembre 2013
Svezia Svezia 14 2 2 10 8 26 -18 12 novembre 1967 8 settembre 1993 3 settembre 2005
URSS URSS 12 1 5 6 9 20 -11 28 marzo 1973 29 marzo 1972 21 febbraio 1989
Messico Messico 12 2 6 4 11 14 -3 16 novembre 2005 5 luglio 1994 17 aprile 2002
Inghilterra Inghilterra 10 0 4 6 2 16 -14 28 aprile 1992 9 giugno 1999 2 settembre 2011
Svizzera Svizzera 10 2 4 4 12 15 -3 28 aprile 1992 26 marzo 2011 6 settembre 2011

Nota: La partita viene indicata come un pareggio quando finisce ai calci di rigore.

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica sorgente]

Campionato del mondo
Edizione Risultato
1930 Non partecipante
1934 Non qualificata
1938 Non qualificata
1950 Non partecipante
1954 Non qualificata
1958 Non qualificata
1962 Primo turno
1966 Primo turno
1970 Primo turno
1974 Primo turno
1978 Non qualificata
1982 Non qualificata
1986 Ottavi di finale
1990 Non qualificata
1994 Quarto posto
1998 Primo turno
2002 Non qualificata
2006 Non qualificata
2010 Non qualificata
2014 Non qualificata
Campionato europeo
Edizione Risultato
1960 Non qualificata
1964 Non qualificata
1968 Non qualificata
1972 Non qualificata
1976 Non qualificata
1980 Non qualificata
1984 Non qualificata
1988 Non qualificata
1992 Non qualificata
1996 Primo turno
2000 Non qualificata
2004 Primo turno
2008 Non qualificata
2012 Non qualificata
Giochi olimpici[2]
Edizione Risultato
1924 Ottavi di finale
1928 Non partecipante
1936 Non partecipante
1948 Non partecipante
Confederations Cup
Edizione Risultato
1992 Non invitata
1995 Non invitata
1997 Non qualificata
1999 Non qualificata
2001 Non qualificata
2003 Non qualificata
2005 Non qualificata
2009 Non qualificata
2013 Non qualificata


Legenda: Grassetto: Risultato migliore, Corsivo: Mancate partecipazioni


Statistiche dettagliate sui tornei internazionali[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1930 Uruguay Uruguay Non partecipante - - - -
1934 bandiera Italia Non qualificata - - - -
1938 Francia Francia Non qualificata - - - -
1950 Brasile Brasile Non partecipante - - - -
1954 Svizzera Svizzera Non qualificata - - - -
1958 Svezia Svezia Non qualificata - - - -
1962 Cile Cile Primo turno 0 1 2 1:7
1966 Inghilterra Inghilterra Primo turno 0 0 3 1:8
1970 Messico Messico Primo turno 0 1 2 5:9
1974 bandiera Germania Ovest Primo turno 0 2 1 2:5
1978 Argentina Argentina Non qualificata - - - -
1982 Spagna Spagna Non qualificata - - - -
1986 Messico Messico Ottavi di finale 0 2 2 2:6
1990 Italia Italia Non qualificata - - - -
1994 Stati Uniti Stati Uniti Quarto posto 3 1 3 10:10
1998 Francia Francia Primo turno 0 1 2 1:7
2002 Corea del Sud Corea del Sud / Giappone Giappone Non qualificata - - - -
2006 Germania Germania Non qualificata - - - -
2010 Sudafrica Sudafrica Non qualificata - - - -
2014 Brasile Brasile Non qualificata - - - -

Europei[modifica | modifica sorgente]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1960 Francia Francia Non qualificata - - - -
1964 Spagna Spagna Non qualificata - - - -
1968 Italia Italia Non qualificata - - - -
1972 Belgio Belgio Non qualificata - - - -
1976 Jugoslavia Jugoslavia Non qualificata - - - -
1980 Italia Italia Non qualificata - - - -
1984 Francia Francia Non qualificata - - - -
1988 bandiera Germania Ovest Non qualificata - - - -
1992 Svezia Svezia Non qualificata - - - -
1996 Inghilterra Inghilterra Primo turno 1 1 1 3:4
2000 Belgio Belgio / Paesi Bassi Paesi Bassi Non qualificata - - - -
2004 Portogallo Portogallo Primo turno 0 0 3 1:9
2008 Austria Austria / Svizzera Svizzera Non qualificata - - - -
2012 Polonia Polonia / Ucraina Ucraina Non qualificata - - - -

Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1924 Parigi Ottavi di finale 0 0 1 0:1
1928 Amsterdam Non partecipante - - - -
1936 Berlino Non partecipante - - - -
1948 Londra Non partecipante - - - -

Tutte le rose[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

Europei[modifica | modifica sorgente]


Giochi olimpici[modifica | modifica sorgente]


NOTA: Per le informazioni sulle rose successive al 1948 visionare la pagina della Nazionale olimpica.

Record individuali[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Calciatori della Nazionale bulgara.

Rosa attuale[modifica | modifica sorgente]

Convocati per le partite di qualificazione ai Mondiali 2014 del 6 settembre 2013 contro l'Italia e del 10 settembre contro Malta.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Gol Squadra
12 P Nikolay Mihaylov 28 giugno 1988 (26 anni) 27 0 Italia Hellas Verona
1 P Vladislav Stojanov 8 giugno 1987 (27 anni) 7 0 Bulgaria Ludogorets Razgrad
22 P Georgi Kitanov 6 marzo 1995 (19 anni) 0 0 Bulgaria Cherno More Varna
15 D Ivan Kamenov Ivanov 25 febbraio 1988 (26 anni) 35 3 Svizzera Basilea
4 D Petar Zanev 18 ottobre 1985 (28 anni) 22 0 Russia Amkar Perm
5 D Nikolay Bodurov 30 maggio 1986 (28 anni) 19 0 Bulgaria Liteks Loveč
14 D Veselin Minev 14 ottobre 1980 (33 anni) 17 0 Bulgaria Botev Plovdiv
6 D Yordan Minev 14 ottobre 1980 (33 anni) 12 0 Bulgaria Ludogorets Razgrad
16 D Ilija Milanov 19 febbraio 1992 (22 anni) 4 0 Bulgaria Liteks Loveč
20 D Radoslav Dimitrov 12 giugno 1985 (29 anni) 3 0 Bulgaria Slavia Sofia
3 D Aleksandar Aleksandrov 13 aprile 1986 (28 anni) 2 0 Bulgaria Cherno More Varna
13 D Yordan Hristov 12 febbraio 1984 (30 anni) 2 0 Bulgaria Botev Plovdiv
2 C Stanislav Manolev 16 dicembre 1985 (28 anni) 32 4 Paesi Bassi PSV
24 C Georgi Iliev 5 settembre 1981 (33 anni) 19 2 Bulgaria Cherno More Varna
18 C Vladimir Gadzhev 18 luglio 1987 (27 anni) 18 0 Bulgaria Levski Sofia
17 C Georgi Milanov 19 febbraio 1992 (22 anni) 13 1 Russia CSKA Moscow
10 C Aleksandar Tonev 3 febbraio 1990 (24 anni) 12 3 Inghilterra Aston Villa
21 C Svetoslav Dyakov 31 maggio 1984 (30 anni) 12 0 Bulgaria Ludogorets Razgrad
7 C Hristo Zlatinski 22 gennaio 1985 (29 anni) 6 0 Bulgaria Ludogorets Razgrad
8 C Todor Nedelev 7 febbraio 1993 (21 anni) 1 0 Bulgaria Botev Plovdiv
9 A Ivelin Popov 26 ottobre 1987 (26 anni) 42 7 Russia Kuban Krasnodar
25 A Dimitar Rangelov 9 febbraio 1983 (31 anni) 26 3 Svizzera Lucerna
23 A Emil Gargorov 15 febbraio 1981 (33 anni) 18 2 Bulgaria CSKA Sofia
26 A Spas Delev 22 settembre 1989 (24 anni) 7 0 Spagna Las Palmas
11 A Ventsislav Hristov 9 novembre 1988 (25 anni) 1 0 Bulgaria Beroe Stara Zagora
19 A Andrey Galabinov 13 novembre 1988 (25 anni) 2 1 Italia Livorno

Commissari tecnici[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Yordan Letchkov - The Bold Magician - The Bold Genius!
  2. ^ Come da regolamento FIFA vengono considerate le sole edizioni comprese tra il 1908 ed il 1948 in quanto sono le uniche ad essere state disputate dalle Nazionali maggiori. Per maggiori informazioni si invita a visionare questa pagina.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]