FIFA Confederations Cup 2001

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FIFA Confederations Cup 2001
FIFA Confederations Cup Korea/Japan 2001
Logo della competizione
Competizione FIFA Confederations Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Date 30 maggio - 10 giugno 2001
Luogo Corea del Sud Corea del Sud
Giappone Giappone
(6 città)
Partecipanti 8
Impianto/i 6 stadi
Risultati
Vincitore Francia Francia
(1° titolo)
Secondo Giappone Giappone
Terzo Australia Australia
Quarto Brasile Brasile
Statistiche
Miglior nazione Giappone Giappone
Miglior giocatore Francia Robert Pirès
Miglior marcatore Francia Carrière (2 reti)
Corea del Sud Hwang Sun-Hong (2 reti)
Australia Murphy (2 reti)
Francia Pirès (2 reti)
Giappone Suzuki (2 reti)
Francia Vieira (2 reti)
Francia Wiltord (2 reti)
Incontri disputati 16
Gol segnati 31 (1,94 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1999 2003 Right arrow.svg

La FIFA Confederations Cup 2001 fu la quinta edizione del torneo. Si svolse dal 30 maggio al 10 giugno 2001 in Corea del Sud ed in Giappone e vide la vittoria della Francia.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

  1. Corea del Sud Corea del Sud (Paese ospitante)
  2. Giappone Giappone (Paese ospitante e vincente della Coppa d'Asia 2000)
  3. Francia Francia (vincente del Mondiale 1998 e del Campionato europeo di calcio 2000)
  4. Brasile Brasile (vincente della Copa América 1999)
  5. Messico Messico (vincente della Confederations Cup 1999)[1]
  6. Camerun Camerun (vincente della Coppa delle Nazioni Africane 2000)
  7. Canada Canada (vincente della CONCACAF Gold Cup 2000)
  8. Australia Australia (vincente della Coppa delle Nazioni Oceaniane 2000)

Stadi[modifica | modifica wikitesto]

Corea del Sud
Ulsan Suwon Daegu
Ulsan Munsu Football Stadium Suwon World Cup Stadium Daegu World Cup Stadium
Capacità: 44,466 Capacità: 43,959 Capacità: 66,422
Giappone
Yokohama Kashima (Ibaraki) Niigata
Yokohama International Stadium Kashima Soccer Stadium Niigata Stadium
Capacità: 72,327 Capacità: 40,728 Capacità: 42,300
NISSANSTADIUM20080608.JPG Kashima Stadium 1.JPG Bigswan080628.JPG

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le otto squadre vennero divise in due gironi all'italiana di quattro squadre ciascuno. Le prime due classificate si sarebbero qualificate per la fase ad eliminazione diretta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Fase a gruppi[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Francia Francia 6 3 2 0 1 9 1 +8
2. Australia Australia 6 3 2 0 1 3 1 +2
3. Corea del Sud Corea del Sud 6 3 2 0 1 3 6 -3
4. Messico Messico 0 3 0 0 3 1 8 -7
Risultati[modifica | modifica wikitesto]
Daegu
30 maggio 2001, ore 17:00 UTC+9
Francia Francia 5 – 0
referto
Corea del Sud Corea del Sud Daegu World Cup Stadium (61.500 spett.)
Arbitro Egitto al-Ghandour

Suwon
30 maggio 2001, ore 19:30 UTC+9
Messico Messico 0 – 2
referto
Australia Australia Suwon World Cup Stadium (6.232 spett.)
Arbitro Zimbabwe Tangawarima

Daegu
1º giugno 2001, ore 17:00 UTC+9
Australia Australia 1 – 0
referto
Francia Francia Daegu World Cup Stadium (44.400 spett.)
Arbitro Guatemala Batres

Ulsan
1º giugno 2001, ore 19:30 UTC+9
Corea del Sud Corea del Sud 2 – 1
referto
Messico Messico Munsu Cup Stadium (41.550 spett.)
Arbitro Scozia Dallas

Ulsan
3 giugno 2001, ore 19:30 UTC+9
Francia Francia 4 – 0
referto
Messico Messico Munsu Cup Stadium (28.864 spett.)
Arbitro Emirati Arabi Uniti Bujsaim

Suwon
3 giugno 2001, ore 19:30 UTC+9
Corea del Sud Corea del Sud 1 – 0
referto
Australia Australia Suwon World Cup Stadium (42.754 spett.)
Arbitro Colombia Ruiz

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Giappone Giappone 7 3 2 1 0 5 0 +5
2. Brasile Brasile 5 3 1 2 0 2 0 +2
3. Camerun Camerun 3 3 1 0 2 2 4 -2
4. Canada Canada 1 3 0 1 2 0 5 -5
Risultati[modifica | modifica wikitesto]
Kashima
31 maggio 2001, ore 17:00 UTC+9
Brasile Brasile 2 – 0
referto
Camerun Camerun Kashima Stadium (10.519 spett.)
Arbitro Germania Krug

Niigata
31 maggio 2001, ore 19:30 UTC+9
Giappone Giappone 3 – 0
referto
Canada Canada Niigata Stadium (39.006 spett.)
Arbitro Australia Micallef

Kashima
2 giugno 2001, ore 17:00 UTC+9
Canada Canada 0 – 0
referto
Brasile Brasile Kashima Stadium (12.095 spett.)
Arbitro Cina Jun Lu

Niigata
2 giugno 2001, ore 19:30 UTC+9
Camerun Camerun 0 – 2
referto
Giappone Giappone Niigata Stadium (39.430 spett.)
Arbitro Messico Archundia

Kashima
4 giugno 2001, ore 19:30 UTC+9
Brasile Brasile 0 – 0
referto
Giappone Giappone Kashima Stadium (37.740 spett.)
Arbitro Danimarca Nielsen

Niigata
4 giugno 2001, ore 19:30 UTC+9
Camerun Camerun 2 – 0
referto
Canada Canada Niigata Stadium (15.822 spett.)
Arbitro Ecuador Moreno

Fase ad eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Yokohama
7 giugno 2001, ore 17:00 UTC+9
Giappone Giappone 1 – 0
referto
Australia Australia Yokohama International Stadium (48.699 spett.)
Arbitro Messico Archundia

Suwon
7 giugno 2001, ore 20:00 UTC+9
Francia Francia 2 – 1
referto
Brasile Brasile Suwon World Cup Stadium (34.527 spett.)
Arbitro Egitto al-Ghandour

Finale per il 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Ulsan
9 giugno 2001, ore 19:00 UTC+9
Australia Australia 1 – 0
referto
Brasile Brasile Munsu Cup Stadium (28.520 spett.)
Arbitro Germania Krug

Finale per il 1º posto[modifica | modifica wikitesto]

Yokohama
10 giugno 2001, ore 21:00 UTC+9
Giappone Giappone 0 – 1
referto
Francia Francia Yokohama International Stadium (65.533 spett.)
Arbitro Emirati Arabi Uniti Bujsaim

Vincitore[modifica | modifica wikitesto]

Vincitore della Confederations Cup 2001

Francia
Francia
1º titolo

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Scarpa d'Oro: Pallone d'Oro: Premio Fair Play:
Francia Robert Pirès Francia Robert Pirès Giappone Giappone


Pallone d'Argento: Pallone di Bronzo:
Francia Patrick Vieira Giappone Hidetoshi Nakata
Scarpa d'Argento: Scarpa di Bronzo:
Francia Éric Carrière Corea del Sud Hwang Sun-Hong

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Messico invitato in seguito alla doppia vittoria della Francia del Campionato mondiale ed europeo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio