Nazionale di calcio del Canada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Canada Canada
Stemma
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione Canadian Soccer Association
Codice FIFA CAN
Soprannome The Canucks
Selezionatore Spagna Benito Floro
Record presenze Paul Stalteri (84)
Capocannoniere Dwayne De Rosario (20)
Ranking FIFA 114°
Esordio internazionale
Ufficiosa:
Stati Uniti Stati Uniti 0 - 1 Canada Canada
Newark, USA, 28 novembre 1885
Ufficiale:
Australia Australia 3 - 2 Canada Canada
Brisbane, Australia, 7 giugno 1924
Migliore vittoria
Ufficiosa:
Stati Uniti Stati Uniti 0 - 7 Canada Canada
St. Louis, USA, 16 novembre 1904
Ufficiale:
Santa Lucia Santa Lucia 0 - 7 Canada Canada
Gros Islet, 7 ottobre 2011
Peggiore sconfitta
Messico Messico 8 - 0 Canada Canada
Città del Messico, Messico; 18 giugno 1993
Campionato del mondo
Partecipazioni 1 (esordio: 1986)
Miglior risultato 1º turno 1986
CONCACAF Gold Cup
Partecipazioni 9 (esordio: 1991)
Miglior risultato Gouden medaille.svg 2000
Confederations Cup
Partecipazioni 1 (esordio: 2001)
Miglior risultato Primo turno, 2001

La Nazionale di calcio canadese è la rappresentativa calcistica del Canada a livello internazionale, ed è posta sotto la giurisdizione della Canadian Soccer Association, con sede a Toronto.

Vanta come suoi migliori risultati a livello internazionale la partecipazione al campionato del mondo 1986 in Messico (eliminazione al primo turno) e la vittoria della Gold Cup 2000.

Nella classifica del ranking FIFA è arrivata ad occupare la 40ª posizione nel dicembre 1996. Attualmente occupa la 114ª posizione.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Nazionale canadese venne istituita ufficialmente il 7 giugno 1924, giorno dell'esordio ufficiale. In tale data venne disputata un'amichevole contro l'Australia a Brisbane che terminò 3-2 in favore dei padroni di casa. Va inoltre sottolineato che nel 1885 una Selezione di calciatori canadesi giocò un'amichevole a Newark (Stati Uniti) contro una Selezione di calciatori statunitensi, queste due Selezioni tuttavia non possono essere ritenute Nazionali maggiori dato che in quell'anno non esistevano né la Federazione canadesequella statunitense.

La nazionale canadese partecipa per la prima volta alle qualificazioni mondiali nel 1958, in occasioni dei Mondiali svedesi, non riuscì tuttavia nell'impresa di qualificarsi.

Negli anni ottanta la Nazionale vive il suo periodo migliore: nel 1985 vince per la prima volta il Campionato CONCACAF (competizione antenata della Gold Cup) dove, battendo l'Honduras per 2-1 durante l'ultima giornata, ottiene la prima storica qualificazione ai mondiali di calcio che si sarebbero svolti l'anno successivo in Messico. Va inoltre sottolineato che solo due anni prima la Nazionale olimpica aveva partecipato ai Giochi olimpici di Los Angeles dove, grazie a prestazioni di buon livello, riuscì a raggiungere i Quarti di finale.

Durante i Mondiali messicani il Canada viene inserito nel girone C assieme a Francia, Ungheria e URSS. Nonostante il buon gioco espresso, la Nazionale perde tutte le partite (1-0 contro la Francia e 2-0 sia contro l'Ungheria che contro l'URSS), uscendo per cui al primo turno.

Durante le qualificazioni al Campionato CONCACAF 1989 venne eliminato a sorpresa dal Guatemala, la mancata partecipazione a questo torneo impedì al Canada di potersi qualificare ai Mondiali del 1990.

Durante le qualificazioni al Mondiale 1994, il Canada si classificò al secondo posto del girone finale, alle spalle del Messico. Secondo quello che era il regolamento stabilito dalla FIFA, quindi, il Canada dovette accedere ad un doppio spareggio interzona: la Nazionale dovette per prima cosa affrontare l'Australia (vincitrice del girone oceaniano) in uno scontro di andata e ritorno; la vincitrice di questo spareggio avrebbe poi affrontato l'Argentina (seconda classificata nel Gruppo A delle qualificazioni sudamericane), sempre in uno scontro andata e ritorno. Il Canada sfortunatamente non affrontò mai l'Argentina: durante l'incontro d'andata la Nazionale canadese si impose per 2-1 ma il ritorno venne vinto dall'Australia, sempre 2-1; si procedette quindi alla battuta dei calci rigore dove i canadesi vennero sconfitti. Fu dunque l'Australia ad affrontare l'Argentina, tuttavia i Socceroos non riuscirono a superare l'ostacolo sudamericano.

Il resto degli anni novanta non si dimostrò migliore dato che venne caratterizzato da scarsi risultati ottenuti nella Gold Cup e dalla mancata qualificazione a Francia '98, quandoo arrivò per l'ultima volta a giocare il turno dell'Hexagonal.

La Nazionale ebbe tuttavia una lieve ripresa all'inizio degli anni 2000 quando vinse la sua seconda Gold Cup[1], durante questa edizione la Nazionale batté in finale la Colombia[2] per 2-0. Il Canada era allenato dal tedesco Holger Osieck, Carlo Corazzin fu il capocannoniere della competizione e Craig Forrest fu eletto miglior giocatore del torneo. Grazie alla vittoria ottenuta, la nazionale, si qualificò per la Confederations Cup 2001 dove venne eliminata al primo turno. Nel corso della competizione ottenne due sconfitte (contro Giappone e Camerun) ed un pareggio (contro il Brasile) che fruttarono appena un punto.

Nella Gold Cup 2002, la Nazionale canadese, ottenne il terzo posto dopo aver battuto la Corea del Sud (Nazionale invitata dalla CONCACAF) per 2-0 nella finalina; Lars Hirschfeld fu eletto miglior portiere della competizione.

Nella Gold Cup 2007 il Canada fa buona impressione vincendo 2 partite nel gruppo A e qualificandosi per i Quarti di finale dove sconfigge il Guatemala con un secco 3-0; successivamente vennero eliminati in semifinale, per 2-1, dai futuri vincitori degli Stati Uniti.

Due anni più tardi sempre in Gold Cup, il Canada, viene inserito nel gruppo A dove vince due partite e ne pareggia una, si qualifica così ai Quarti di finale. Qui vengono eliminati dall'Honduras per 1-0; Michael Klukowski e Julián de Guzmán vengono eletti, rispettivamente, miglior difensore e miglior centrocampista del torneo.

Nelle edizioni 2011 e 2013 il Canada viene eliminato al primo turno.

Durante il secondo turno delle qualificazioni ai mondiali del 2014, i Canucks, vengono inseriti nel gruppo D: fanno una buona impressione vincendo agevolmente il girone con 14 punti su 18 disponibili e senza subire sconfitte, passano così alla terza fase. Qui il Canada viene inserito nel gruppo C, per solo un punto non riesce a qualificarsi all'Hexagonal.

Sommario[modifica | modifica sorgente]

Campionato del mondo
Edizione Risultato
1930 Non partecipante
1934 Non partecipante
1938 Non partecipante
1950 Non partecipante
1954 Non partecipante
1958 Non qualificata
1962 Ritirata
1966 Non partecipante
1970 Non qualificata
1974 Non qualificata
1978 Non qualificata
1982 Non qualificata
1986 Primo turno
1990 Non qualificata
1994 Non qualificata
1998 Non qualificata
2002 Non qualificata
2006 Non qualificata
2010 Non qualificata
2014 Non qualificata
CONCACAF Gold Cup
Edizione Risultato
1991 Primo turno
1993 Primo turno
1996 Primo turno
1998 Ritirata
2000 Campione Gouden medaille.svg CONCACAF - Gold Cup.svg
2002 Terzo posto Bronzen medaille.svg
2003 Primo turno
2005 Primo turno
2007 Terzo posto Bronzen medaille.svg
2009 Quarti di finale
2011 Primo Turno
2013 Primo Turno
Giochi olimpici[3]
Edizione Risultato
Confederations Cup
Edizione Risultato
1992 Non invitata
1995 Non invitata
1997 Non qualificata
1999 Non qualificata
2001 Primo Turno
2003 Non qualificata
2005 Non qualificata
2009 Non qualificata
2013 Non qualificata


Legenda: Grassetto: Risultato migliore, Corsivo: Mancate partecipazioni

Per approfondire vai a Canada - Risultati Internazionali 1885-1999.

Rosa attuale[modifica | modifica sorgente]

Elenco dei 23 convocati per la CONCACAF Gold Cup 2013

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Gol Squadra
1 P Lars Hirschfeld 17 ottobre 1978 (35 anni) 46 0 Norvegia Valerenga Vålerenga
18 P Milan Borjan 23 ottobre 1987 (26 anni) 11 0 Turchia Sivasspor Sivasspor
22 P Simon Thomas 31 marzo 1984 (30 anni) 2 0 Canada Whitecaps Whitecaps
3 D Ashtone Morgan 9 febbraio 1991 (23 anni) 6 0 Canada Toronto Toronto
5 D David Edgar 19 maggio 1987 (27 anni) 17 1 Inghilterra Burnley Burnley
17 D Marcel de Jong 15 ottobre 1986 (27 anni) 23 1 Germania Augusta Augusta
19 D Adam Straith 11 settembre 1990 (24 anni) 11 0 Germania Stuttgarter Kickers Kickers Stoccarda
20 D Doneil Henry 24 aprile 1993 (21 anni) 4 0 Canada Toronto Toronto
2 C Nik Ledgerwood 16 gennaio 1985 (29 anni) 26 0 Svezia Hammarby Hammarby
6 C Julian de Guzman 25 marzo 1981 (33 anni) 64 4 Grecia Skoda Xanthi Skoda Xanthi
7 C Russell Teibert 22 dicembre 1992 (21 anni) 3 0 Canada Whitecaps Whitecaps
12 C Issey Nakajima-Farran 16 maggio 1984 (30 anni) 26 1 Canada Montreal Impact Montréal Impact
13 C Pedro Pacheco 27 giugno 1984 (30 anni) 11 0 Portogallo Santa Clara Santa Clara
14 C Samuel Piette 12 novembre 1994 (19 anni) 2 0 Germania F. Dusseldorf II F. Düsseldorf II
15 C Kyle Bekker 2 settembre 1990 (24 anni) 5 0 Canada Toronto Toronto
21 C Jonathan Osorio 6 dicembre 1992 (21 anni) 1 0 Canada Toronto Toronto
23 C Keven Alemán 25 marzo 1994 (20 anni) 0 0 Spagna Real Valladolid Real Valladolid
4 A Kyle Porter 19 gennaio 1990 (24 anni) 2 0 Stati Uniti D.C. United D.C. United
8 A Will Johnson 21 gennaio 1987 (27 anni) 33 3 Stati Uniti Portland Timbers Portland Timbers
9 A Tosaint Ricketts 6 agosto 1987 (27 anni) 23 5 Norvegia Sandnes Ulf Sandnes Ulf
10 A Simeon Jackson 1º giugno 1987 (27 anni) 35 6 Flag of None.svg svincolato
11 A Marcus Haber 11 gennaio 1989 (25 anni) 6 1 Inghilterra Stevenage Stevenage
16 A Randy Edwini-Bonsu 20 aprile 1990 (24 anni) 4 0 Flag of None.svg svincolato

Record individuali[modifica | modifica sorgente]

Nota: l'asterisco indica i giocatori ancora attivi in Nazionale.

Statistiche aggiornate all'8 ottobre 2010

Record presenze

# Giocatore Periodo Presenze  Reti 
1 Paul Stalteri* 1997- 84 7
2 Randy Samuel 1983-1997 82 0
3 Mark Watson 1994-2004 77 3
4 Lyndon Hooper 1986-1997 67 3
5 Alex Bunbury 1986-1999 65 16
6 Nick Dasovic 1994-2004 61 3
7 Colin Miller 1983-1997 61 5
7 Mike Sweeney 1980-1991 61 1
9 Carlo Corazzin 1994-2004 59 11
10 Richard Hastings* 1998- 59 1

Record reti

# Giocatore Periodo    Reti  Presenze Reti/pr.
1 Dale Mitchell 1980-1993 19 55 0,35
1 John Catliff 1984-1994 19 49 0,39
3 Alex Bunbury 1986-1999 16 64 0,25
4 Dwayne De Rosario* 1998- 15 55 0,27
4 Ali Gerba* 2005- 15 29 0,52
6 Igor Vrablic 1984-1986 11 35 0,31
6 Carlo Corazzin 1994-2004 11 59 0,19
8 Tomasz Radzinski* 1995-2009 10 46 0,22
9 Paul Peschisolido 1994-2004 9 53 0,17
9 Kevin McKenna* 2000- 9 37 0,24
Per approfondire vai a Canada - Record Giocatori Internazionali.

Tutte le rose[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]


Gold Cup[modifica | modifica sorgente]


Confederations Cup[modifica | modifica sorgente]


Giochi olimpici[modifica | modifica sorgente]

NOTA: Per le informazioni sulle rose successive al 1948 visionare la pagina della Nazionale olimpica.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La prima Gold Cup vinta dal Canada è stata il Campionato CONCACAF 1985, già citato in precedenza. Questo perché gli albi d'oro di Campionato CONCACAF e Gold Cup sono stati unificati dalla CONCACAF, per cui questi due tornei sono trattati come un'unica competizione.
  2. ^ La Colombia partecipò su invito dalla CONCACAF
  3. ^ Come da regolamento FIFA vengono considerate le sole edizioni comprese tra il 1908 ed il 1948 in quanto sono le uniche ad essere state disputate dalle Nazionali maggiori. Per maggiori informazioni si invita a visionare questa pagina.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio