Patrick Vieira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Patrick Vieira
Patrick Vieira.jpg
Dati biografici
Nome Patrick Donalé Vieira
Nazionalità Francia Francia
Altezza 193 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Manchester City Manchester City (Giovanili)
Ritirato 14 luglio 2011[1]
Carriera
Giovanili
1984-1986
1986-1991
1991-1993
Flag of None.svg Trappes
600px Blu.png Drouais
Tours Tours
Squadre di club1
1993-1995 Cannes Cannes 49 (2)
1995-1996 Milan Milan 2 (0)
1996-2005 Arsenal Arsenal 279 (29)
2005-2006 Juventus Juventus 31 (5)
2006-2010 Inter Inter 67 (6)
2010-2011 Manchester City Manchester City 28 (3)
Nazionale
1997-2009 Francia Francia 107 (6)
Carriera da allenatore
2011- Manchester City Manchester City Giovanili
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Francia 1998
Argento Germania 2006
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Belgio-Olanda 2000
Transparent.png Confederations Cup
Oro Corea del Sud-Giappone 2001
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Spagna 1996
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 luglio 2011

Patrick Vieira (Dakar, 23 giugno 1976) è un ex calciatore, allenatore di calcio e dirigente sportivo senegalese naturalizzato francese. Nel 2004 è stato inserito nella FIFA 100, una lista dei 125 più grandi giocatori viventi, selezionata da Pelé e dalla FIFA in occasione delle celebrazioni del centenario della federazione.

Con la maglia dei Bleus ha vinto il Mondiale 1998 ed Euro 2000. Nell'agosto del 2008, in un censimento condotto tra i fan dell'Arsenal nel sito ufficiale del club, è stato nominato quinto tra i 50 migliori giocatori della storia dei Gunners.[2]

L'11 maggio 2010 è stato nominato Ambasciatore di buona volontà dell'Organizzazione per l'Alimentazione e l'Agricoltura delle Nazioni Unite (FAO).

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Inizi[modifica | modifica sorgente]

Nato in Senegal in una comunità originaria di Capo Verde, la sua famiglia si sposta a Dreux, in Francia, quando Vieira ha 8 anni; Patrick ritornerà in Senegal solo nel 2003.[3]

Inizia la carriera nelle giovanili del Trappes (1984-1988), per poi giocare nel Drouais e nel Tours. Nel 1993, a 17 anni, debutta in prima squadra nel Cannes, dove resta due anni e diventa capitano a 19 anni.[3]

Milan[modifica | modifica sorgente]

Nel dicembre 1995 è ingaggiato dal Milan per 7 miliardi di lire,[4] con cui vince lo scudetto giocando 2 partite e rimanendo tra le riserve.

Arsenal[modifica | modifica sorgente]

Nel settembre del 1996, il nuovo commissario tecnico dell'Arsenal, Arsène Wenger, chiede al club londinese l'acquisto del calciatore francese. Il suo acquisto segnerà per sempre la storia dei Gunners. Viene acquistato per 4,5 milioni di sterline.[5][6]

La sua statura, resistenza e potenza fisica fanno impressione velocemente in Inghilterra, mentre la qualità del suo gioco ed i suoi passaggi lo rendono subito pilastro importante dell'Arsenal. Con il connazionale Emmanuel Petit, Vieira forma un centrocampo forte e solido e vince la Premiership e FA Cup nel 1998, nella sua prima stagione intera con il club.[7]

In questa estate viene convocato per il Mondiale 1998.

I primi anni di Patrick all'Arsenal vengono tuttavia oscurati in parte da problemi disciplinari: nella stagione 2000-01 viene espulso in due match consecutivi; dopo il ritorno non riceve nessun altro cartellino per 28 partite. In tutta la sua carriera Patrick è stato espulso 11 volte (nove con i Gunners, una con la Juventus e una con la Nazionale)

Vieira (al centro del podio) solleva il trofeo della Premiership 2003-04 dopo la grande stagione dell'Arsenal, rimasto imbattuto

Intanto Vieira vince Euro 2000 con la Francia ed un'altra doppietta in Inghilterra (Premier ed FA Cup) nel 2002. Gioca inoltre nella finale di Coppa UEFA del 2000, la quale vede i Gunners perdere ai rigori contro i turchi del Galatasaray. Dopo il ritiro di Tony Adams nel 2002, Vieira (già vice-capitano) diventa capitano della squadra, in un periodo che vede i suoi problemi disciplinari calare notevolmente. Pur essendo mancato alla finale di FA Cup del 2003 per infortunio, alza la coppa assieme a David Seaman, capitano dell'Arsenal in quest'occasione.

La stagione 2003-04 lo vede capitanare l'Arsenal in un'annata storica per il club.[8] L'inizio di questa stagione lo vede dentro e fuori dai campi a causa di un infortunio, con Ray Parlour a prendere il suo posto. Tuttavia, Vieira torna in tempo per il match di Champions League contro il Lokomotiv Mosca, con i Gunners vittoriosi per 2-0 e qualificati per il primo round ad eliminazione. Alla fine di questa stagione molte voci di mercato vogliono Vieira pronto ad approdare al Real Madrid, che avrebbe avanzato un'offerta di 30 milioni di sterline. La finale di FA Cup del 2005 lo vede calciare il rigore decisivo contro il Manchester United. In totale, con l'Arsenal, Vieira ha giocato 407 volte e segnato 34 goal.

Torna all'Arsenal il 22 luglio 2006, in un match speciale per la celebrazione del ritiro di Dennis Bergkamp, come una delle leggende della squadra londinese opposte alle leggende dell'Ajax. Pur non essendo più uno dei Gunners, i fan dell'Arsenal dimostrano ancora un grande affetto per il calciatore francese.

Juventus[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate 2005, Luciano Moggi riesce a piazzare il colpo di mercato: il francese, capitano dell'Arsenal, approda alla Juventus, dove vince lo scudetto poi assegnato a tavolino all'Inter in seguito alle vicende giudiziare di Calciopoli. Allenato da Fabio Capello, comincia la stagione segnando 3 gol decisivi.

Inter[modifica | modifica sorgente]
Vieira in azione con la maglia dell'Inter

Il 2 agosto 2006, a seguito di un'estate bollente in Serie A per il caso Calciopoli, Patrick Vieira viene acquistato per 9,5 milioni di euro dall'Inter con cui firma un contratto da 5,8 milioni di euro l'anno.[9]

Il suo debutto con la nuova maglia avviene il 26 agosto 2006 nella finale di Supercoppa italiana tra Inter e Roma. Vieira gioca una partita ad altissimo livello e segna due reti che permettono all'Inter di vincere il trofeo.

Nelle sue prime due stagioni in maglia nerazzurra ha giocato 51 partite (36 in Serie A, 7 in Champions League, 6 in Coppa Italia, 2 in Supercoppa Italiana), segnando 7 reti (4 in Serie A, 1 in Champions League e 2 in Supercoppa Italiana).

Con l'Inter ha vinto 3 scudetti (2006-07, 2007-08 e 2008-09) e 2 Supercoppe italiane (2006, 2008). La sua esperienza in maglia nerazzurra è stata condizionata da diversi infortuni, soprattutto subiti in nazionale, cosa che ha fatto vacillare i rapporti tra il ct francese Domenech e l'Inter. Gli unici due infortuni patiti con la sua squadra di club li ha subiti il 9 febbraio 2007, nella partita vinta per 2-0 contro il Chievo, e il 20 ottobre 2007, partita vinta 1-0 contro la Reggina. Nella stagione 2008-2009 ha subito un solo infortunio, durante un'amichevole della Francia il 19 novembre 2008, che però lo ha fatto restare fermo per 2 mesi. A febbraio è tornato cercando di recuperare la migliore condizione, ma ha avuto alcune polemiche con Mourinho, che lo ha escluso dalla partita d'andata contro il Manchester di Champions. Nonostante nell'estate 2009 sia stato inizialmente messo sul mercato, ha rifiutato ogni offerta volendo fortemente rimanere a giocarsi il posto nell'Inter, disputando ottime prestazioni nelle amichevoli precampionato e nella partita di Supercoppa persa contro la Lazio. In seguito giocherà altre 10 partite (l'ultima contro il Chievo il 6 gennaio 2010 ricevendo tra l'altro i complimenti di Mourinho[10][11]), nell'annata in cui la sua ex squadra vincerà un altro scudetto e la Champions League.

Manchester City[modifica | modifica sorgente]

L'8 gennaio 2010 si trasferisce a titolo definitivo al Manchester City, con un contratto di 6 mesi con opzione per un ulteriore anno[12][13][14]. Segna il primo gol con la maglia dei Citizens il 3 aprile contro il Burnley, gol del momentaneo 4 a 0. Realizza la sua prima doppietta nella sfida di FA Cup contro il Notts County. Il primo titolo con i citizens arriva alla sua ultima partita prima del ritiro, il 14 maggio 2011 contro lo Stoke City nella finale di FA Cup (1-0, gol di Yaya Tourè). Vieira diventa così il primo giocatore non britannico a conquistare 5 Coppe d'Inghilterra. Il record di FA Cup appartiene a Ashley Cole che ne ha vinte 6.[15].

Il 14 luglio 2011 il sito ufficiale del Manchester City annuncia il suo ritiro dal calcio giocato.[1]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Pur essendo nato in Senegal, Vieira ha scelto di giocare con la maglia della Nazionale francese, con la quale ha debuttato nel 1997 contro l'Olanda. Ha fatto parte della rosa francese al campionato del mondo 1998. È entrato come sostituto nella finale contro il Brasile, ed ha fornito l'assist per il terzo goal della Francia siglato da Emmanuel Petit; la partita finì 3-0, dichiarando i Bleus campioni del mondo.[16] Lo stesso anno, con il resto della squadra, riceve la Légion d'honneur per le prestazioni fornite.[17][18]

Ha successivamente giocato come prima scelta per il centrocampo francese ad Euro 2000, vinto proprio dalla Francia grazie al golden-goal di Trezeguet contro l'Italia ai tempi supplementari.[19] Ha aiutato la sua Nazionale a vincere la FIFA Confederations Cup del 2001, finendo il torneo con due goal, incluso quello della finale contro il Giappone.

Ha inoltre giocato al campionato del mondo 2002, in cui la Francia fu eliminata nella fase a gruppi senza riuscire a segnare alcun goal. Non ha potuto disputare il match di Euro 2004 contro la Grecia a causa di un infortunio.

Il 23 giugno 2006, giorno del suo trentesimo compleanno, Vieira ha capitanato la sua squadra, con Zidane indisponibile per squalifica, segnando il primo goal contro il Togo al Mondiale 2006. Patrick ha fornito anche l'assist per il 2-0 finale siglato da Thierry Henry. Questo ha aiutato la Francia ad avanzare nella competizione. Ha segnato il goal del momentaneo 2-1 nella vittoria contro la Spagna per 3-1. Dopo aver battuto per 1-0 il Brasile ai quarti di finale e il Portogallo alle semi-finali, la Francia arrivò in finale contro l'Italia. Qui Vieira si fece male al secondo tempo in uno scontro con Fabio Cannavaro e venne sostituito. L'Italia vinse ai rigori per 5-3, dopo l'1-1 dei tempi regolamentari e supplementari.

Dopo il ritiro di Zinédine Zidane, era divenuto Capitano della sua Nazionale e guidò la squadra alle qualificazioni per Euro 2008.[20]

Tuttavia, ad Euro 2008, Patrick non riuscì a giocare tutto il torneo a causa di un infortunio al ginocchio.[21] Nella fase finale di Euro 2008, inserita nel girone C con Romania, Olanda ed Italia, la Francia ha poi disatteso le aspettative, classificandosi ultima nel proprio raggruppamento.

Dopo non essere stato convocato da Raymond Domenech per il campionato del mondo 2010 in Sudafrica, il 7 luglio 2010 il calciatore ha annunciato ufficialmente il suo ritiro dalla Nazionale francese, dichiarando di volersi dedicare esclusivamente alla sua squadra di club, il Manchester City.[22]

Dopo il ritiro[modifica | modifica sorgente]

Lo stesso giorno del ritiro, entra subito a far parte dello staff dirigenziale del Manchester City in qualità di allenatore delle giovanili con il titolo di Executive Development Football e come ambasciatore del club nel Regno Unito e all'estero.[1]

Dal 1 giugno 2013 diventa allenatore del Under 21 del Manchester City. Dal 1 settembre 2013 diventa anche allenatore del Under 19 sempre dei citizen.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Cronologia presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 22 maggio 2011.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1993-1994 Francia Cannes D1 5 0 CF 1 0 - - - - - - 6 0
1994-1995 D1 31 2 CF+CdL 2+1 1+0 CU 4 1 - - - 38 4
lug.-nov. 1995 D1 13 0 - - - I 4 0 - - - 17 0
Totale Cannes 49 2 4 1 8 1 61 4
nov. 1995-1996 Italia Milan A 2 0 CI 1 0 CU 2 0 - - - 5 0
1996-1997 Inghilterra Arsenal PL 31 2 FACup+CdL 3+3 0+0 CU 1 0 - - - 38 2
1997-1998 PL 33 2 FACup+CdL 9+2 0+0 CU 2 0 - - - 46 2
1998-1999 PL 34 3 FACup+CdL 5+0 1+0 UCL 3 0 CS 1 0 43 4
1999-2000 PL 30 2 FACup+CdL 2+0 0+0 UCL+CU 6+8 0+0 CS 1 0 47 2
2000-2001 PL 30 6 FACup+CdL 6+0 1+0 UCL 12 0 - - - 48 7
2001-2002 PL 36 2 FACup+CdL 7+0 0+0 UCL 11 1 - - - 54 3
2002-2003 PL 24 3 FACup+CdL 5+0 0+0 UCL 12 1 CS 1 0 42 4
2003-2004 PL 29 3 FACup+CdL 5+2 0+0 UCL 7 0 CS 1 0 44 3
2004-2005 PL 32 6 FACup+CdL 6+0 1+0 UCL 6 0 CS 0 0 44 7
Totale Arsenal 279 29 55 3 68 2 4 0 406 34
2005-2006 Italia Juventus A 31 5 CI 3 0 UCL 7 0 SI 1 0 42 5
2006-2007 Italia Inter A 20 1 CI 3 0 UCL 4 1 SI 1 2 28 4
2007-2008 A 16 3 CI 3 0 UCL 3 0 SI 1 0 23 3
2008-2009 A 19 1 CI 2 0 UCL 3 0 - - - 24 1
2009-gen. 2010 A 12 1 CI 1 0 UCL 2 0 SI 1 0 16 1
Totale Inter 67 6 9 0 12 1 3 2 91 9
gen.-giu. 2010 Inghilterra Manchester City PL 13 1 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 14 1
2010-2011 PL 15 2 FACup+CdL 8+1 3+0 UEL 8 0 - - - 32 5
Totale Manchester City 28 3 10 3 8 0 - - 46 6
Totale carriera 456 45 82 7 105 4 8 2 651 58

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Francia Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26/02/1997 Parigi Francia Francia 2 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
02/04/1997 Parigi Francia Francia 1 – 0 Svezia Svezia Amichevole -
03/06/1997 Lione Francia Francia 1 – 1 Brasile Brasile Amichevole -
07/06/1997 Montpellier Francia Francia 0 – 1 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
11/06/1997 Parigi Francia Francia 2 – 2 Italia Italia Amichevole -
22/04/1998 Solna Svezia Svezia 0 – 0 Francia Francia Amichevole -
29/05/1998 Casablanca Marocco Marocco 2 – 2 Francia Francia Amichevole -
24/06/1998 Lione Francia Francia 2 – 1 Danimarca Danimarca Mondiali 1998 - 1º Turno -
12/07/1998 Saint-Denis Brasile Brasile 0 – 3 Francia Francia Mondiali 1998 - Finale - 1º Titolo Mondiale
10/10/1998 Mosca Russia Russia 2 – 3 Francia Francia Qual. Euro 2000 -
10/02/1999 Londra Inghilterra Inghilterra 0 – 2 Francia Francia Amichevole -
31/03/1999 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Armenia Armenia Qual. Euro 2000 -
05/06/1999 Saint-Denis Francia Francia 2 – 3 Russia Russia Qual. Euro 2000 -
09/06/1999 Barcellona Andorra Andorra 0 – 1 Francia Francia Qual. Euro 2000 -
18/08/1999 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 0 – 1 Francia Francia Amichevole -
04/09/1999 Kiev Ucraina Ucraina 0 – 0 Francia Francia Qual. Euro 2000 -
09/10/1999 Saint-Denis Francia Francia 3 – 2 Islanda Islanda Qual. Euro 2000 -
13/11/1999 Saint-Denis Francia Francia 3 – 0 Croazia Croazia Amichevole -
23/02/2000 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Polonia Polonia Amichevole -
29/03/2000 Glasgow Scozia Scozia 0 – 2 Francia Francia Amichevole -
26/04/2000 Saint-Denis Francia Francia 3 – 2 Slovenia Slovenia Amichevole -
28/05/2000 Zagabria Croazia Croazia 0 – 2 Francia Francia Amichevole -
04/06/2000 Casablanca Giappone Giappone 2 – 2 Francia Francia Amichevole -
06/06/2000 Casablanca Marocco Marocco 1 – 5 Francia Francia Amichevole -
11/06/2000 Bruges Francia Francia 3 – 0 Danimarca Danimarca Euro 2000 - 1º Turno -
16/06/2000 Bruges Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 2 Francia Francia Euro 2000 - 1º Turno -
21/06/2000 Amsterdam Francia Francia 2 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Euro 2000 - 1º Turno -
25/06/2000 Bruges Spagna Spagna 1 – 2 Francia Francia Euro 2000 - Quarti -
28/06/2000 Bruxelles Francia Francia 2 – 1 Portogallo Portogallo Euro 2000 - Semifinale -
02/07/2000 Rotterdam Francia Francia 2 – 1 Italia Italia Euro 2000 - Finale - 2º Titolo
16/08/2000 Marsiglia Francia Francia 5 – 1 World Stars World Stars Amichevole -
02/09/2000 Saint-Denis Francia Francia 1 – 1 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
04/10/2000 Saint-Denis Francia Francia 1 – 1 Camerun Camerun Amichevole -
07/10/2000 Johannesburg Sudafrica Sudafrica 0 – 0 Francia Francia Amichevole -
15/11/2000 Istanbul Turchia Turchia 0 – 4 Francia Francia Amichevole -
27/02/2001 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Germania Germania Amichevole -
24/03/2001 Saint-Denis Francia Francia 5 – 0 Giappone Giappone Amichevole -
28/03/2001 Valencia Spagna Spagna 2 – 1 Francia Francia Amichevole -
25/04/2001 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Portogallo Portogallo Amichevole -
30/05/2001 Daegu Francia Francia 5 – 0 Corea del Sud Corea del Sud Conf. Cup 2001 - 1º Turno 1
01/06/2001 Daegu Australia Australia 1 – 0 Francia Francia Conf. Cup 2001 - 1º Turno -
03/06/2001 Ulsan Francia Francia 4 – 0 Messico Messico Conf. Cup 2001 - 1º Turno -
07/06/2001 Suwon Francia Francia 2 – 1 Brasile Brasile Conf. Cup 2001 - Semifinale -
10/06/2001 Yokohama Giappone Giappone 0 – 1 Francia Francia Conf. Cup 2001 - Finale 1 1º Titolo
15/08/2001 Nantes Francia Francia 1 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -
01/09/2001 Santiago del Cile Cile Cile 2 – 1 Francia Francia Amichevole -
06/10/2001 Saint-Denis Francia Francia 4 – 1 Algeria Algeria Amichevole -
11/11/2001 Melbourne Australia Australia 1 – 1 Francia Francia Amichevole -
13/02/2002 Saint-Denis Francia Francia 2 – 1 Romania Romania Amichevole 1
27/03/2002 Saint-Denis Francia Francia 5 – 0 Scozia Scozia Amichevole -
17/04/2002 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Russia Russia Amichevole -
18/05/2002 Saint-Denis Francia Francia 1 – 2 Belgio Belgio Amichevole -
26/05/2002 Suwon Corea del Sud Corea del Sud 2 – 3 Francia Francia Amichevole -
31/05/2002 Seul Francia Francia 0 – 1 Senegal Senegal Mondiali 2002 - 1º Turno -
06/06/2002 Busan Francia Francia 0 – 0 Uruguay Uruguay Mondiali 2002 - 1º Turno -
11/06/2002 Incheon Danimarca Danimarca 2 – 0 Francia Francia Mondiali 2002 - 1º Turno -
21/08/2002 Tunisi Tunisia Tunisia 1 – 1 Francia Francia Amichevole -
07/09/2002 Nicosia Cipro Cipro 1 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2004 -
12/10/2002 Saint-Denis Francia Francia 5 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Euro 2004 1
16/10/2002 La Valletta Malta Malta 0 – 4 Francia Francia Qual. Euro 2004 -
12/02/2003 Saint-Denis Francia Francia 0 – 2 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole -
02/04/2003 Palermo Israele Israele 1 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2004 -
20/08/2003 Ginevra Svizzera Svizzera 0 – 2 Francia Francia Amichevole -
06/09/2003 Saint-Denis Francia Francia 5 – 0 Cipro Cipro Qual. Euro 2004 -
10/09/2003 Lubiana Slovenia Slovenia 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2004 -
18/02/2004 Bruxelles Belgio Belgio 0 – 2 Francia Francia Amichevole -
20/05/2004 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Brasile Brasile Amichevole -
28/05/2004 Montpellier Francia Francia 4 – 0 Andorra Andorra Amichevole -
06/06/2004 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Ucraina Ucraina Amichevole -
13/06/2004 Lisbona Francia Francia 2 – 0 Inghilterra Inghilterra Euro 2004 - 1º Turno -
17/06/2004 Leiria Croazia Croazia 2 – 2 Francia Francia Euro 2004 - 1º Turno -
21/06/2004 Coimbra Svizzera Svizzera 1 – 3 Francia Francia Euro 2004 - 1º Turno -
04/09/2004 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Israele Israele Qual. Mondiali 2006 -
08/09/2004 Tórshavn Fær Øer Fær Øer 0 – 2 Francia Francia Qual. Mondiali 2006 -
13/10/2004 Nicosia Cipro Cipro 0 – 2 Francia Francia Qual. Mondiali 2006 -
17/11/2004 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Polonia Polonia Amichevole -
09/02/2005 Saint-Denis Francia Francia 1 – 1 Svezia Svezia Amichevole -
26/03/2005 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2006 -
30/03/2005 Tel Aviv Israele Israele 1 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2006 -
03/09/2005 Lens Francia Francia 3 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Mondiali 2006 -
07/09/2005 Dublino Irlanda Irlanda 0 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2006 -
08/10/2005 Berna Svizzera Svizzera 1 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2006 -
12/10/2005 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Cipro Cipro Qual. Mondiali 2006 -
01/03/2006 Saint-Denis Francia Francia 1 – 2 Slovacchia Slovacchia Amichevole -
27/05/2006 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Messico Messico Amichevole -
31/05/2006 Lens Francia Francia 2 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -
07/06/2006 Saint-Étienne Francia Francia 3 – 1 Cina Cina Amichevole -
13/06/2006 Stoccarda Francia Francia 0 – 0 Svizzera Svizzera Mondiali 2006 - 1º Turno -
18/06/2006 Lipsia Francia Francia 1 – 1 Corea del Sud Corea del Sud Mondiali 2006 - 1º Turno -
23/06/2006 Colonia Togo Togo 0 – 2 Francia Francia Mondiali 2006 - 1º Turno 1
27/06/2006 Hannover Spagna Spagna 1 – 3 Francia Francia Mondiali 2006 - Ottavi 1
01/07/2006 Francoforte sul Meno Brasile Brasile 0 – 1 Francia Francia Mondiali 2006 - Quarti -
05/07/2006 Monaco di Baviera Portogallo Portogallo 0 – 1 Francia Francia Mondiali 2006 - Semifinale -
09/07/2006 Berlino Italia Italia 1 – 1 dts
(5-3 dcr)
Francia Francia Mondiali 2006 - Finale - 2º Posto
16/08/2006 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 1 – 2 Francia Francia Amichevole -
02/09/2006 Tbilisi Georgia Georgia 0 – 3 Francia Francia Qual. Euro 2008 -
06/09/2006 Parigi Francia Francia 3 – 1 Italia Italia Qual. Euro 2008 -
07/10/2006 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Francia Francia Qual. Euro 2008 -
11/10/2006 Sochaux Francia Francia 5 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Euro 2008 -
15/11/2006 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Grecia Grecia Amichevole -
07/02/2007 Saint-Denis Francia Francia 0 – 1 Argentina Argentina Amichevole -
22/08/2007 Trnava Slovacchia Slovacchia 0 – 1 Francia Francia Amichevole -
08/09/2007 Milano Italia Italia 0 – 0 Francia Francia Qual. Euro 2008 -
12/09/2007 Parigi Francia Francia 0 – 1 Scozia Scozia Qual. Euro 2008 -
06/02/2008 Málaga Spagna Spagna 1 – 0 Francia Francia Amichevole -
19/11/2008 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Uruguay Uruguay Amichevole -
02/06/2009 Saint-Étienne Francia Francia 0 – 1 Nigeria Nigeria Amichevole -
Totale Presenze 107 Reti 6

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Francia 1998
Belgio-Olanda 2000
2001

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2001
1998–1999, 1999–2000, 2000–2001, 2001–2002, 2002–2003, 2003–2004
2001
Germania 2006
2004

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Vieira eyes new horizons at City in Manchester City FC, 14 luglio 2011.
  2. ^ Greatest 50 Players | History | Arsenal.com
  3. ^ a b Patrick Vieira - Biography, imdb.com, accessed May 29, 2007.
  4. ^ Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 12 (1995-1996), Panini, 23 luglio 2012, p. 10.
  5. ^ Where Are They Now?, premierleague.com, accessed May 29, 2007.
  6. ^ Fordyce, Tom, "Bargain Hunt: The Premiership Years", news.bbc.co.uk, January 22, 2003, accessed May 29, 2007.
  7. ^ Arsenal - summary of the 1997/98 season, arseweb.com, accessed May 29, 2007.
  8. ^ CLUB RECORDS, arsenal.com, accessed May 23, 2007.
  9. ^ Gli stipendi del calcio, calciomercato.it, 3 novembre 2009.
  10. ^ Mou rivela: "È stata l'ultima partita di Vieira, ma...", calciomercato.it, 7 gennaio 2010.
  11. ^ Calciomercato - È ufficiale: Vieira al Manchester City, it.eurosport.yahoo.com, 7 gennaio 2010.
  12. ^ Mercato: Patrick Vieira al Manchester City inter.it, 08-01-2010
  13. ^ UFFICIALE: Inter, Patrick Vieira al Manchester City tuttomercatoweb.com, 08-01-2010
  14. ^ Vieira joins Blues mcfc.co.uk, 08-01-2010
  15. ^ Massimo Perrone, La spartizione di Manchester - Vieira re straniero di FA Cup in Extra Time, 17 maggio 2011, p. 4.
  16. ^ FRANCE-BRAZIL 3-0 (2-0), planetworldcup.com, July 12, 1998, accessed May 29, 2007.
  17. ^ France honors World Cup winners - Government gives Legion of Honor to players, coaches, CNN/SI, 1º settembre 1998. URL consultato il 20 luglio 2006.
  18. ^ Décret du 24 juillet 1998 portant nomination à titre exceptionnel in JORF, vol. 1998, nº 170, 25 luglio 1998, p. 11376, PREX9801916D. URL consultato il 10 marzo 2009.
  19. ^ Lipton, Martin, "France 2-1 Italy: David's golden delicious", soccernet.espn.go.com, July 3, 2000, accessed May 29, 2007.
  20. ^ Vieira to lead Les Bleus, uefa.com, August 6, 2006, accessed May 29, 2007.
  21. ^ Vieira out of crunch Italy clash, FourFourTwo. URL consultato il 17 giugno 2008.
  22. ^ CALCIO, FRANCIA; VIEIRA: CON LA NAZIONALE HO CHIUSO, repubblica.it, 7 luglio 2010. URL consultato l'8 luglio 2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 36441342 LCCN: nb2006016667