FA Premier League 2003-2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Edizione di competizione sportiva}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Il capitano dell'Arsenal Patrick Vieira mostra il trofeo della Premier League 2003-04

L'edizione 2003-04 della Premier League è stata il centocinquesimo campionato di calcio inglese.

Avvenimenti[1][modifica | modifica wikitesto]

Il campionato, partito con il Chelsea del nuovo patron Roman Abramovich favorito alla vittoria finale del titolo, fu vinto dell'Arsenal, che concluse imbattuto il campionato eguagliando il record stabilito dal Preston North End nel campionato 1888-89. I Gunners presero la vetta della classifica durante il girone di ritorno, sorpassando il Manchester United e facendo il vuoto sulle inseguitrici, tanto da assicurarsi il titolo con quattro giornate di anticipo, pareggiando 2-2 contro i rivali cittadini del Tottenham.

A fondo classifica cadde un Leeds in evidente declino a causa di una crisi economica, che accompagnò il Leicester City e il Wolverhampton. Capocannoniere del torneo fu Thierry Henry dell'Arsenal, che mise a segno 30 reti.

Allenatori esonerati, dimessi e subentrati[1][modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 2003-04 Pt G V N P GF GS DR
1. Arsenal Arsenal 90 38 26 12 0 73 26 +47
2. Chelsea Chelsea 79 38 24 7 7 67 30 +37
3. Manchester Utd Manchester Utd 75 38 23 6 9 54 35 +29
4. Liverpool Liverpool 60 38 16 12 10 55 37 +18
Coppauefa.png 5. Newcastle Newcastle 56 38 13 17 8 52 40 +12
6. Aston Villa Aston Villa 56 38 15 11 12 48 44 +4
7. Charlton Charlton 53 38 14 11 13 51 51 0
8. Bolton Bolton 53 38 14 11 13 48 56 -8
9. Fulham Fulham 52 38 14 10 14 52 46 +6
10. Birmingham City Birmingham City 50 38 12 14 12 43 48 -5
Coppauefa.png 11. Middlesbrough Middlesbrough 48 38 13 9 16 44 52 -8
12. Southampton Southampton 47 38 12 11 15 44 45 -1
13. Portsmouth Portsmouth 45 38 12 9 17 47 54 -7
14. Tottenham Tottenham 45 38 13 6 19 47 57 -10
15. Blackburn Blackburn 44 38 12 8 18 51 59 -8
16. Manchester City Manchester City 41 38 9 14 15 55 54 +1
17. Everton Everton 39 38 9 12 17 45 57 -12
1downarrow red.svg 18. Leicester City Leicester City 33 38 6 15 17 48 65 -17
1downarrow red.svg 19. Leeds Leeds 33 38 8 9 21 40 79 -39
1downarrow red.svg 20. Wolverhampton Wolverhampton 33 38 7 12 19 38 77 -39

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Arsenal Arsenal (26)
  • Minor numero di sconfitte: Arsenal Arsenal (0)
  • Migliore attacco: Arsenal Arsenal (73 goal fatti)
  • Miglior difesa: Arsenal Arsenal (26 reti subite)
  • Miglior differenza reti: Arsenal Arsenal (+47)

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra campione[4][modifica | modifica wikitesto]

Portieri
Germania Jens Lehmann
Inghilterra Stuart Taylor
Svezia Rami Shaaban
Difensori
Inghilterra Ashley Cole
Inghilterra Martin Keown
Francia Pascal Cygan
Francia Gaël Clichy
Inghilterra Sol Campbell
Costa d'Avorio Kolo Touré
Inghilterra Justin Hoyte
Centrocampisti
Francia Patrick Vieira
Francia Robert Pires
Svezia Fredrik Ljungberg
Camerun Lauren
Inghilterra Ray Parlour
Brasile Edu
Brasile Gilberto Silva
Attaccanti
Francia Thierry Henry
Spagna José Antonio Reyes
Paesi Bassi Dennis Bergkamp
Francia Sylvain Wiltord
Nigeria Nwankwo Kanu
Francia Jérémie Aliadière
Inghilterra David Bentley
Allenatore
Francia Arsène Wenger


Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow.png 30 Francia Thierry Henry Arsenal Arsenal
22 Inghilterra Alan Shearer Newcastle Newcastle
20 Paesi Bassi Ruud van Nistelrooy Manchester Utd Manchester Utd
17 Finlandia Mikael Forssell Birmingham City Birmingham City
16 Francia Nicolas Anelka Manchester City Manchester City

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Riassunto degli avvenimenti della Premier League 2003-2004, dal sito ufficiale
  2. ^ a b c Promosso dalla Football League Championship 2002-03
  3. ^ Campione d'Inghilterra in carica
  4. ^ Formazione dell'Arsenal nella stagione 2003-04.
calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio