FA Cup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FA Cup
Logo della competizione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Paese Inghilterra Inghilterra
Titolo Coppa d'Inghilterra
Cadenza annuale
Apertura agosto
Partecipanti 758 (2012-2013)
Formula Eliminazione diretta
Sito Internet Il sito della Coppa d'Inghilterra
Storia
Fondazione 1871
Detentore Arsenal Arsenal
Maggiori titoli Manchester Utd Manchester Utd (11)
Arsenal Arsenal (11)
Edizione in corso FA Cup 2014-2015
FA Cup.jpg
Trofeo o riconoscimento

La Football Association Challenge Cup, abbreviata in FA Cup (in italiano anche Coppa d'Inghilterra), è la coppa nazionale di calcio inglese.

La competizione fu istituita nel 1872 ed è la più antica manifestazione tuttora regolarmente disputata nel mondo. Inizialmente intesa per club dilettantistici, fu aperta dieci anni dopo anche al professionismo. Il primo club professionistico a vincere la competizione fu il Blackburn Olympic nel 1883.

Con l'istituzione della Football League nel 1888, in Inghilterra venne organizzato anche il campionato; subito acquisì particolare prestigio il double, ovvero la conquista sia del titolo inglese che della Coppa d'Inghilterra. Il primo double fu ad opera del Preston North End che lo conseguì nel 1889. A tutt'oggi il double campionato-FA Cup è stato realizzato in 11 occasioni.

Il luogo deputato per la finale di FA Cup è stato lo storico stadio londinese di Wembley fin dall'edizione del 1923 (quando era ancora chiamato Empire Stadium). In seguito alla chiusura dello stadio londinese nel 2000, la finale della Coppa si è disputata, tra il 2001 ed il 2006, al Millennium Stadium di Cardiff. Dal 2007 la sede è tornata ad essere lo stadio di Wembley, appena completato dopo la sua ricostruzione.

L'unico club non inglese ad avere vinto il trofeo è stato il Cardiff City nel 1927.

Formula[modifica | modifica sorgente]

Cerimonia di apertura della finale di FA Cup 2006

La competizione è un torneo ad eliminazione diretta con accoppiamenti completamente casuali – non ci sono teste di serie. Il sorteggio determina anche quale squadra giocherà in casa. Se la partita finisce in parità, viene solitamente rigiocata sul campo dell'altra squadra (vedi replay). Le ripetizioni in caso di pareggio prevedono oggi tempi supplementari e tiri di rigore, benché in passato più ripetizioni fossero possibili e alcuni pareggi abbiano richiesto più di sei partite per decidersi.

Tradizionalmente la finale di FA Cup viene giocata allo stadio di Wembley a Londra. Dal 2001 al 2006, a causa della ristrutturazione di quest'ultimo, le finali sono state giocate al Millennium Stadium di Cardiff. Le semifinali sono di solito disputate in campo neutro.

La competizione inizia in agosto, con il turno extra-preliminare disputato tra le squadre che occupano le posizioni più basse nel sistema calcistico inglese, in modo che ogni squadra affiliata alla FA che abbia un livello minimo di abilità e impianti sportivi possa partecipare. Il maggior numero di squadre partecipanti alla manifestazione si è registrato nella stagione 2008-2009, quando scesero in campo 762 formazioni; il primato fu eguagliato l'anno successivo.

Dopo il turno extra-preliminare, c'è un turno preliminare, quattro turni di qualificazione e 6 turni di competizione vera e propria, seguiti dalle semifinali e dalla finale. Tutte le squadre della FA Premier League e della Football League possono partecipare. Club estranei alle leghe possono partecipare se hanno disputato nella precedente stagione FA Cup, FA Trophy o FA Vase e si ritiene giochino in una lega "accettabile" nella stagione corrente. Tutte le squadre partecipanti devono avere uno stadio di capienza adatta e sicura.

Le squadre più in alto nel sistema calcistico inglese sono esentate da alcuni turni. Ad esempio, squadre che giocano la Conference North o la Conference South sono esentate fino al secondo turno di qualificazione, mentre quelle della Conference National sono esentate fino al quarto turno di qualificazione. Squadre della Football League One e della Football League Two sono esentate fino al primo turno vero e proprio in novembre e le squadre della Football League Championship e Premier League sono esentate fino al terzo turno, che tradizionalmente si gioca il primo weekend di gennaio. Le finali sono giocate a fine stagione in maggio.

Fin dalla fondazione della Football League, il Tottenham nel 1901 è stata l'unica squadra estranea alla lega a vincere la FA Cup. Essa giocava in Southern League e fu promossa in Football League nel 1908. Allora la Football League era composta di due sole divisioni di 18 squadre; la vittoria del Tottenham era paragonabile a una squadra in fondo al terzo livello della piramide calcistica inglese (attualmente la League One) che vincesse oggi.

Il vincitore si qualifica di diritto alla fase a gironi di UEFA Europa League. Se il vincitore è già qualificato alla UEFA Champions League per la posizione in campionato, il perdente in finale prende il suo posto in Europa League. Se entrambi i finalisti sono qualificati per la Champions League, un ulteriore posto in Europa League è assegnato in base alla posizione in Premier League.[1]

Trofei[modifica | modifica sorgente]

Giocatori del Chelsea in festa per la vittoria della FA Cup 2006-2007, ottenuta dopo aver sconfitto il Manchester United a Wembley

Al termine della finale la squadra vincitrice riceve un trofeo, anch'esso noto come "FA Cup", che deterrà fino alla finale dell'anno seguente. Tradizionalmente, nelle finali di Wembley, la consegna veniva fatta nel palco reale, con i giocatori, guidati dal capitano, che salivano da una scalinata ad un passaggio davanti al palco e uscivano da una seconda scalinata sul lato opposto del palco. A Cardiff la consegna è stata fatta da un podio posto sul campo di gioco. La coppa è decorata da nastri con i colori della squadra vincente; un comune indovinello chiede "Cos'è che viene sempre portato alla finale di coppa, ma mai usato?" (La risposta è: " i nastri della squadra perdente"). I singoli giocatori delle squadre che disputano la finale ricevono una medaglia, diversa per vincitori e per gli sconfitti.

L'attuale trofeo dell'FA Cup è il quarto nella storia di questa competizione. Il primo, il "piccolo idolo di latta", venne usato dalla nascita della coppa, nel 1871-72, fino a quando venne rubato dalla vetrina di un negozio di Birmingham, di proprietà di William Shillcock, mentre era detenuto dall'Aston Villa, l'11 settembre 1895. Non venne più ritrovato e si suppone che venne fuso. Il secondo trofeo era una replica del primo, e venne usato per l'ultima volta nel 1910, prima di essere consegnato al presidente della Football Association Lord Kinnaird. Questo trofeo venne venduto ad un'asta di Christie's il 19 maggio 2005 per 420.000 sterline (478.400 contando tasse e diritti) a David Gold, presidente del Birmingham City. Un nuovo e più grande trofeo venne acquistato dalla FA nel 1911, disegnato e realizzato dalla gioielleria Fattorini di Bradford e vinto dal Bradford City alla prima occasione, l'unica volta in cui una squadra di Bradford ha raggiunto la finale. Questo trofeo esiste ancora ma è troppo fragile per poter essere usato, ne venne quindi fatta una replica esatta, in uso dalla finale del 1992. Quindi, anche se la FA Cup è la più vecchia competizione calcistica nazionale del mondo, il suo trofeo non è il più vecchio; tale titolo spetta alla Scottish Cup.

[modifica | modifica sorgente]

A partire dalla stagione 1994-95 la FA Cup ha uno sponsor. Comunque, per proteggere l'identità della famosa competizione, il nome è rimasto "The FA Cup", contrariamente a quanto successo con gli accordi di sponsorizzazione della League Cup. La competizione è quindi chiamata anche "The FA Cup sponsorizzata da ...". Dalla stagione 2006/2007 la competizione si chiama formalmente "The FA Cup sponsored by E.ON" dopo che l'azienda energetica tedesca ha firmato un contratto di sponsorizzazione quadriennale[2].

Gli sponsor sono stati:

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Albo d'oro della FA Cup.

Plurivincitori[modifica | modifica sorgente]

Squadra Vittorie Secondi posti
Manchester Utd Manchester Utd 11 7
Arsenal Arsenal 11 7
Tottenham Tottenham 8 1
Liverpool Liverpool 7 7
Chelsea Chelsea 7 4
Aston Villa Aston Villa 7 3
Newcastle Newcastle 6 7
Blackburn Blackburn 6 2
Everton Everton 5 8
West Bromwich West Bromwich 5 5
Manchester City Manchester City 5 5
Wanderers Wanderers 5 0
Wolverhampton Wolverhampton 4 3
Bolton Bolton 4 3
Sheffield Utd Sheffield Utd 4 2
Sheffield Weds Sheffield Weds 3 3
West Ham West Ham 3 2
Bianco e Celeste.svg Old Etonians 2 4
Preston N.E. Preston N.E. 2 3
Portsmouth Portsmouth 2 3
Sunderland Sunderland 2 2
Nottingham Forest Nottingham F. 2 1
Bury Bury 2 0

Vincitori di una singola edizione[modifica | modifica sorgente]

Squadra Vittorie Secondi posti
Huddersfield Town Huddersfield Town 1 4
Bianco e Blu.svg Oxford University 1 3
Royal Engineers Royal Engineers 1 3
Derby County Derby County 1 3
Leeds Leeds 1 3
Southampton Southampton 1 3
Burnley Burnley 1 2
Cardiff City Cardiff City 1 2
Blackpool Blackpool 1 2
Clapham Rovers Clapham Rovers 1 1
Notts County Notts County 1 1
Barnsley Barnsley 1 1
Charlton Charlton 1 1
Old Carthusians 1 0
Blackburn Olympic Blackburn Olympic 1 0
Bradford City Bradford City 1 0
Ipswich Town Ipswich Town 1 0
Coventry City Coventry City 1 0
Wimbledon FC Wimbledon FC 1 0
Wigan Wigan 1 0

Finalisti[modifica | modifica sorgente]

Squadra Vittorie Secondi posti
Queen's Park Queen's Park 0 4
Leicester City Leicester City 0 4
Birmingham City Birmingham City 0 2
Bristol City Bristol City 0 1
Luton Town Luton Town 0 1
Fulham Fulham 0 1
QPR QPR 0 1
Brighton & Hove Brighton & Hove 0 1
Watford Watford 0 1
Crystal Palace Crystal Palace 0 1
Middlesbrough Middlesbrough 0 1
Millwall Millwall 0 1
Stoke City Stoke City 0 1
Hull City Hull City 0 1

Record e statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Tre squadre hanno vinto la FA Cup più anni consecutivamente in due occasioni:
Wanderers Londra: 1872, 1873 e 1876, 1877, 1878.
Blackburn Blackburn: 1884, 1885, 1886 e 1890, 1891.
Tottenham Tottenham: 1961, 1962 e 1981, 1982.
  • Sette squadre hanno vinto la FA Cup realizzando un double:
Preston N.E. Preston N.E.: 1888-89.
Aston Villa Aston Villa: 1896-97.
Tottenham Tottenham: 1960-61.
Arsenal Arsenal: 1970-71, 1997-98, 2001-02 (unica squadra che ha realizzato i doubles in tre decadi diverse).
Liverpool Liverpool: 1985-86.
Manchester Utd Manchester Utd: 1993-94, 1995-96, 1998-1999.
Chelsea Chelsea: 2009-10.
  • Il Leicester City detiene il record di aver disputato quattro finali di FA Cup senza mai vincerne una.
  • Il Kettering Town ha segnato il record di 803 gol fra il 1879 e il 2005.
  • Il record del gol più veloce in una finale di FA cup è stato detenuto fino al 2009 da Roberto Di Matteo che nel 1996-1997 punì il Middlesbrough a favore del Chelsea dopo appena 43 secondi dall'inizio del match, nella finale del 2009 tra Everton e Chelsea, Louis Saha mise a segno il goal del vantaggio a favore dell'Everton dopo 25 secondi.
  • Didier Drogba è il giocatore che ha segnato almeno un gol nel maggior numero di finali di FA cup avendo segnato con la maglia del Chelsea nel 2007 contro il Manchester United, nel 2009 contro l'Everton, nel 2010 contro il Portsmouth e nel 2012 contro il Liverpool.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.thefa.com/TheFACup/More/~/media/8E34042273E245C18A701EA20AD82ACE.ashx
  2. ^ New sponsor for FA Cup, skysports.com. [collegamento interrotto]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio