First Division 1981-1982

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg

L'edizione 1981-82 della First Division è stata l'ottantatreesimo campionato di calcio inglese. Fu la prima edizione del campionato di calcio inglese ad assegnare tre punti a vittoria anziché due. Fu la prima volta che tale regola venne introdotta a livello mondiale.

Avvenimenti[modifica | modifica sorgente]

Il campionato vide la vittoria finale del Liverpool che riuscì a vincere il suo tredicesimo titolo nazionale avendo la meglio sull'Ipswich Town (che concluse il campionato al secondo posto per il secondo anno consecutivo) e sul Manchester United. A fondo classifica retrocessero il Middlesbrough, il Wolverhampton Wanderers e il Leeds United, quest'ultimo al culmine di un declino cominciato dopo la sconfitta in finale di Coppa dei Campioni 1974-75. Tutte e tre le neopromosse si salvarono: in particolare lo Swansea riuscì a raggiungere la sesta posizione in campionato e a vincere la Coppa del Galles, guadagnandosi così l'accesso in Coppa delle Coppe.

Il titolo di capocannoniere del campionato fu vinto per la prima volta da Kevin Keegan, allora in forza al Southampton, che realizzò ventisei reti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Classifica finale 1981-82 Pt G V N P GF GS DR
1. Liverpool Liverpool 87 42 26 9 7 80 32 +48
Coppauefa.png 2. Ipswich Town Ipswich Town 83 42 26 5 11 75 53 +22
Coppauefa.png 3. Manchester Utd Manchester Utd 78 42 22 12 8 72 42 +30
4. Tottenham Tottenham[3] 71 42 20 11 11 59 29 +19
Coppauefa.png 5. Arsenal Arsenal 71 42 20 11 11 67 48 +11
6. Swansea City Swansea City[4] 69 42 21 6 15 58 51 +7
Coppauefa.png 7. Southampton Southampton 66 42 19 9 14 72 67 +5
8. Everton Everton 64 42 17 13 12 56 50 +6
9. West Ham West Ham 58 42 14 16 12 66 57 +9
10. Manchester City Manchester City 58 42 15 13 14 49 50 -1
11. Aston Villa Aston Villa 57 42 15 12 15 55 53 +2
12. Nottingham Forest Nottingham F. 57 42 15 12 15 42 48 -6
13. Brighton & Hove Brighton & Hove 52 42 13 13 16 43 52 -9
14. Coventry City Coventry City 50 42 13 11 18 56 62 -6
15. Notts County Notts County 47 42 13 8 21 61 69 -8
16. Birmingham City Birmingham City 44 42 10 14 18 53 61 -8
17. West Bromwich West Bromwich 44 42 11 11 20 46 57 -11
18. Stoke City Stoke City 44 42 12 8 22 44 63 -19
19. Sunderland Sunderland 44 42 11 11 20 38 58 -20
1downarrow red.svg 20. Leeds Leeds 42 42 10 12 20 39 61 -22
1downarrow red.svg 21. Wolverhampton Wolverhampton 40 42 10 10 22 32 63 -31
1downarrow red.svg 22. Middlesbrough Middlesbrough 39 42 8 15 19 34 52 -18

Record[modifica | modifica sorgente]

Verdetti[modifica | modifica sorgente]

Squadra campione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Liverpool Football Club 1981-1982.

Classifica marcatori[5][modifica | modifica sorgente]

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow.png 26 Inghilterra Kevin Keegan Southampton Southampton
22 Scozia Alan Brazil Ipswich Town Ipswich Town
18 Scozia John Wark Ipswich Town Ipswich Town
- Inghilterra Frank Worthington Birmingham City Birmingham City
Leeds Leeds
17 Galles Ian Rush Liverpool Liverpool
- Inghilterra Cyrille Regis West Bromwich West Bromwich

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Detentore della First Division 1980-81
  2. ^ a b c Promossa dalla Second Division 1980-81
  3. ^ Partecipa alla Coppa delle Coppe, essendo stata battuta in finale della FA Cup dal Liverpool campione d'Inghilterra, liberando quindi un posto in zona UEFA
  4. ^ Partecipa alla Coppa delle Coppe come vincitrice della Coppa del Galles, liberando quindi un posto in zona Uefa
  5. ^ (SV) Scheda della stagione 1981-82, dal sito footballsweden.se
calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio