Premier League

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Premier League (disambigua).
Barclays Premier League
Logo della competizione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Paese Inghilterra Inghilterra
Galles Galles
Titolo Campione d'Inghilterra
Cadenza annuale
Apertura agosto
Partecipanti 20 squadre
Formula Girone all'italiana A/R
Retrocessione in Football League Championship
Sito Internet premierleague.com
Storia
Fondazione 1888 (1992 come Premiership)
Detentore Manchester City Manchester City
Maggiori titoli Manchester Utd Manchester Utd (20)
Prossima edizione Premier League 2014-2015
Premier league trophy icon.png
Trofeo o riconoscimento

La Premier League, chiamata anche Barclays Premier League per motivi di sponsorizzazione, è la massima serie del campionato inglese di calcio ed è posta sotto l'egida della Football Association.

Si tratta di un campionato di 20 squadre che non fanno parte della Football League, nato da uno scisma del calcio inglese del 1992.

Alla squadra prima in classifica dopo le 38 gare del girone all'italiana viene assegnato il titolo di Campione d'Inghilterra, cioè di vincitore della Premier League. Unitamente alle altre due migliori classificate essa accede al tabellone principale della UEFA Champions League, mentre la quarta classificata accede ai Play-Off della stessa competizione. La quinta classificata accede alla UEFA Europa League insieme alle vincitrici di Football League Cup ed FA Cup. Le ultime tre classificate sono retrocesse alla divisione maggiore del sistema della Football League, il Football League Championship.

Questo campionato occupa il 2º posto nel Ranking UEFA per competizioni di club, alle spalle della Liga spagnola.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Premier League venne fondata il 27 maggio 1992 dopo che le 22 squadre della vecchia First Division, la massima serie inglese dal 1888, si dimisero in blocco dalla Football League. Alla base dello scisma ci fu la volontà da parte dei maggiori club inglesi di poter contrattare singolarmente i propri diritti televisivi e le relative sponsorizzazioni, senza doverlo fare in blocco attraverso la Football Association e la Football League.

Vecchio logo della Premier League, utilizzato fino al 2006.

Di fatto si riuscì a contenere la frattura, integrando il neonato campionato nella struttura del calcio inglese ponendolo tuttavia al di fuori (e sopra) della Football League, che vide ridotto il numero di serie da quattro a tre. Non vi fu un reale cambiamento nella formula della competizione.

Dal 1995 le squadre vennero ridotte a 20.

Sponsorizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Sin dal 1993, la Premier League è stata sempre accompagnata da uno sponsor. Esso è sempre comparso nel nome della competizione. La lista sotto elenca quali sono stati gli sponsor e come si è chiamata la competizione:

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Oltre a queste tre squadre, che ad oggi si spartiscono 19 titoli su 22, solo il Blackburn ed il Manchester City (due volte) possono vantarsi di aver scritto il proprio nome nell'albo d'oro della Premier League: i Rovers hanno vinto il campionato nel 1994-1995, dopo un secondo posto ottenuto nell'annata precedente, mentre i Citizens sono arrivati primi nella stagione 2011-2012, interrompendo così il dominio di Arsenal, Chelsea e soprattutto Manchester United, che durava da 17 anni. Il City si è poi ripetuto nella stagione 2013-2014. Il Liverpool, invece, nonostante i suoi 18 titoli ottenuti nella vecchia First Division, non ha mai vinto la Premier League.
  • Il giocatore con più presenze in Premier League è Ryan Giggs, con 638 partite (tutte con maglia del Manchester United). Giggs è inoltre l'unico giocatore ad aver segnato almeno un gol in 21 delle 22 stagioni del campionato, a partire dalla sua istituzione nel 1992-1993.
  • Il record della rete più veloce realizzata in Premier League appartiene all'ex difensore del Tottenham Ledley King, che il 9 dicembre 2000 ha segnato un gol dopo appena 10 secondi dal fischio di inizio in una partita tra gli Spurs ed il Bradford City (3-3).
  • Il record del maggior numero di gol segnati in una singola stagione da un singolo giocatore appartiene ad Andy Cole e ad Alan Shearer, con 34 reti ciascuno, realizzate rispettivamente nei campionati 1993-1994 e 1994-1995.
  • Il record per il maggior distacco tra la prima e la seconda della classe si è verificato nella stagione 1999-2000, quando il Manchester United distanziò l'Arsenal secondo in classifica di 18 punti.
  • Il record del maggior numero di punti totalizzati nell'arco di un campionato appartiene al Chelsea, che nella stagione 2004-2005 raggiunse quota 95.
  • Il record del maggior numero di gol realizzati da una squadra in un campionato appartiene al Chelsea, che nella stagione 2009-2010 mise a segno 103 reti.
  • Il record del minor numero di gol subiti da una squadra in un campionato appartiene al Chelsea, grazie alle sole 15 reti incassate nella stagione 2004-2005.
  • Il record negativo del minor numero di punti totalizzati nell'arco di un campionato appartiene al Derby County, che nella stagione 2007-2008 raggiunse soltanto quota 11.
  • Il record negativo del minor numero di gol realizzati da una squadra in un campionato appartiene al Derby County, che nella stagione 2007-2008 ne segnò soltanto 20.
  • Il record negativo del maggior numero di gol subiti da una squadra in un campionato appartiene allo Swindon Town, che nella stagione 1993-1994 ne incassò 100.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Sono 46 i club che hanno preso parte alle 23 edizioni della Premier League giocate dal 1992-93 al Premier League 2014-2015.

Albo d'oro della Premier[modifica | modifica wikitesto]

Risultati delle "Big Four" dal 1992 a oggi[2]
Stagione A C L M
1992-93 10 11 6 1
1993-94 4 14 8 1
1994-95 12 11 4 2
1995-96 5 11 3 1
1996-97 3 6 4 1
1997-98 1 4 3 2
1998-99 2 3 7 1
1999-00 2 5 4 1
2000-01 2 6 3 1
2001-02 1 6 2 3
2002-03 2 4 5 1
2003-04 1 2 4 3
2004-05 2 1 5 3
2005-06 4 1 3 2
2006-07 4 2 3 1
2007-08 3 2 4 1
2008-09 4 3 2 1
2009-10 3 1 7 2
2010-11 4 2 6 1
2011-12 3 6 8 2
2012-13 4 3 7 1
2013-14 4 3 2 7
Anno Vincitore Secondo Terzo
1992–93 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(8)
Aston Villa Aston Villa Norwich City Norwich City
1993–94 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(9)
Blackburn Blackburn Newcastle Newcastle
1994–95 Alternato Bianco Blu.svg
Blackburn Rovers
(3)
Manchester Utd Manchester Utd Nottingham Forest Nottingham Forest
1995–96 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(10)
Newcastle Newcastle Liverpool Liverpool
1996–97 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(11)
Newcastle Newcastle Arsenal Arsenal
1997–98 600px Arsenal con cannone.png
Arsenal
(11)
Manchester Utd Manchester Utd Liverpool Liverpool
1998–99 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(12)
Arsenal Arsenal Chelsea Chelsea
1999–2000 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(13)
Arsenal Arsenal Leeds Leeds
2000–01 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(14)
Arsenal Arsenal Liverpool Liverpool
2001–02 600px Arsenal con cannone.png
Arsenal
(12)
Liverpool Liverpool Manchester Utd Manchester Utd
2002–03 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(15)
Arsenal Arsenal Newcastle Newcastle
2003–04 600px Arsenal con cannone.png
Arsenal
(13)
Chelsea Chelsea Manchester Utd Manchester Utd
2004–05 Azzurro e Bianco con Leone, Staffa.svg
Chelsea
(2)
Arsenal Arsenal Manchester Utd Manchester Utd
2005–06 Azzurro e Bianco con Leone, Staffa.svg
Chelsea
(3)
Manchester Utd Manchester Utd Liverpool Liverpool
2006–07 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(16)
Chelsea Chelsea Liverpool Liverpool
2007–08 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(17)
Chelsea Chelsea Arsenal Arsenal
2008–09 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(18)
Liverpool Liverpool Chelsea Chelsea
2009–10 Azzurro e Bianco con Leone, Staffa.svg
Chelsea
(4)
Manchester Utd Manchester Utd Arsenal Arsenal
2010–11 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(19)
Chelsea Chelsea Manchester City Manchester City
2011–12 600px sky city.png
Manchester City
(3)
Manchester Utd Manchester Utd Arsenal Arsenal
2012–13 600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png
Manchester United
(20)
Manchester City Manchester City Chelsea Chelsea
2013–14 600px sky city.png
Manchester City
(4)
Liverpool Liverpool Chelsea Chelsea
2014–15

Riepilogo stagioni[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Campione Qualificate alla
Champions League[3][4]
Retrocesse in seconda divisione Promosse in Premier League Capocannoniere[5][6]
Giocatore Gol
1992-93 Manchester United Crystal Palace
Middlesbrough
Nottingham Forest
Newcastle United
West Ham United
Swindon Town
Teddy Sheringham (Nottingham Forest / Tottenham Hotspur)[7] 22
1993-94 Manchester United Swindon Town
Oldham Athletic
Sheffield United
Crystal Palace
Nottingham Forest
Leicester City
Andy Cole (Newcastle United) 34
1994-95 Blackburn Rovers Crystal Palace
Norwich City
Leicester City
Ipswich Town
Middlesbrough
Bolton Wanderers
Alan Shearer (Blackburn Rovers) 34
1995-96 Manchester United Manchester City
Queens Park Rangers
Bolton Wanderers
Sunderland
Derby County
Leicester City
Alan Shearer (Blackburn Rovers) 31
1996-97 Manchester United Newcastle United Nottingham Forest
Middlesbrough
Sunderland
Bolton Wanderers
Barnsley
Crystal Palace
Alan Shearer (Newcastle United) 25
1997-98 Arsenal Manchester United Crystal Palace
Barnsley
Bolton Wanderers
Charlton Athletic
Middlesbrough
Nottingham Forest
Dion Dublin (Coventry City)
Michael Owen (Liverpool)
Chris Sutton (Blackburn Rovers)
18
1998-99 Manchester United Arsenal
Chelsea
Nottingham Forest
Blackburn Rovers
Charlton Athletic
Sunderland
Bradford City
Watford
Jimmy Floyd Hasselbaink (Leeds United)
Michael Owen (Liverpool)
Dwight Yorke (Manchester United)
18
1999-2000 Manchester United Arsenal
Leeds United
Wimbledon
Sheffield Wednesday
Watford
Charlton Athletic
Manchester City
Ipswich Town
Kevin Phillips (Sunderland) 30
2000-01 Manchester United Arsenal
Liverpool
Manchester City
Coventry City
Bradford City
Fulham
Blackburn Rovers
Bolton Wanderers
Jimmy Floyd Hasselbaink (Chelsea) 23
2001-02 Arsenal Liverpool
Manchester United
Newcastle United
Ipswich Town
Derby County
Leicester City
Manchester City
West Bromwich Albion
Birmingham City
Thierry Henry (Arsenal) 24
2002-03 Manchester United Arsenal
Newcastle United
Chelsea
West Ham United
West Bromwich Albion
Sunderland
Portsmouth
Leicester City
Wolverhampton Wanderers
Ruud van Nistelrooy (Manchester United) 25
2003-04 Arsenal Chelsea
Manchester United
Liverpool
Leicester City
Leeds United
Wolverhampton Wanderers
Norwich City
West Bromwich Albion
Crystal Palace
Thierry Henry (Arsenal) 30
2004-05 Chelsea Arsenal
Manchester United
Everton
Crystal Palace
Norwich City
Southampton
Sunderland
Wigan Athletic
West Ham United
Thierry Henry (Arsenal) 25
2005-06 Chelsea Manchester United
Liverpool
Arsenal
Birmingham City
West Bromwich Albion
Sunderland
Reading
Sheffield United
Watford
Thierry Henry (Arsenal) 27
2006-07 Manchester United Chelsea
Liverpool
Arsenal
Sheffield United
Charlton Athletic
Watford
Sunderland
Birmingham City
Derby County
Didier Drogba (Chelsea) 20
2007-08 Manchester United Chelsea
Arsenal
Liverpool
Reading
Birmingham City
Derby County
West Bromwich Albion
Stoke City
Hull City
Cristiano Ronaldo (Manchester United) 31
2008-09 Manchester United Liverpool
Chelsea
Arsenal
Middlesbrough
Newcastle United
West Bromwich Albion
Wolverhampton Wanderers
Birmingham City
Burnley
Nicolas Anelka (Chelsea) 19
2009-10 Chelsea Manchester United
Arsenal
Tottenham Hotspur
Hull City
Burnley
Portsmouth
Newcastle United
West Bromwich Albion
Blackpool
Didier Drogba (Chelsea) 29
2010-11 Manchester United Chelsea
Manchester City
Arsenal
Birmingham City
Blackpool
West Ham United
Queens Park Rangers
Norwich City
Swansea City
Dimitar Berbatov (Manchester United)
Carlos Tevez (Manchester City)
21
2011-12 Manchester City Manchester United
Arsenal
Chelsea
Bolton
Blackburn
Wolverhampton
Reading
Southampton
West Ham United
Robin van Persie (Arsenal) 30
2012-13 Manchester United Manchester City
Chelsea
Arsenal
Wigan Athletic
Reading
Queens Park Rangers
Cardiff City
Hull City
Crystal Palace
Robin van Persie (Manchester United) 26
2013-14 Manchester City Liverpool
Chelsea
Arsenal
Norwich City
Fulham
Cardiff City
Leicester City
Burnley
Queens Park Rangers
Luis Suarez (Liverpool F.C.) 31

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Barclays secures Premier League Global title sponsorship, newsroom.barclays.co.uk, 27 settembre 2006. URL consultato l'11-09-07.
  2. ^ Football Club History Database
  3. ^ Oltre alla squadra campione.
  4. ^ Sono indicate solo le squadre qualificatesi alle coppe europee in virtù della posizione in classifica, non le squadre qualificatesi in altri modi, per esempio vincendo la FA Cup.
  5. ^ Sono conteggiati solo i gol segnati in Premier League.
  6. ^ (EN) James M. Ross, English League Leading Goalscorers, Rec.Sport.Soccer Statistics Foundation, 7 novembre 2008.
  7. ^ Sheringham cambiò squadra dopo poche giornate. Segnò un gol con il Nottingham Forest e ventuno con il Tottenham Hotspur.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio