Florent Malouda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Florent Malouda
Malouda2012.JPG
Dati biografici
Nome Florent Johan Malouda
Nazionalità Francia Francia
Altezza 180[1] cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala sinistra
Squadra Trabzonspor Trabzonspor
Carriera
Giovanili
Chateauroux Châteauroux
Squadre di club1
1996-2000 Chateauroux Châteauroux 59 (5)
2000-2003 Guingamp Guingamp 92 (15)
2003-2007 O. Lione O. Lione 119 (22)
2007-2013 Chelsea Chelsea 149 (35)
2013- Trabzonspor Trabzonspor 18 (5)
Nazionale
1998
2002
2004-
Francia Francia U-18
Francia Francia U-21
Francia Francia
4 (1)
1 (0)
80 (9)
Palmarès
Coppa mondiale.svg  Mondiali di calcio
Argento Germania 2006
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 maggio 2012

Florent Malouda (Caienna, 13 giugno 1980) è un calciatore francese, ala sinistra del Trabzonspor.

Anche suo fratello Lesly è un calciatore.[2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Centrocampista molto duttile (nel Lione e nel Chelsea è stato anche utilizzato come terzino)[3], viene prevalentemente utilizzato come laterale sinistro, anche in un 4-4-2 come ala sinistra.[4]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Florent Malouda con la maglia del Chelsea

Club[modifica | modifica sorgente]

Gli inizi[modifica | modifica sorgente]

Nato a Caienna, Malouda è cresciuto nelle giovanili del Châteauroux, dove ha militato per quattro stagioni in prima squadra. Nel 2000 è stato acquistato dal Guingamp, dove ha giocato per 3 stagioni segnando 15 gol in 92 partite. Qui, con la tutela dell'allenatore Guy Lacombe, è stato in grado di mettere in mostra le sue qualità da centrocampista, fornendo buone prestazioni e formando una grande combinazione con l'allora compagno di squadra Didier Drogba. Le strade dei due calciatori si sono reincrociate nel Chelsea.

Lione[modifica | modifica sorgente]

Nel settembre 2003 il Lione lo ha acquistato per 2,5 milioni di euro. Intanto Malouda iniziò a collezionare anche qualche presenza nella Nazionale francese.

Nel Lione il centrocampista è diventato uno dei punti cardine della squadra, con cui ha conquistato quattro titoli francesi consecutivi. Le sue caratteristiche tecniche non comuni e la rapidità lo hanno reso ben presto anche uno dei punti di forza della Nazionale francese, con la quale si è classificato secondo ai Mondiali di Germania 2006.

Chelsea[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate del 2007, dopo la sua stagione migliore in Francia (ben 12 reti in campionato e 2 in UEFA Champions League) è passato dal Lione al Chelsea per 13 milioni di sterline,[5] firmando un contratto che lo lega alla squadra inglese per quattro anni.

Il 23 giugno 2009 ha prolungato il suo contratto con i Blues di altri 2 anni, smentendo tra l'altro le voci che lo volevano scontento alla corte di Roman Abramovic. Il 20 aprile 2011 segna una doppietta nella partita casalinga vinta contro il Birmingham 3-1.[6] Vince la Champions League 2011-2012 e l'Europa League 2012 - 2013 con il Chelsea. Al termine della stagione 2012-2013 decide di non rinnovare il suo contratto e rimane quindi svincolato.

Trabzonspor[modifica | modifica sorgente]

Il 16 luglio 2013 passa al club turco del Trabzonspor.[7]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha debuttato con la maglia della nazionale francese il 17 novembre 2004 in un match contro la Polonia. Da lì in poi è diventato titolare della nazionale transalpina. Ha segnato la sua prima rete con i Bleus il 31 maggio 2005 contro l'Ungheria.

Dopo aver giocato la maggior parte delle partite di qualificazione per i Mondiali di Germania 2006 Malouda è stato inserito nella lista dei convocati per la rassegna mondiale. Dopo aver disputato buone partite ed essere arrivati in finale, i sogni dei Bleus di tornare campioni del mondo sono svaniti ai calci di rigore, dove sono stati sconfitti dall'Italia di Marcello Lippi. Decisivo l'errore dal dischetto di David Trezeguet. Nella partita finale Florent era riuscito anche a dire la sua, procurandosi un rigore trasformato in goal (per il temporaneo 1-0) dal capitano Zinédine Zidane.

Ha partecipato anche ad Euro 2008. Tuttavia per i Bleus l'europeo è stato un vero e proprio incubo. Nella fase finale, inserita nel girone C con Romania, Olanda ed Italia, la Francia ha disatteso le aspettative, classificandosi ultima nel proprio raggruppamento (1 gol fatto, 6 subiti). Ha pareggiato per 0-0 contro i romeni all'esordio e nella seconda partita ha perso in malo modo contro l'Olanda per 4-1. Nella terza e ultima partita è stata sconfitta dall'Italia per 2-0, non qualificandosi alla seconda fase della competizione.

Nel 2010 è tra i convocati per il Mondiali di Sudafrica 2010. Come nel 2008, la Francia passa un'altra disastrosa annata. Viene inserita nel gruppo A con Messico, Uruguay e con i padroni di casa del Sudafrica. Nella gara d'esordio con Uruguay i "Blues" vengono bloccati sullo 0-0. Nella seconda gara perdono 2-0 contro il Messico, rischiando così l'eliminazione, che diventa certezza dopo la sconfitta rimediata con i padroni di casa del Sudafrica, anch'essa poi eliminata, per 2-1. In questa gara Malouda segnerà il gol del 2-1 finale, segnando l'unico gol della sua nazionale.

Ad oggi Florent ha totalizzato 80 presenze e 9 reti con la maglia della Nazionale francese.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 2 marzo 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1996-1997 Francia Châteauroux D2 2 0 CdL 0 0 - - - - - - 2 0
1997-1998 D1 1 0 CF+CdL 0 0 - - - - - - 1 0
1998-1999 D2 28 3 CdL 2 0 - - - - - - 30 3
1999-2000 D2 28 2 CdL 4 2 - - - - - - 32 4
Totale Châteauroux 59 5 6 2 - - - - 65 7
2000-2001 Francia Guingamp D1 23 1 CF+CdL 1+0 0 - - - - - - 24 1
2001-2002 D1 32 4 CF+CdL 4+0 1 - - - - - - 36 5
2002-2003 L1 37 10 CF+CdL 2+2 0+2 - - - - - - 41 12
Totale Guingamp 92 15 9 3 - - - - 101 18
2003-2004 Francia Olympique Lione L1 35 4 CF+CdL 1+3 0+2 UCL 10 0 SF 1 0 50 6
2004-2005 L1 37 5 CF+CdL 3+0 0 UCL 10 3 SF 1 0 51 8
2005-2006 L1 31 6 CF+CdL 3+1 0 UCL 9 0 SF 1 0 45 6
2006-2007 L1 35 10 CF+CdL 2+3 0+1 UCL 7 2 SF 0 0 47 13
Totale O. Lione 138 25 16 3 36 5 3 0 193 33
2007-2008 Inghilterra Chelsea PL 21 2 FACup+CdL 2+3 0 UCL 11 1 CS 1 1 38 4
2008-2009 PL 31 6 FACup+CdL 4+2 1+1 UCL 10 1 - - - 47 9
2009-2010 PL 33 12 FACup+CdL 6+3 2+1 UCL 8 0 CS 1 0 51 15
2010-2011 PL 38 13 FACup+CdL 2+0 0 UCL 9 1 CS 1 0 50 14
2011-2012 PL 26 2 FACup+CdL 5+3 1+0 UCL 9 0 - - - 43 3
2012-2013 PL - - FACup+CdL - - UCL+UEL - - CS+SU+Cmc - - - -
Totale Chelsea 149 35 30 6 47 3 3 1 229 45
2013-2014 Turchia Trabzonspor SL 19 5 TK 0 0 UEL 10[8] 2[9] - - - 29 7
Totale carriera 457 85 61 15 93 10 6 1 617 111

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Châteauroux: 1996-1997
Lione: 2004, 2005, 2006
Lione: 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007
Chelsea: 2008-2009, 2009-2010, 2011-2012
Chelsea: 2009
Chelsea: 2009-2010

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Chelsea: 2011-2012
Chelsea: 2012-2013

Individuale[modifica | modifica sorgente]

Squadra ideale della Ligue 1: 2005, 2006, 2007
Miglior giocatore della Ligue 1: 2007

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Chelsea FC profile, Chelsea FC. URL consultato l'11 aprile 2010.
  2. ^ (FR) Foot : le Guyanais Lesly Malouda à la recherche d'un club La1ere.fr
  3. ^ Obbiettivi Inter, spunta Malouda, Gazzetta dello Sport, 5 novembre 2004. URL consultato il 30 agosto 2009.
  4. ^ Florent Malouda, Corriere dello Sport. URL consultato il 30 agosto 2009.
  5. ^ Ufficiale:Malouda va al Chelsea, una chance per liberare Shevchenko, Gazzetta dello Sport, 9 agosto 2007. URL consultato il 30 agosto 2009.
  6. ^ Malouda: "Ho prolungato con il Chelsea", Corriere dello Sport, 23 giugno 2009. URL consultato il 30 agosto 2009.
  7. ^ Trabzonspor Kulübü Resmi Web Sitesi
  8. ^ 3 presenze nei turni preliminari.
  9. ^ 1 rete nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (DEENIT) Florent Malouda in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.