Leiria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Leiria
comune
Leiria – Stemma Leiria – Bandiera
Panorama
Panorama
Localizzazione
Stato Portogallo Portogallo
Regione Centro
Distretto Leiria
Territorio
Coordinate 39°44′41.1″N 8°48′25.4″W / 39.74475°N 8.807056°W39.74475; -8.807056 (Leiria)Coordinate: 39°44′41.1″N 8°48′25.4″W / 39.74475°N 8.807056°W39.74475; -8.807056 (Leiria)
Superficie 565 km²
Abitanti 126 879 (2011)
Densità 224,56 ab./km²
Freguesias 29, si veda l'elenco
Comuni confinanti Alcobaça, Batalha, Marinha Grande, Ourém (14), Pombal, Porto de Mós
Altre informazioni
Cod. postale 2400
Prefisso (+351) 244
Fuso orario UTC+0
Subregione Pinhal Litorale
Cartografia

Leiria – Localizzazione

Sito istituzionale

Leiria (lɐiˈɾiɐ) è un comune portoghese di 126.879 abitanti situato nel distretto di Leiria.

È posta ai margini orientali di una foresta di pini Pinhal che i monaci di Alcobaça nel XII secolo impiantarono per frenare l'avanzata delle dune sabbiose del litorale oceanico. La pineta che separa Leiria dal mare è di proprietà dello Stato ed è sfruttata per la produzione di legno, resina e trementina. In passato fornì il legno per la costruzione dei vascelli dei navigatori portoghesi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In epoca romana Leiria era una stazione sulla importante via che da Olisippo (Lisbona) attraverso Conimbriga (Coimbra) portava a Braccaria Augusta (Braga). Occupata dagli Arabi fu al centro dei combattimenti fra Musulmani e Cristiani e fu poi la sede preferita da Dom Dinis re del Portogallo dal 1279 al 1325 e della regina Isabella. La città seguì poi le vicende della storia portoghese senza esserne protagonista. Lo scrittore José Maria Eça de Queiroz (1845-1900) considerato il maggior prosatore portoghese, nel suo romanzo "O crime de padre Amaro" del 1874 dà un quadro, molto vivace e mordace allo stesso tempo, della vita della città ai suoi tempi. Oggi è sede d'industrie e commerci e conserva tracce del passato nel castello merlato e con due torri quadrangolari che la domina dall'alto di una collina, nel quartiere della Baixa alla base della collina del castello con le sue vie strette fiancheggiate da case modeste, nella Cattedrale eretta nel 1545 e nella chiesa di Sao Pedro romanica.
Ad est del centro su un colle con ampia veduta sulla città sorge il santuario de Encarnaçao della fine del Cinquecento. Attraversando la pineta, che si estende per 20 km lungo l'Oceano e 5 km di larghezza si raggiunge la costa lungo la quale si trovano eleganti insediamenti turistici, un centro termale (Monte REal) ed anche un'antica vetreria fondata dagli inglesi nel 1748 nella cittadina di Marinha Grande.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Popolazione di Leiria (1801 – 2004)
1801 1849 1900 1930 1960 1981 1991 2001 2004
37.930 29.803 54.422 55.234 82.988 96.517 102.762 119.847 124.701

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Freguesias[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]