UEFA Champions League 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UEFA Champions League 2002-2003
Competizione UEFA Champions League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 48ª
Organizzatore UEFA
Date 17 settembre 2002 - 28 maggio 2003
Partecipanti 32 (52 alle qualificazioni)
Risultati
Vincitore Milan Milan
(6º titolo)
Secondo Juventus Juventus
Statistiche
Miglior marcatore Paesi Bassi Ruud van Nistelrooy (12)
Incontri disputati 157
Gol segnati 428 (2,73 per incontro)
A.C. Milan lifting the European Cup after winning the 2002–03 UEFA Champions League - 20030528.jpg
Paolo Maldini alza la Champions League vinta il 28 maggio 2003 contro la Juventus all'Old Trafford
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2001-2002 2003-2004 Right arrow.svg

La UEFA Champions League 2002-2003 fu la 48ª edizione della massima competizione calcistica europea.

Il trofeo fu vinto dal Milan, che nella prima finale di Coppa dei Campioni tra club italiani sconfisse la Juventus per 3-2 dopo i tiri di rigore (0-0 dopo i tempi supplementari) all'Old Trafford di Manchester. Per la settima volta nella competizione la finale fu decisa dal dischetto. Il Milan ottenne la sesta vittoria nella manifestazione a nove anni dall'ultimo successo continentale. In totale per le squadre italiane si trattò della decima affermazione nel torneo calcistico più importante d'Europa.

Primo turno preliminare[modifica | modifica sorgente]

Squadra #1 Tot. Squadra #2 Andata Ritorno
F91 Dudelange Lussemburgo 1 - 4 Macedonia Vardar Skopje 1 - 1 0 - 3
Hibernians Malta 3 - 2 Irlanda Shelbourne 2 - 2 1 - 0
Portadown Irlanda del Nord 2 - 3 Bielorussia Belshina 0 - 0 2 - 3
FK Željezničar Bosnia ed Erzegovina 4 - 0 Islanda Akraness 3 - 0 1 - 0
Skonto Riga Lettonia 6 - 0 Galles Barry Town 5 - 0 1 - 0
Flora Tallinn Estonia 0 - 1 Cipro Apoel Nicosia 0 - 0 0 - 1
Sheriff Tiraspol Moldavia 4 - 4 Kazakistan Zhenis Astana 2 - 1 2 - 3
Tampere United Finlandia 0 - 6 Armenia Pyunik Erevan 0 - 4 0 - 2
Kaunas Lituania 2 - 3 Albania Dinamo Tirana 2 - 3 0 - 0
Torpedo Kutaisi Georgia 6 - 2 Fær Øer B36 Tórshavn 5 - 2 1 - 0

Secondo turno preliminare[modifica | modifica sorgente]

Squadra #1 Tot. Squadra #2 Andata Ritorno
Sheriff Tiraspol Moldavia 1 - 6 Austria Grazer AK 1 - 4 0 - 2
Maccabi Haifa Israele 5 - 0 Bielorussia Belshina 4 - 01 1 - 0
Dinamo Kiev Ucraina 6 - 2 Armenia Pyunik Erevan 4 - 0 2 - 2
Zalaegerszegi Ungheria 2 - 2 Croazia NK Zagreb 1 - 0 1 - 2
Boavista Portogallo 7 - 3 Malta Hibernians 4 - 0 3 - 3
Sparta Praga Rep. Ceca 5 - 1 Georgia Torpedo Kutaisi 3 - 0 2 - 1
Skonto Riga Lettonia 0 - 2 Bulgaria Levski Sofia 0 - 0 0 - 2
FK Vardar Macedonia 2 - 4 Polonia Legia Varsavia 1 - 3 1 - 1
Hammarby Svezia 1 - 5 Serbia e Montenegro Partizan Belgrado 1 - 1 0 - 4
Zilina Slovacchia 1 - 4 Svizzera Basilea 1 - 1 0 - 3
Maribor Slovenia 4 - 5 Cipro Apoel Nicosia 2 - 1 2 - 4
Lillestrøm Norvegia 0 - 2 Bosnia ed Erzegovina FK Željezničar 0 - 1 0 - 1
Club Brugge Belgio 4 - 1 Romania Dinamo Bucarest 3 - 1 1 - 0
Brøndby Danimarca 5 - 0 Albania Dinamo Tirana 1 - 0 4 - 0

1Partita giocata al GSP Stadium di Nicosia (Cipro) dopo che la UEFA proibì la disputa di incontri internazionali in Israele.

Terzo turno preliminare[modifica | modifica sorgente]

Squadra #1 Tot. Squadra #2 Andata Ritorno
Sporting Lisbona Portogallo 0 - 2 Italia Inter 0 - 0 0 - 2
Partizan Belgrado Serbia e Montenegro 1 - 6 Germania Bayern Monaco 0 - 3 1 - 3
Shakhtar Donetsk Ucraina 2 - 2 
1-4 dcr
Belgio Club Brugge 1 - 1 1 - 1 dts
FK Željezničar Bosnia ed Erzegovina 0 - 5 Inghilterra Newcastle 0 - 1 0 - 4
Celtic Glasgow Scozia 3 - 3 Svizzera Basilea 3 - 1 0 - 2
Grazer Austria 3 - 5 Russia Lokomotiv Mosca 0 - 2 3 - 3
Rosenborg Norvegia 4 - 2 Danimarca Brøndby 1 - 0 3 - 2
Levski Sofia Bulgaria 0 - 2 Ucraina Dinamo Kiev 0 - 1 0 - 1
Milan Italia 2 - 2 Rep. Ceca Slovan Liberec 1 - 0 1 - 2
Barcellona Spagna 4 - 0 Polonia Legia Varsavia 3 - 0 1 - 0
Maccabi Haifa Israele 5 - 3 Austria SK Sturm Graz 2 - 01 3 - 3
Apoel Nicosia Cipro 2 - 4 Grecia AEK Atene 2 - 3 0 - 1
Genk Belgio 4 - 4 Rep. Ceca Sparta Praga 2 - 0 2 - 4
Feyenoord Paesi Bassi 3 - 0 Turchia Fenerbahçe 1 - 0 2 - 0
Zalaegerszegi TE Ungheria 1 - 5 Inghilterra Manchester United 1 - 0 0 - 5
Boavista Portogallo 0 - 1 Francia Auxerre 0 - 1 0 - 0

1Partita giocata a Sofia (Bulgaria) dopo che la UEFA proibì la disputa di incontri internazionali in Israele.

Prima fase a gironi[modifica | modifica sorgente]

Erano ammessi alla fase a gruppi le 16 squadre vincitrici del terzo turno preliminare, le 10 vincitrici dei campionati delle nazioni classificate dal 1º al 10º posto dalla UEFA e le 6 seconde classificate nei campionati delle nazioni dal 1º al 6º posto secondo il coefficiente UEFA. Gli 8 gruppi erano da quattro squadre ciascuno. Le prime due classificate di ogni girone avanzavano alla seconda fase a gruppi, mentre le terze classificate erano ammesse al terzo turno della Coppa UEFA.

I criteri di classificazione in caso di parità di punti erano, nell'ordine, i seguenti:

  1. Punti conquistati negli scontri diretti
  2. Numero di gol segnati negli scontri diretti
  3. Numero di gol segnati in trasferta negli scontri diretti
  4. Differenza-reti nel gruppo
  5. Numero di gol segnati nel gruppo
  6. Coefficiente UEFA
Legenda dei colori nelle classifiche
Squadre qualificate alla seconda fase a gironi
Squadre eliminate ma ammesse alla Coppa UEFA
Squadre eliminate da tutte le competizioni europee

Sorteggio[modifica | modifica sorgente]

Per stabilire la composizione degli otto gruppi, le squadre qualificate sono state suddivise in quattro fasce in base al ranking UEFA 2002.

In fase di sorteggio, ogni gruppo è stato formato da una testa di serie più altre tre squadre ciascuna appartenente a una fascia diversa (non potevano però essere sorteggiate nello stesso gruppo squadre provenienti dalla medesima nazione).

Il risultato del sorteggio è stato il seguente:

Gruppo Fascia 1 Fascia 2 Fascia 3 Fascia 4
A Inghilterra Arsenal Arsenal Germania Bor. Dortmund Bor. Dortmund Paesi Bassi PSV PSV Francia Auxerre Auxerre
B Spagna Valencia Valencia Inghilterra Liverpool Liverpool Russia Spartak Mosca Spartak Mosca Svizzera Basilea Basilea
C Spagna Real Madrid Real Madrid Italia Roma Roma Grecia AEK Atene AEK Atene Belgio Genk Genk
D Italia Inter Inter Francia O. Lione O. Lione Paesi Bassi Ajax Ajax Norvegia Rosenborg Rosenborg
E Italia Juventus Juventus Paesi Bassi Feyenoord Feyenoord Ucraina Dinamo Kiev Dinamo Kiev Inghilterra Newcastle Newcastle
F Inghilterra Manchester Utd Manchester Utd Germania Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen Grecia Olympiakos Olympiakos Israele Maccabi Haifa Maccabi Haifa
G Germania Bayern Monaco Bayern Monaco Spagna Deportivo Deportivo Italia Milan Milan Francia Lens Lens
H Spagna Barcellona Barcellona Turchia Galatasaray Galatasaray Russia Lokomotiv Mosca Lokomotiv Mosca Belgio Club Bruges Club Bruges

Gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Squadra PT G V N P F S DR
Inghilterra Arsenal Arsenal 10 6 3 1 2 9 4 +5
Germania Bor. Dortmund Bor. Dortmund 10 6 3 1 2 8 7 +1
Francia Auxerre Auxerre 7 6 2 1 3 4 7 -3
Paesi Bassi PSV PSV 6 6 1 3 2 5 8 -3
ARS BOR AUX PSV
Arsenal 2 - 0 1 - 2 0 - 0
Borussia 2 - 1 2 - 1 1 - 1
Auxerre 0 - 1 1 - 0 0 - 0
PSV Eindhoven 0 - 4 1 - 3 3 - 0

Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Squadra PT G V N P F S DR
Spagna Valencia Valencia 16 6 5 1 0 17 4 +13
Svizzera Basilea Basilea 9 6 2 3 1 12 12 0
Inghilterra Liverpool Liverpool 8 6 2 2 2 12 8 +4
Russia Spartak Mosca Spartak Mosca 0 6 0 0 6 1 18 -17
VAL BAL LIV SPA
Valencia 6 - 2 2 - 0 3 - 0
Basilea 2 - 2 3 - 3 2 - 0
Liverpool 0 - 1 1 - 1 5 - 0
Spartak Mosca 0 - 3 0 - 2 1 - 3

Gruppo C[modifica | modifica sorgente]

Squadra PT G V N P F S DR
Spagna Real Madrid Real Madrid 9 6 2 3 1 15 7 +8
Italia Roma Roma 9 6 2 3 1 3 4 -1
Grecia AEK Atene AEK Atene 6 6 0 6 0 7 7 0
Belgio Genk Genk 4 6 0 4 2 2 9 -7
REA ROM AEK GEN
Real Madrid 0 - 1 2 - 2 6 - 0
Roma 0 - 3 1 - 1 0 - 0
AEK Atene 3 - 3 0 - 0 1 - 1
Genk 1 - 1 0 - 1 0 - 0

Gruppo D[modifica | modifica sorgente]

Squadra PT G V N P F S DR
Italia Inter Inter 11 6 3 2 1 12 8 +4
Paesi Bassi Ajax Ajax 8 6 2 2 2 6 5 +1
Francia O. Lione O. Lione 8 6 2 2 2 12 9 +3
Norvegia Rosenborg Rosenborg 4 6 0 4 2 4 12 -8
  • Italia Inter Inter e Paesi Bassi Ajax Ajax qualificati alla seconda fase.
INT AJA LIO ROS
Inter 1 - 0 1 - 2 3 - 0
Ajax 1 - 2 2 - 1 1 - 1
O. Lione 3 - 3 0 - 2 5 - 0
Rosenborg 2 - 2 0 - 0 1 - 1

Gruppo E[modifica | modifica sorgente]

Squadra PT G V N P F S DR
Italia Juventus Juventus 13 6 4 1 1 12 3 +9
Inghilterra Newcastle Newcastle 9 6 3 0 3 6 8 -2
Ucraina Dinamo Kiev Dinamo Kiev 7 6 2 1 3 6 9 -3
Paesi Bassi Feyenoord Feyenoord 5 6 1 2 3 4 8 -4
JUV NEW DIN FEY
Juventus 2 - 0 5 - 0 2 - 0
Newcastle 1 - 0 2 - 1 0 - 1
Dinamo Kiev 1 - 2 2 - 0 2 - 0
Feyenoord 1 - 1 2 - 3 0 - 0

Gruppo F[modifica | modifica sorgente]

Squadra PT G V N P F S DR
Inghilterra Manchester Utd Manchester Utd 15 6 5 0 1 16 8 +8
Germania Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 9 6 3 0 3 9 11 -2
Israele Maccabi Haifa Maccabi Haifa 7 6 2 1 3 12 12 0
Grecia Olympiakos Olympiakos 4 6 1 1 4 11 17 -6
MAN BAY MAC OLY
Manchester Utd 2 - 0 5 - 2 4 - 0
Bayer Leverkusen 1 - 2 2 - 1 2 - 0
Maccabi Haifa 3 - 01 0 - 21 3 - 01
Olympiakos 2 - 3 6 - 2 3 - 3

1Tutte le partite sono state giocate nello Stadio GSP di Nicosia, a Cipro, dopo che la UEFA aveva proibito la disputa di match internazionali in Israele.

Gruppo G[modifica | modifica sorgente]

Squadra PT G V N P F S DR
Italia Milan Milan 12 6 4 0 2 12 7 +5
Spagna Deportivo Deportivo 12 6 4 0 2 11 12 -1
Francia Lens Lens 8 6 2 2 2 11 11 0
Germania Bayern Monaco Bayern Monaco 2 6 0 2 4 9 13 -4
MIL DEP LEN BAY
Milan 1 - 2 2 - 1 2 - 1
Deportivo 0 - 4 3 - 1 2 - 1
Lens 2 - 1 3 - 1 1 - 1
Bayern Monaco 1 - 2 2 - 3 3 - 3

Gruppo H[modifica | modifica sorgente]

Squadra PT G V N P F S DR
Spagna Barcellona Barcellona 18 6 6 0 0 13 4 +9
Russia Lokomotiv Mosca Lokomotiv Mosca 7 6 2 1 3 5 7 -2
Belgio Club Bruges Club Bruges 5 6 1 2 3 5 7 -2
Turchia Galatasaray Galatasaray 4 6 1 1 4 5 10 -5
BAR LOK BRU GAL
Barcellona 1 - 0 3 - 2 3 - 1
Lokomotiv Mosca 1 - 3 2 - 0 0 - 2
Club Bruges 0 - 1 0 - 0 3 - 1
Galatasaray 0 - 2 1 - 2 0 - 0

Seconda fase a gironi[modifica | modifica sorgente]

Teste di serie[modifica | modifica sorgente]

Anche qui ci sarà un sorteggio con 4 fasce per decidere i gironi. Il sorteggio è stato il seguente:

Gruppo Fascia 1 Fascia 2 Fascia 3 Fascia 4
A Spagna Barcellona Barcellona Italia Inter Inter Germania Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen Inghilterra Newcastle Newcastle
B Spagna Valencia Valencia Inghilterra Arsenal Arsenal Italia Roma Roma Paesi Bassi Ajax Ajax
C Spagna Real Madrid Real Madrid Italia Milan Milan Germania Bor. Dortmund Bor. Dortmund Russia Lokomotiv Mosca Lokomotiv Mosca
D Inghilterra Manchester Utd Manchester Utd Italia Juventus Juventus Spagna Deportivo Deportivo Svizzera Basilea Basilea

Gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Squadra PT G V N P F S DR
Spagna Barcellona Barcellona 16 6 5 1 0 12 2 +10
Italia Inter Inter 11 6 3 2 1 11 8 +3
Inghilterra Newcastle Newcastle 7 6 2 1 3 10 13 -3
Germania Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 0 6 0 0 6 5 15 -10
BAR INT NEW BAY
Barcellona 3 - 0 3 - 1 2 - 0
Inter 0 - 0 2 - 2 3 - 2
Newcastle 0 - 2 1 - 4 3 - 1
Bayer Leverkusen 1 - 2 0 - 2 1 - 2

Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Squadra PT G V N P F S DR
Spagna Valencia Valencia 9 6 2 3 1 5 6 -1
Paesi Bassi Ajax Ajax 8 6 1 5 0 6 5 +1
Inghilterra Arsenal Arsenal 7 6 1 4 1 6 5 +1
Italia Roma Roma 5 6 1 2 3 7 8 -1
VAL AJA ARS ROM
Valencia 1 - 1 2 - 1 0 - 3
Ajax 1 - 1 0 - 0 2 - 1
Arsenal 0 - 0 1 - 1 1 - 1
Roma 0 - 1 1 - 1 1 - 3

Gruppo C[modifica | modifica sorgente]

Squadra PT G V N P F S DR
Italia Milan Milan 12 6 4 0 2 5 4 +1
Spagna Real Madrid Real Madrid 11 6 3 2 1 9 6 +3
Germania Bor. Dortmund Bor. Dortmund 10 6 3 1 2 8 5 +3
Russia Lokomotiv Mosca Lokomotiv Mosca 1 6 0 1 5 3 10 -7
MIL REA BOR LOK
Milan 1 - 0 0 - 1 1 - 0
Real Madrid 3 - 1 2 - 1 2 - 2
Borussia 0 - 1 1 - 1 3 - 0
Lokomotiv Mosca 0 - 1 0 - 1 1 - 2

Gruppo D[modifica | modifica sorgente]

Squadra PT G V N P F S DR
Inghilterra Manchester Utd Manchester Utd 13 6 4 1 1 11 5 +6
Italia Juventus Juventus 7 6 2 1 3 11 11 0
Spagna Deportivo Deportivo 7 6 2 1 3 7 8 -1
Svizzera Basilea Basilea 7 6 2 1 3 5 10 -5
MAN JUV BAS DEP
Manchester Utd 2 - 1 1 - 1 2 - 0
Juventus 0 - 3 4 - 0 3 - 2
Basilea 1 - 3 2 - 1 1 - 0
Deportivo 2 - 0 2 - 2 1 - 0

Tabellone fase a eliminazione diretta[modifica | modifica sorgente]

  Quarti di finale Semifinali Finale
                                       
  Paesi Bassi  Ajax 0 2 2  
Italia  Milan 0 3 3  
  Italia  Milan (gfc) 0 1 1  
  Italia  Inter 0 1 1  
Italia  Inter (gfc) 1 1 2
  Spagna  Valencia 0 2 2  
    Italia  Milan (dcr) 0 (3)
  Italia  Juventus 0 (2)
  Spagna  Real Madrid 3 3 6  
Inghilterra  Manchester United 1 4 5  
  Spagna  Real Madrid 2 1 3
  Italia  Juventus 1 3 4  
Italia  Juventus (dts) 1 2 3
  Spagna  Barcellona 1 1 2  


Quarti di finale[modifica | modifica sorgente]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Real Madrid Spagna 6 - 5 Inghilterra Manchester United 3 - 1 3 - 4
Juventus Italia 3 - 2 Spagna Barcellona 1 - 1 2 - 1 (dts)
Ajax Olanda 2 - 3 Italia Milan 0 - 0 2 - 3
Inter Italia 2 - 2 g. f. c. Spagna Valencia 1 - 0 1 - 2

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Real Madrid Spagna 3 - 4 Italia Juventus 2 - 1 1 - 3
Milan Italia 1 - 1 g. f. c. Italia Inter 0 - 0 1 - 1

Finale[modifica | modifica sorgente]

Manchester
28 maggio 2003, ore 20:45
Juventus Flag of Italy.svg 0 – 0
(d.t.s.)
referto
Flag of Italy.svg Milan Old Trafford (63.215 spett.)
Arbitro Germania Markus Merk

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Juventus
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Milan
Juventus Juventus (4-4-2)
POR 1 Italia Gianluigi Buffon
DIF 21 Francia Lilian Thuram
DIF 2 Italia Ciro Ferrara
DIF 5 Croazia Igor Tudor Uscita al 42’ 42’
DIF 4 Uruguay Paolo Montero
CEN 16 Italia Mauro Germán Camoranesi Uscita al 46’ 46’
CEN 3 Italia Alessio Tacchinardi Ammonizione al 69’ 69’
CEN 26 Paesi Bassi Edgar Davids Uscita al 65’ 65’
CEN 19 Italia Gianluca Zambrotta
ATT 17 Francia David Trezeguet
ATT 10 Italia Alessandro Del Piero (C) Ammonizione al 111’ 111’
A disposizione:
POR 12 Italia Antonio Chimenti
DIF 7 Italia Gianluca Pessotto
DIF 13 Italia Mark Iuliano
CEN 8 Italia Antonio Conte Ingresso al 46’ 46’
CEN 15 Italia Alessandro Birindelli Ingresso al 42’ 42’
ATT 20 Italia Marco Di Vaio
ATT 25 Uruguay Marcelo Zalayeta Ingresso al 65’ 65’
Allenatore:
Italia Marcello Lippi
Juventus vs Milan 2003-05-28.svg
Milan Milan (4-3-1-2)
POR 12 Brasile Dida
DIF 19 Italia Alessandro Costacurta Ammonizione al 18’ 18’ Uscita al 66’ 66’
DIF 13 Italia Alessandro Nesta
DIF 3 Italia Paolo Maldini (C)
DIF 4 Georgia Kakhaber Kaladze
CEN 8 Italia Gennaro Gattuso
CEN 21 Italia Andrea Pirlo Uscita al 71’ 71’
CEN 20 Paesi Bassi Clarence Seedorf
CEN 10 Portogallo Rui Costa Uscita al 87’ 87’
ATT 7 Ucraina Andriy Shevchenko
ATT 9 Italia Filippo Inzaghi
A disposizione:
POR 18 Italia Christian Abbiati
DIF 24 Danimarca Martin Laursen
DIF 25 Brasile Roque Júnior Ingresso al 66’ 66’
CEN 32 Italia Cristian Brocchi
CEN 23 Italia Massimo Ambrosini Ingresso al 87’ 87’
CEN 27 Brasile Serginho Ingresso al 71’ 71’
ATT 11 Brasile Rivaldo
Allenatore:
Italia Carlo Ancelotti


Uomo partita:


Guardalinee:

  • Germania Christian Schräer
  • Germania Heiner Müller

Quarto uomo:

Vincitore[modifica | modifica sorgente]

Campione d'Europa 2002-2003

Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).svg

Milan
(6º titolo)

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Di seguito i migliori marcatori. Sono escluse le gare dei turni preliminari.[1]

Gol Minuti giocati Giocatore Squadra
12 684' Paesi Bassi Ruud van Nistelrooy Manchester Utd Manchester Utd
10 1101' Italia Filippo Inzaghi Milan Milan
9 915' Paesi Bassi Roy Makaay Deportivo Deportivo
9 989' Argentina Hernán Crespo Inter Inter
9 1057' Spagna Raúl Real Madrid Real Madrid
8 1060' Rep. Ceca Jan Koller Bor. Dortmund Bor. Dortmund
7 922' Argentina Javier Saviola Barcellona Barcellona
7 1022' Francia Thierry Henry Arsenal Arsenal
6 765' Brasile Ronaldo Real Madrid Real Madrid
6 880' Inghilterra Alan Shearer Newcastle Newcastle

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Statistiche - Gol segnati - Fase finale, uefa.com. URL consultato il 4 gennaio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio