Coppa dei Campioni 1972-1973

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa dei Campioni 1972-1973
Competizione UEFA Champions League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 18ª
Organizzatore UEFA
Date 13 settembre 1972 - 30 maggio 1973
Partecipanti 30
Risultati
Vincitore Ajax Ajax
(3º titolo)
Secondo Juventus Juventus
Statistiche
Miglior marcatore Germania Gerd Müller (11)
Incontri disputati 57
Gol segnati 160 (2,81 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1971-1972 1973-1974 Right arrow.svg

La Coppa dei Campioni 1972/73, diciottesima edizione del torneo, vide la partecipazione di 30 squadre. Il torneo venne vinto dall'Ajax, che sconfisse in finale la Juventus, con il risultato di 1-0.

Con questo terzo successo consecutivo la formazione di Amsterdam ottenne il diritto di tenersi la coppa. Ne fu fabbricata, così, una nuova per la stagione successiva.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Ajax Paesi Bassi[1]
Trnava Cecoslovacchia[2]

Risultato Andata Ritorno
CSKA Sofia Bulgaria 4 - 1 Grecia Panathinaikos 2 - 1 2 - 0
Galatasaray Turchia 1 - 7 Germania Ovest Bayern Monaco 1 - 1 0 - 6
Waterford Irlanda 2 - 3 Cipro Omonia 2 - 1 0 - 2
Wacker Austria 0 - 3 URSS Dinamo Kiev 0 - 1 0 - 2
Sliema Malta 0 - 10 Polonia Górnik Zabrze 0 - 5 0 - 5
Bonnevoie Lussemburgo 0 - 6 Romania Arges 0 - 2 0 - 4
Real Madrid Spagna 4 - 0 Islanda Keflavik 3 - 0 1 - 0
O. Marsiglia Francia 1 - 3 Italia Juventus 1 - 0 0 - 3
Magdeburgo Germania Est 9 - 1 Finlandia Turku 6 - 0 3 - 1
Celtic Scozia 5 - 2 Norvegia Rosenborg 2 - 1 3 - 1
Újpesti Ungheria 4 - 3 Svizzera Basilea 2 - 0 2 - 3
Anderlecht Belgio 7 - 2 Danimarca Vejle 4 - 2 3 - 0
Derby County Inghilterra 4 - 1 Jugoslavia Željezničar 2 - 0 2 - 1
Malmö Svezia 2 - 4 Portogallo Benfica 1 - 0 1 - 4

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Andata Ritorno
CSKA Sofia Bulgaria 1 - 6 Paesi Bassi Ajax 1 - 3 0 - 3
Bayern Monaco Germania Ovest 13 - 0 Cipro Omonia 9 - 0 4 - 0
Dinamo Kiev URSS 3 - 2 Polonia Górnik Zabrze 2 - 0 1 - 2
Arges Romania 3 - 4 Spagna Real Madrid 2 - 1 1 - 3
Juventus Italia 2 - 0 Germania Est Magdeburgo 1 - 0 1 - 0
Celtic Scozia 2 - 4 Ungheria Újpesti 2 - 1 0 - 3
Trnava Cecoslovacchia 2 - 0 Belgio Anderlecht 1 - 0 1 - 0
Derby County Inghilterra 3 - 0 Portogallo Benfica 3 - 0 0 - 0

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Andata Ritorno
Ajax Paesi Bassi 5 - 2 Germania Ovest Bayern Monaco 4 - 0 1 - 2
Dinamo Kiev URSS 0 - 3 Spagna Real Madrid 0 - 0 0 - 3
Juventus Italia 2 - 2 Ungheria Újpesti 0 - 0 2 - 2
Trnava Cecoslovacchia 1 - 2 Inghilterra Derby County 1 - 0 0 - 2

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Andata Ritorno
Ajax Paesi Bassi 3 - 1 Spagna Real Madrid 2 - 1 1 - 0
Juventus Italia 3 - 1 Inghilterra Derby County 3 - 1 0 - 0

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Mercoledì
30 maggio 1973
Ajax Paesi Bassi 1 – 0 Italia Juventus Belgrado (Jugoslavia),
Stadio Stella Rossa
Spettatori: 91.650
Arbitro: Jugoslavia Milivoje Gugulovic
4’ Rep
Formazioni
Stuy 1
Suurbier 3
Hulshoff 13
Blankenburg 12
Krol 5
Neeskens 7
G. Mühren 9
Haan 15
Rep 16
(C) Cruijff 14
Keizer 11
1 Zoff
2 Marchetti
3 Longobucco
4 Furino
5 Morini
6 Salvadore (C)
7 Altafini
8 Causio (Cuccureddu)
9 Anastasi
10 Capello
11 Bettega (Haller)
Allenatori
Stefan Kovács Romania Cecoslovacchia Čestmír Vycpálek

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Campione d'Europa 1972-1973

600px Bianco con striscia verticale spessa Rossa.png

Ajax
(3º titolo)

Classifica cannonieri[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[3].

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow.png 12 Germania Gerd Müller Bayern Monaco Bayern Monaco
6 Ungheria Ferenc Bene Ujpest Újpest
5 Polonia Włodzimierz Lubański Gornik Zabrze Górnik Zabrze
5 Spagna Santillana Real Madrid Real Madrid
4 Romania Nicolae Dobrin Arges Pitesti Argeș Pitești
4 Inghilterra Kevin Hector Derby County Derby County
4 Paesi Bassi Rob Rensenbrink Anderlecht Anderlecht
4 Germania Est Jürgen Sparwasser Magdeburgo Magdeburgo

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'Ajax fu qualificato d'ufficio come detentore della Coppa agli ottavi di finale.
  2. ^ Lo Spartak Trnava fu qualificato per sorteggio agli ottavi di finale.
  3. ^ Champions' Cup 1972-73, rsssf.com. URL consultato il 5 maggio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio