F91 Dudelange

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
F91 Dudelange
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali giallo-rosso
Dati societari
Città Dudelange
Paese Lussemburgo Lussemburgo
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Luxembourg.svg FLF
Campionato Campionato di calcio lussemburghese
Fondazione 1991
Presidente Lussemburgo Flavio Becca
Allenatore Pascal Carzaniga
Stadio Stadio Jos Nosbaum
(2.600 posti)
Sito web www.f91.lu
Palmarès
Titoli nazionali 10 Campionati lussemburghesi
Trofei nazionali 5 Coppe di Lussemburgo
Si invita a seguire il modello di voce

L'F91 Dudelange è una società calcistica di Dudelange, Lussemburgo. Nella stagione 2013-2014 milita in BGL Ligue, la massima divisione del calcio lussemburghese.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'F91 è nato nel 2013 dalla fusione tra Alliance Dudelange, Stade Dudelange e US Dudelange. Tutte e tre le compagini di Dudelange avevano oltretutto vinto in precedenza diverse coppe nazionali (lo Stade anche 10 campionati), ma furono costrette ad unirsi a causa delle forti difficoltà economiche.

Al momento dell'unione, lo Stade Dudelange e l'US Dudelange militavano in terza divisione, mentre l'Alliance Dudelange stava lottando per rimanere in seconda divisione (la Division d'Honneur). Il nuovo club nella stagione 1991-92 prese il posto dell'Alliance.

Conquistò la promozione dopo una sola stagione e dal 92-93 al 1996-97 terminò il campionato nella seconda metà della classifica e verso la fine degli anni novanta pose fine allo strapotere del Jeunesse Esch vincendo il titolo nella stagione 1999-00.

Nella stagione 2004-05 il Dudelange vinse il campionato e si qualificò al turno preliminare di UEFA Champions League. Nella massima competizione europea riuscì a passare il turno battendo i bosniaci dell'HŠK Zrinjski Mostar e risultò di fatto la prima squadra di calcio del piccolo granducato al passare il primo turno preliminare. Successivamente la squadra venne facilmente eliminata dal Rapid Vienna.

Nel 2006, nel 2007 e nel 2009 ha realizzato il double, conquistando sia il campionato che la coppa.

La stagione 2011-12 si rivela più complicata della precedente, l'F91 Dudelange comincia male il campionato ritrovandosi 4 in classifica. Dan Theis viene esonerato dal presidente. Arriva dall'FC Metz Didier Philippe, che porterà la sua esperienza alla squadra.

L'F91 vince il decimo titolo di campionato con 3 punti in più dalla seconda, la Jeunesse Esch, contro cui ha vinto anche la finale di Coppa del Lussemburgo.

La stagione successiva nel primo turno preliminare della Champions League 2012-2013 elimina i sammarinesi del Tre Penne con un risultato complessivo di 11 a 0, al secondo turno elimina a sorpresa gli austriaci del Red Bull Salzburg grazie al successo all'andata in casa per uno a zero e alla sconfitta di misura per 3 a 4 nella partita di ritorno.

Dopo essere stati sconfitti dal Maribor con un risultato di 4-1 (rete segnata dal fantasista Aurélien Joachim, ben 7 gol segnati in Champions League quest'anno!) nella partita di andata in Slovenia, e 0-1 a Dudelange, l'F91 si ritrova in Europa League ad affrontare gli israeliani del Hapoel Tel Aviv. Le partite verranno rispettivamente giocate il 23 agosto in Israele il 30 agosto a Dudelange.

Nella stagione 2012-2013, l'F91 si impone in casa contro l'FC Etzella Ettelbruck per 1-0. Tuttavia la federcalcio lussemburghese decide di spostare la seconda giornata di campionato per il Dudelange e la Jeunesse Esch, per via della partita di Champions contro l'NK Maribor del 3 agosto 2012.

Durante la 3ª giornata di BGL Ligue, l'F91 Dudelange si impone nuovamente per 5-1 contro l'Union 05 Football Club De Kayl Tétange e si ritrova in cima della classifica con una giornata in meno.

Organico 2012-2013[modifica | modifica sorgente]

Rosa[modifica | modifica sorgente]

Rosa e numerazione aggiornate al 22 settembre 2013[1].

N. Ruolo Giocatore
1 Lussemburgo P Jonathan Joubert (C)
2 Ghana D Jerry Prempeh
3 Lussemburgo D Massimo Martino
4 Francia D Julien Tournut
6 Lussemburgo C Ben Payal
7 Lussemburgo A Aurélien Joachim
8 Francia C Gael Hug
9 Lussemburgo A Daniel Da Mota
10 Lussemburgo A Joël Kitenge
13 Marocco C Sofian Benzouien
14 Lussemburgo C Joël Pedro
N. Ruolo Giocatore
15 Belgio A Yassine Ben Ajiba
17 Francia A Daniel Gomez
18 Belgio D Donovan Maury
19 Lussemburgo D Kevin Malget
20 Francia C Ilies Haddadji
21 Francia P Michael Menetrier
22 Francia A Bryan Mélisse
23 Francia A Lehit Zeghdane
24 Lussemburgo P Yan Sagramola
25 Francia C Thierry Steinmetz
29 Francia C Morgan Betorangal

Staff tecnico[modifica | modifica sorgente]

Allenatore: Didier Philippe

Vice allenatore: Ralph Stange

Allenatore portieri: Claudy Dardenne

Delegato: Marco Rausch

Rosa 2011-2012[modifica | modifica sorgente]

N. Ruolo Giocatore
1 Lussemburgo P Jonathan Joubert
2 Francia D Julien Tournut
3 Francia D Loïc Mouny
4 Belgio D Jeffrey Rentmeister
5 Francia D Jean-Philippe Caillet
6 Lussemburgo C Ben Payal
7 Francia C Bryan Melisse
8 Belgio C Paco Sanchez
9 Lussemburgo A Daniel Da Mota
10 Belgio C Jean-Sébastien Legros
11 Lussemburgo A Aurélien Joachim
12 Lussemburgo P Lou Consbruck
N. Ruolo Giocatore
13 Marocco D Sofian Benzouien
14 Polonia A Tomasz Gruszczyński
15 Francia C Romain Ollé-Nicolle
16 Lussemburgo C Stefano Bensi
17 Belgio C Michaël Wiggers
18 Lussemburgo C Jun Cai Wang
19 Lussemburgo D Kevin Malget
20 Lussemburgo C Fahret Selimovic
21 Francia D Lehit Zeghdane
22 Lussemburgo P Yannik Jorge
23 Nigeria A Amodou Abdullei

Rosa 2010-2011[modifica | modifica sorgente]

N. Ruolo Giocatore
1 Lussemburgo P Jonathan Joubert
2 Lussemburgo D David Da Mota
3 Francia D Loic Mouny
4 Belgio D Jeffrey Rentmeister
5 Francia D Jean-Philippe Caillet
6 Lussemburgo C Ben Payal
7 Turchia C Yasin Karaca
9 Lussemburgo A Daniel Da Mota
10 Francia C Sebastien Hareau
11 Lussemburgo A Stefano Bensi
13 Marocco C Sofian Benzouien
15 Lussemburgo C Juncai Wang
16 Lussemburgo C Sébastien Rémy
N. Ruolo Giocatore
17 Belgio D Michaël Wiggers
18 Francia D Romain Ollé-Nicolle
19 Francia D Laurent Guthleber
20 Polonia A Tomasz Gruszczyński
21 Lussemburgo P Lou Consbruck
22 Francia A Bryan Mélisse
23 Francia D Lehit Zeghdane
25 Portogallo C Taïmo Mustafa
26 Mali D Abdoul Diakite
28 Nigeria A Amodou Abdullei
32 Bosnia ed Erzegovina A Irfan Abazović
33 Bosnia ed Erzegovina C Elvis Agović
RD del Congo A Ibrahim Somé Salombo

Avversari europei[modifica | modifica sorgente]

Tutti i club che l'F91 Dudelange ha incontrato in Champions League o in Europa League. In grassetto i club contro i quali il Dudelange ha affrontato diverse volte.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

  • 2003-04, 2005-06, 2006-07, 2008-09, 2011-12

Come Alliance Dudelange[modifica | modifica sorgente]

  • Coppa del Lussemburgo: 2
  • 1960-61, 1961-62

Come Stade Dudelange[modifica | modifica sorgente]

  • Campionato di calcio lussemburghese: 10
  • 1938-39, 1939-40, 1944-45, 1945-46, 1946-47, 1947-48, 1949-50, 1954-55, 1956-57, 1964-65
  • Coppa del Lussemburgo: 4
  • 1937-38, 1947-48, 1948-49, 1955-56

Come US Dudelange[modifica | modifica sorgente]

  • Coppa del Lussemburgo: 1
  • 1938-39

La squadra nelle competizioni europee[modifica | modifica sorgente]

Competitione Partite V N P GF GS
UEFA Champions League 15 2 3 10 19 41
Coppa delle Coppe 4 0 0 4 3 19
Coppa UEFA 6 0 1 5 2 11

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Rosa dal sito ufficiale

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]