Supercoppa UEFA 2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Supercoppa UEFA.

Supercoppa UEFA 2002
UEFA Super Cup 2002
Competizione Supercoppa UEFA
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 27ª
Organizzatore UEFA
Partecipanti 2
Impianto/i Stadio Louis II
Risultati
Vincitore Real Madrid Real Madrid
(1º titolo)
Secondo Feyenoord Feyenoord
Statistiche
Incontri disputati 1
Gol segnati 4 (4 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2001 2003 Right arrow.svg

La Supercoppa UEFA 2002 è stata la ventisettesima edizione della Supercoppa UEFA.

Si è svolta il 30 agosto 2002 allo Stadio Louis II di Monaco, dove si sono affrontate la squadra vincitrice della Champions League 2001-2002, ovvero gli spagnoli del Real Madrid, e la squadra vincitrice della Coppa UEFA 2001-2002, ossia gli olandesi del Feyenoord.

A conquistare il titolo è stato il Real Madrid che ha battuto per 3-1 il Feyenoord con i gol di Roberto Carlos e Guti, aggiunti all'autogol di Patrick Paauwe.

Tabellino[modifica | modifica sorgente]

Monaco
30 agosto 2002, ore 20:45 CEST
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 3 – 1
referto
600px Rosso e Bianco bordato di Nero con F al centro.png Feyenoord Stadio Louis II (18.284 spett.)
Arbitro Scozia Hugh Dallas

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Real Madrid
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Feyenoord

Formazioni[modifica | modifica sorgente]

Real Madrid Real Madrid (4-2-3-1)
P 1 Spagna Iker Casillas
D 2 Spagna Míchel Salgado
D 4 Spagna Fernando Hierro (c)
D 6 Spagna Iván Helguera
D 3 Brasile Roberto Carlos
C 19 Argentina Esteban Cambiasso Uscita al 88’ 88’
C 24 Francia Claude Makelele
C 10 Portogallo Luis Figo
C 14 Spagna Guti Uscita al 71’ 71’
C 5 Francia Zinédine Zidane Uscita al 86’ 86’
A 7 Spagna Raúl
A disposizione:
P 13 Spagna César Sánchez
D 15 Spagna Raúl Bravo
D 22 Spagna Francisco Pavón Ingresso al 88’ 88’
C 8 Inghilterra Steve McManaman
C 9 Brasile Flávio Conceição
C 21 Argentina Santiago Solari Ingresso al 86’ 86’
A 17 Spagna Javier Portillo Ingresso al 71’ 71’
Allenatore:
Spagna Vicente del Bosque
Feyenoord Feyenoord (4-4-2)
P 1 Paesi Bassi Edwin Zoetebier
D 23 Australia Brett Emerton
D 2 Ghana Christian Gyan Uscita al 72’ 72’
D 17 Paesi Bassi Patrick Paauwe
D 3 Polonia Tomasz Rząsa
C 8 Paesi Bassi Kees van Wonderen
C 6 Paesi Bassi Paul Bosvelt (c)
C 7 Costa d'Avorio Bonaventure Kalou
C 14 Giappone Shinji Ono
A 9 Paesi Bassi Pierre van Hooijdonk
A 10 Paesi Bassi Anthony Lurling
A disposizione:
P 31 Paesi Bassi Carlo l'Ami
D 4 Paesi Bassi Ramon van Haaren
D 20 Paesi Bassi Ferry de Haan
D 27 Belgio Civard Sprockel
C 18 Brasile Leonardo
C 19 Belgio Thomas Buffel Ingresso al 72’ 72’
Allenatore:
Paesi Bassi Bert van Marwijk

Campioni[modifica | modifica sorgente]

Vincitore della
Supercoppa UEFA 2002
600px Bianco viola reale.png

Real Madrid
(1º titolo)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio