Supercoppa UEFA 2000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Supercoppa UEFA.

Supercoppa UEFA 2000
UEFA Super Cup 2000
Competizione Supercoppa UEFA
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 25ª
Organizzatore UEFA
Partecipanti 2
Impianto/i Stadio Louis II
Risultati
Vincitore Galatasaray Galatasaray
(1º titolo)
Secondo Real Madrid Real Madrid
Statistiche
Incontri disputati 1
Gol segnati 3 (3 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1999 2001 Right arrow.svg

La Supercoppa UEFA 2000 è stata la venticinquesima edizione della Supercoppa UEFA.

Si è svolta il 25 agosto 2000 allo Stadio Louis II di Monaco, dove si sono affrontate la squadra vincitrice della Champions League 1999-2000, ovvero spagnoli del Real Madrid, e la squadra vincitrice della Coppa UEFA 1999-2000, ossia i turchi del Galatasaray. Fu l'unica edizione decisa al golden gol.Da questa edizione dopo la soppressione della Coppa delle Coppe l'anno precedente,a contendere il trofeo alla squadra Campione d'Europa sarà la squadra detentrice della Coppa Uefa.

A conquistare il titolo è stato il Galatasaray che ha battuto per 2-1 il Real Madrid dopo i tempi supplementari grazie a un golden gol di Jardel.

Tabellino[modifica | modifica sorgente]

Monaco
25 agosto 2000, ore 20:45 CEST
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 1 – 2
(d.t.s.)
referto
600px Giallo e Rosso3.png Galatasaray Stadio Louis II (15.000 spett.)
Arbitro Austria Günter Benkö

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Real Madrid
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Galatasaray

Formazioni[modifica | modifica sorgente]

Real Madrid Real Madrid (4-2-3-1)
P 25 Spagna Iker Casillas
D 21 Camerun Geremi
D 12 Spagna Iván Campo Uscita al 66’ 66’
D 6 Spagna Iván Helguera Ammonizione al 31’ 31’
D 3 Brasile Roberto Carlos
C 20 Spagna Albert Celades Uscita al 100’ 100’
C 16 Francia Claude Makélélé Ammonizione al 22’ 22’
C 10 Portogallo Luís Figo Ammonizione al 69’ 69’
C 14 Spagna Guti Uscita al 53’ 53’
C 11 Brasile Sávio
A 7 Spagna Raúl (c)
A disposizione:
P 13 Spagna César Sánchez
D 2 Spagna Míchel Salgado Ingresso al 100’ 100’
D 18 Spagna Aitor Karanka
C 17 Brasile Flávio Conceição Ingresso al 66’ 66’
C 19 Argentina Santiago Solari
C 22 Spagna Pedro Munitis Ammonizione al 99’ 99’ Ingresso al 53’ 53’
Allenatore:
Spagna Vicente del Bosque
Galatasaray Galatasaray (4-5-1)
P 1 Brasile Cláudio Taffarel
D 3 Turchia Bülent Korkmaz (c)
D 4 Romania Gheorghe Popescu
D 35 Brasile Capone Uscita al 85’ 85’
D 57 Turchia Hakan Ünsal
C 7 Turchia Okan Buruk Ammonizione al 6’ 6’ Uscita al 81’ 81’
C 5 Turchia Emre Belözoğlu
C 10 Romania Gheorghe Hagi Uscita al 72’ 72’
C 8 Turchia Suat Kaya Ammonizione al 28’ 28’
C 22 Turchia Ümit Davala Ammonizione al 90’ 90’
A 9 Brasile Jardel
A disposizione:
P 16 Turchia Kerem İnan
D 6 Turchia Ahmet Yıldırım
D 14 Turchia Fatih Akyel Ingresso al 85’ 85’
C 11 Turchia Hasan Şaş Ingresso al 81’ 81’
C 28 Turchia Bülent Akın Ingresso al 72’ 72’
A 20 Turchia Serkan Aykut
Allenatore:
Romania Mircea Lucescu

Campioni[modifica | modifica sorgente]

Vincitore della
Supercoppa UEFA 2000
600px Giallo e Rosso3.png

Galatasaray
(1º titolo)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio