Lillestrøm Sportsklubb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lillestrøm S.K.
Calcio Football pictogram.svg
Kanarifuglene, Fugla (I Canarini)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Giallo e Nero.png Giallo-nero
Dati societari
Città Lillestrøm
Paese Norvegia Norvegia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Norway.svg NFF
Fondazione 1917
Presidente Norvegia Torgeir Bjarmann
Allenatore Svezia Magnus Haglund
Stadio Åråsen Stadion
(12.250 posti)
Sito web www.lsk.no
Palmarès
Titoli nazionali 5 Campionati norvegesi
Trofei nazionali 5 Coppe di Norvegia
Si invita a seguire il modello di voce

Il Lillestrøm S.K. (nome completo Lillestrøm Sportsklubb), chiamato comunemente Lillestrøm, è una società di calcio di Lillestrøm, in Norvegia. Milita nella Eliteserien, la massima serie del campionato norvegese.

Il club, fondato il 2 aprile 1917, detiene il record per il maggior numero di anni consecutivi nella massima divisione norvegese. Nel corso degli anni il Lillestrøm ha fornito 40 giocatori alla nazionale norvegese.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il Lillestrøm è stato campione di Norvegia per cinque stagioni (1989, 1986, 1977, 1976 e 1958/59); la Coppa di Norvegia invece è stata conquistata dai gialloneri cinque volte (2007, 1985, 1981, 1978 e 1977).

Il 14 settembre 1977 il Lillestrøm giocò contro l'Ajax in Coppa UEFA, e in casa vinse per 2-0. L'incontro fu visto da più di ventimila persone, rimanendo tuttora il record di spettatori di una partita del Lillestrøm. Al ritorno i norvegesi persero per 4-0. Dopo le due partite con il Lillestrøm, l'Ajax chiese loro l'attaccante Tom Lund per rimpiazzare Johan Cruijff, che si era trasferito dai lanceri di Amsterdam al Barcellona. Ma l'amore per la sua squadra norvegese impedì al giocatore di accettare l'offerta e restò quindi con il Lillestrøm fino alla fine della sua carriera. In seguito, di fronte allo stadio di casa, fu eretta una statua in onore di Lund.

Quando Arne Erlandesen lasciò la Norvegia, preferendo il Göteborg dopo la stagione 2004, fu chiamato in panchina il tedesco Uwe Rösler. La prima stagione del nuovo allenatore fu un successo: condusse la squadra al quarto posto, qualificandola così alla Royal League. Oltretutto i gialloneri arrivarono in finale di Coppa di Norvegia, dove però persero inaspettatamente 4-2 contro il Molde, un avversario di gran lunga inferiore.

Nella stagione 2005-06 il Lillestrøm fu considerato tra le favorite per il campionato, ma un deludente quarto posto fu la conseguenza diretta dell'esonero di Rösler. Pochi giorni dopo fu ingaggiato per tre anni Tom Nordlie. Con il nuovo CT e con l'acquisto di Simen Brenne, il Lillestrøm può ora giocare un 4-3-3 con rapidi cambi di gioco.

Rosa[modifica | modifica sorgente]

Rosa aggiornata al 13 agosto 2013.

N. Ruolo Giocatore
1 Norvegia P Kenneth Udjus
3 Norvegia D Isak Scheel
4 Norvegia D Ruben Gabrielsen
5 Norvegia D Simen Nordermoen
6 Austria D Thomas Piermayr
7 Svezia C Johan Andersson
8 Norvegia C Bjørn Helge Riise
10 Norvegia C Petter Vaagan Moen
11 Norvegia C Erling Knudtzon
13 Norvegia D Frode Kippe (capitano)
14 Islanda A Pálmi Rafn Pálmason
15 Norvegia D Magnar Ødegaard
N. Ruolo Giocatore
16 Norvegia C Ohi Omoijuanfo
17 Norvegia C Erik Mjelde
18 Norvegia C Markus Furseth
19 Norvegia A Joachim Osvold
20 Norvegia D Stian Ringstad
21 Costa d'Avorio A Moryké Fofana
22 Norvegia A Thorstein Helstad
23 Nigeria A Fred Friday
24 Norvegia C Marius Høibråten
27 Svezia D Fredrik Stoor
29 Norvegia P Jacob Faye-Lund
77 Kenya P Arnold Origi Otieno

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

1958/59, 1976, 1977, 1986, 1989
1977, 1978, 1981, 1985, 2007

Altri piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

1959/60, 1978, 1983, 1985, 1988, 1994, 1996, 2001
1953, 1955, 1958, 1980, 1986, 1992, 2005
2005/06
2006

Stagioni recenti[modifica | modifica sorgente]

Stagione Pos. Gioc. V P S GF GS Punti Coppa
1998 ES 8 26 9 6 11 41 49 33 Terzo turno
1999 ES 4 26 15 3 8 60 41 48 Quarti di finale
2000 ES 6 26 11 7 8 42 29 40 Quarti di finale
2001 ES 2 26 17 5 4 64 33 56 Semifinalista
2002 ES 7 26 10 6 10 37 30 36 Terzo turno
2003 ES 7 26 10 7 9 33 35 37 Ottavi di finale
2004 ES 7 26 8 11 7 45 33 35 Semifinalista
2005 ES 4 26 12 6 8 37 31 42 Finalista
2006 ES 4 26 12 8 6 44 33 44 Quarti di finale
2007 ES 4 26 13 7 6 47 28 44 Vincitore
2008 ES 12 26 7 7 12 30 40 28 Secondo Turno
2009 ES 11 30 9 10 11 43 50 37 Ottavi di finale
2010 ES 10 30 9 13 8 50 43 40 Terzo Turno
2011 ES 13 30 9 7 14 46 52 34 -
2012 ES 9 30 9 12 9 46 47 39 -
  • ES: Premier League norvegese

Stagioni passate[modifica | modifica sorgente]

Record[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior vittoria in casa: 10-0 contro il Geithus
  • Miglior vittoria fuori casa: 6-0 contro il Ranheim
  • Peggior sconfitta in casa: 1-7 contro il Frederikstad,
  • Peggior sconfitta fuori casa: 1-7 contro l'Odd Greenland
  • Spettatori all'Åråsen Stadion: 13.652 contro il Vålerenga nel 2002
  • Maggior media spettatori in stagione: 8.633, nel 2006
  • Presenze: 613, Torgeir Bjarmann 1988-2003
  • Presenze in campionatp: 306, Torgeir Bjarmann
  • Reti segnate: 319, Tom Lund 1967-1982
  • Reti segnate in campionato: 72, Arild Sundgot 1997
  • Reti segnate in stagione: 19, Mons Ivar Mjelde 1993

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]