Dreux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dreux
comune
Dreux – Stemma
(dettagli)
Dreux – Veduta
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione Blason-fr-en-Region-Centre.svg Centro
Dipartimento Blason département fr Eure-et-Loir.svg Eure-et-Loir
Arrondissement Dreux
Cantone Dreux-Est
Dreux-Ovest
Dreux-Sud
Territorio
Coordinate 48°44′N 1°22′E / 48.733333°N 1.366667°E48.733333; 1.366667 (Dreux)Coordinate: 48°44′N 1°22′E / 48.733333°N 1.366667°E48.733333; 1.366667 (Dreux)
Altitudine 75-139 m s.l.m.
Superficie 24,26 km²
Abitanti 31 314[1] (2009)
Densità 1 290,77 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 28100
Prefisso +33 02 37[senza fonte]
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 28134
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Dreux
Sito istituzionale

Dreux è un comune francese di 31.314 abitanti situato nel dipartimento dell'Eure-et-Loir nella regione del Centro.
Diede i natali al botanico Jean-Louis-Auguste Loiseleur Deslongchamps (1774-1849)
I suoi abitanti si chiamano Drouais o Durocasses.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Monumenti e Luoghi d'Interesse[modifica | modifica wikitesto]

il Beffroi
la Chiesa di San Pietro
  • Il Beffroi è il simbolo della città. Venne costruito tra il 1512 e il 1537 iniziato in stile tardogotico e poi terminato secondo il gusto rinascimentale. Si presenta come una grande torre campanari, aperta da finestre crociate con agili torrette angolari a sporto.
  • La Chiesa di San Pietro è un complesso edificio eretto a partire dal XIII secolo in stile gotico e terminato nel XVI-XVII secolo in stile rinascimentale. Al suo interno si conservano pregiate vetrate cinque-seicentesche.
  • Il Castello Reale, che sorge su una collina a dominio della città, venne eretto dai Conti di Dreux a partire dal XII secolo, e in seguito divenne residenza degli Orléans. Semidistrutto durante l'assedio di Enrico IV di Francia guidato da Sully, oggi conserva la cinta fortificata a torri cilindriche, scapitozzate da Enrico IV.

Nel suo complesso vi sorge la Cappella Reale di San Luigi, eretta nel 1816 per volere dalla duchessa d'Orléans come mausoleo della sua famiglia. Il progetto, in un ibrido stile Neogotico-Neorinascimentale coronato da cupola, è del parigino Claude-Philippe Cremail. Vi si conservano preziose architetture funerarie e splendide vetrate della Manifattura di Sèvres.

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia