Karim Benzema

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Karim Benzema
Karim Benzema Euro 2012 vs Sweden 02.jpg
Dati biografici
Nome Karim Mostafa Benzema
Nazionalità Francia Francia
Altezza 184[1] cm
Peso 79[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Real Madrid Real Madrid
Carriera
Giovanili
1996-2004 O. Lione O. Lione
Squadre di club1
2004-2009 O. Lione O. Lione 112 (43)
2009- Real Madrid Real Madrid 235 (112)
Nazionale
2004
2004-2005
2005-2006
2006-2007
2006-
Francia Francia U-17
Francia Francia U-18
Francia Francia U-19
Francia Francia U-21
Francia Francia
4 (1)
17 (14)
9 (5)
5 (0)
71 (24)
Palmarès
 Europeo U-17
Oro Francia 2004
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 luglio 2014

Karim Mostafa Benzema (Lione, 19 dicembre 1987) è un calciatore francese, attaccante del Real Madrid e della Nazionale francese.

Ha fatto parte della Francia Under-17 agli Europei di categoria nel 2004 dove la Francia ha vinto il titolo. Nel 2008 vince la classifica di capocannoniere della Ligue 1 con 20 gol e sempre nel 2008 vince il Trofeo Bravo destinato ai giocatori under-21.

Nel 2011 e nel 2012 viene nominato Calciatore francese dell'anno.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Destro naturale, ricopre il ruolo di centravanti, ma all'occorrenza anche quello di seconda punta o di esterno in un tridente. Attaccante di movimento, veloce, agile, rapido, potente, possiede una pregevole tecnica di base, grandi doti nel controllo di palla e nel tiro, preciso e potente, e doti uniche nella coordinazione. È dotato anche di un eccellente uso del piede debole e di un ottimo colpo di testa, ai quali unisce un notevole fiuto del gol e grandi capacità realizzative.[2]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Inizi[modifica | modifica sorgente]

Nato a Lione, in Francia, da padre cabilo e da madre algerina originaria di Orano, e cresciuto tra Lione e Bron, nel quartiere di Terraillon[3][4], Benzema muove i primi passi calcistici nel CPBT (Club de Pétanque de Bron-Terraillon).[3]
In una partita contro i pulcini dell'Olympique lyonnais in cui segna una doppietta, viene notato dagli osservatori lionesi, che lo fanno tesserare dalla società.[5] Nel 2002 si trasferisce presso il centro di formazione del Lione e due anni più tardi firma il suo primo contratto.[5]

Olympique lyonnais[modifica | modifica sorgente]

2004-2007: debutto e primi gol[modifica | modifica sorgente]
Benzema in allenamento col Lione

Dopo aver giocato nelle giovanili del Lione e essersi messo in mostra grazie a 12 gol in 14 presenze con gli Under-18 all'inizio della stagione 2004-2005,[6] debutta in prima squadra il 15 gennaio 2005, in un incontro di Ligue 1 contro il Metz.[7] Da allora guadagna sempre più spazio, affermandosi presto come attaccante titolare. Il primo gol della stagione 2006-2007, arriva nella prima partita di Ligue 1 contro il Nantes, finita 3 a 1 per il Lione. Il 26 agosto realizza la sua prima doppietta nella partita vinta contro il Nizza, nella stessa partita realizza anche un assist. Il 26 settembre segna un gol in UEFA Champions League contro lo Steaua Bucarest finita 3 a 0.

2007-2009: capocannoniere in Ligue 1 e conferma in Champions League[modifica | modifica sorgente]

La nuova stagione inizia subito con una rete nella sfida interna contro l'Auxerre finita 2 a 1. Il 20 settembre realizza il suo secondo gol contro il Lens (3-0). Realizza altri 4 gol, contro il Lorient, Saint-Étienne, Sochaux e Le Mans.

Il 15 settembre 2007, in una gara contro il Metz, segna la sua prima tripletta con la maglia del Lione. Il 23 ottobre 2007 segna il suo primo gol stagionale in Champions nella sfida esterna contro lo Stoccarda finita 2 a 0. Il 12 dicembre nell'ultima partita dei gironi realizza la sua prima doppietta in carriera in tale competizioni nella partita vinta 3 a 0 ai danni dei Rangers. Il 26 aprile 2008 segna 2 gol nella sfida contro il Caen, finita 2-2. Il primo gol lo realizza al 34' con un colpo di testa su assist di Fabio Grosso, il secondo lo realizza al 54' su punizione. La stagione 2007-2008 si rivelerà molto positiva: Benzema realizza infatti 20 reti in 37 presenze, affermandosi capocannoniere del torneo e venendo nominato miglior giocatore dell'anno.[8]

Nel luglio 2008 riceve il Trofeo Bravo dal settimanale Guerin Sportivo, riconoscimento che premia il miglior giovane under-21 dell'anno. La nuova stagione inizia subito col botto con la doppietta al Tolosa, finita 3 a 0. Il 23 agosto realizza un gol partita vinta contro il Grenoble per 2 a 0. Il 21 ottobre contro lo Steaua Bucarest realizza 2 gol che contribuiscono alla pesante vittoria per 5 a 3. Nella Ligue 1 2008-2009 è quindi autore di 17 reti in 36 presenze,[9] e si piazza secondo nella classifica marcatori dietro ad André-Pierre Gignac.[10]

Real Madrid[modifica | modifica sorgente]

2009-2010: prima stagione[modifica | modifica sorgente]
Benzema con il numero 11 nella prima stagione col Real

Il 1º luglio 2009 viene acquistato dal Real Madrid per 35 milioni di euro.[11] Diventa così il quarto acquisto del club di Florentino Pérez durante la sessione estiva del calciomercato 2009.[12]. Il primo gol con la maglia del Real arriva il 20 settembre contro lo Xerez partita finita 5 a 0. Realizza la sua prima doppietta contro il Tenerife il 26 settembre 2009, in una partita che termina sul punteggio di 3-0. La prima rete in Champions League la realizza invece contro il Milan. Segna una rete il 5 dicembre nella sfida vinta contro l'Almeria per 4 a 2. Nella prima del girone di ritorno il 30 gennaio contro il Deportivo realizza la sua seconda doppietta con la maglia del Real, la partita è vinta per 3 a 1. Termina la sua prima stagione con 9 gol in 33 partite.

Benzema esulta dopo un gol
2010-2011: vittoria della Coppa del Re[modifica | modifica sorgente]

Il primo gol del campionato 2010-2011 arriva il 21 settembre 2010 contro l'Espanyol partita vinta 3 a 0. Nei sedicesimi di finale di Coppa del Re segna un gol contro il Real Murcia il 10 novembre (5-1). Il 23 novembre contro l'Ajax arriva il primo gol in stagione in UEFA Champions League. La prima tripletta con la camiseta blanca la realizza invece il 9 dicembre 2010 nell'ultimo incontro della fase a gironi di Champions League, disputato a Madrid e vinto 4-0 contro l'Auxerre. Il 22 dicembre arriva la seconda tripletta col Real Madrid negli ottavi di Coppa del Re contro il Levante nella sfida vinta 8 a 0. Nella prima partita di ritorno di campionato segna il gol vittoria dell'1 a 0 contro il Maiorca (23 gennaio 2011). Il 26 gennaio segna il gol vittoria nella semifinale di andata contro il Siviglia (1-0). Il 22 febbraio segna il gol dell'1 a 0 contro la sua ex squadra il Lione negli ottavi di andata di UEFA Champions League finita 1 a 1. Nella partita del 3 marzo 2011 segna una doppietta contro il Malaga contribuendo alla vittoria di 7 a 0, 4 giorni dopo segna altri 2 gol contro il Racing Santander (3-1).[13]. Il 12 marzo firma con una doppietta il 2-0 con cui il Real Madrid sconfigge l'Hercules.[14] Il 16 marzo segna ancora nella sfida di ritorno degli ottavi di UEFA Champions League contro il Lione partita vinta 3 a 0 dal Real.[15] Benzema continua a fare spettacolo anche nel 2011 regalando molti gol in Liga al Real. Nell'ultima partita di Liga del 21 maggio segna una doppietta contro l'Almeria partita vinta 8 a 1 dal Real Madrid. Chiude la stagione con 49 presenze e 26 gol.

2011-2012: vittoria della Liga[modifica | modifica sorgente]
Benzema con il Real nella stagione 2011-2012

Il 14 agosto ed il 17 agosto è stato impegnato nella attesissima Supercoppa spagnola,giocata contro i rivali di sempre: il Barcellona. L'andata, finita 2-2, è stata giocata al Bernabeu, mentre il ritorno, giocato al Camp Nou, vede Benzema segnare il gol del momentaneo 2-2, anche se il risultato finale sarà di 3-2 e dunque vede ancora una volta il Barcellona vincere.[16][17] Il 10 settembre realizza una doppietta nella partita vinta 4 a 2 contro il Getafe. Il 24 settembre segna un gol contro il Rayo Vallecano finita 6 a 2 per il Real Madrid. Il primo gol in UEFA Champions League arriva il 27 settembre alla seconda giornata contro l'Ajax. Contro l'Osasuna il 6 novembre realizza la sua seconda doppietta in stagione (7-1). Il 19 novembre realizza il primo dei 3 gol che portano alla vittoria del Real Madrid nel successo per 3-2 contro il Valencia. Il 22 novembre si rende protagonista con due marcature nella partita di Champions contro la Dinamo Zagabria finita 6 a 2 per il Real. Il 26 novembre tocca quota 100 presenze totali con la maglia del Real nel derby vinto per 4-1 contro l'Atlético Madrid. Al termine del 2011 viene eletto miglior calciatore francese dell'anno dalla prestigiosa rivista specializzata France Football[18][19]. Nella gara di ritorno dei quarti di Coppa del Re contro il Barcellona, si rende protagonista della rimonta da 2-0 con il gol del 2-2 dopo il primo di Ronaldo, ma il 2-2 non permette al Real Madrid di qualificarsi per le semifinali. Dopo il gol nella gara di ritorno degli ottavi di Champions contro il CSKA Mosca, il Real sfida l'APOEL dove all'andata nella vittoria di Nicosia realizza una doppietta, conquistando la vittoria per 3-0. Il 4 aprile nella gara di ritorno a Madrid il Real si qualifica per le semifinali. Il 7 aprile nella sfida pareggiata per 0-0 contro il Valencia, tocca quota 200 presenze nei vari campionati. Il 2 maggio seguente vince il suo primo campionato spagnolo con la maglia del Real Madrid.[20][21][22] Finisce la sua miglior stagione con 34 presenze e 21 gol in campionato, 52 presenze e 32 gol in totale.

2012-2013[modifica | modifica sorgente]

Inizia la stagione vincendo la Supercoppa di Spagna 2012 nella doppia sfida contro il Barcellona.[23][24] All'esordio in Champions contro il Manchester City al Bernabeu il 18 settembre segna il gol del 2 a 2, nei minuti finali Ronaldo segna il gol del 3 a 2 che permette al Real di vincere la partita.[25] Nella prima partita di Coppa del Re il 31 ottobre contro il Alcoyano segna 2 gol contribuendo alla vittoria per 4 a 1.[26] Il 17 novembre si rende protagonista di una fantastica partita contro l'Atletico Bilbao vinta 5 a 1, segnando 2 gol e sfiorando il terzo nel secondo tempo.[27] Il 2 marzo segna il momentaneo 1-0 contro il FC Barcellona partita vinta dal Real Madrid per 2-1.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Benzema con la maglia della Nazionale francese

Esordisce in Nazionale con il c.t. Domenech il 28 marzo 2007, a 19 anni, realizzando un gol al suo debutto allo Stade de France. Partecipa agli Europei 2008 ma viene escluso a sorpresa dalla lista dei convocati per il Campionato mondiale 2010 in Sudafrica. Il 20 agosto segna una rete contro la Nazionale di calcio della Svezia vinta 3 a 2. Il 10 ottobre segna nella sfida valida per la qualificazione ai Mondiali in Sudafrica, contro le Isole Far Oer finita 5 a 0. Quattro giorni dopo si ripete nella vittoria della Francia nel 3 a 1 contro l'Austria. Con l'arrivo del nuovo allenatore Laurent Blanc diventa uomo di riferimento dell'attacco francese, e per le prime partite (le qualificazioni agli Europei 2012) indossa la maglia numero 10. Il 9 febbraio 2011 nella partita di prestigio contro il Brasile segna il gol vittoria (1-0). Il 2 settembre contro l'Albania realizza un gol e un assist, la partita viene vinta dalla Francia per 2 a 1.

Viene convocato per disputare l'Europeo 2012 che si giocherà in Polonia e in Ucraina indossando la maglia numero 10. Il 5 giugno segna 2 gol nella sfida Amichevole vinta per 4 a 0 contro la Nazionale di calcio dell'Estonia.[28][29] La Francia passa il girone con 4 punti, pareggiando contro l'Inghilterra l'11 giugno finita 1 a 1,[30] vincendo 1 partita contro la Nazionale di calcio dell'Ucraina il 15 giugno 1 a 0[31] e perdendo contro la Nazionale di calcio della Svezia.[32][33] Nei quarti di finale affronta la Spagna futura campionessa, perdendo l'incontro 2 a 0 con la doppietta del compagno di squadra Xabi Alonso.[34] Convocato per il Mondiale 2014, la Francia parte forte all'esordio battendo 3-0 l'Honduras. È proprio Benzema a siglare la doppietta, mentre è protagonista suo malgrado dell'autorete di Valladares (portiere dell'Honduras) che nasce da un suo tiro. Va a segno anche nella seconda giornata contro la Svizzera, gara vinta dai francesi per 5-2. In quella gara però Benzema fallisce il possibile 3-0 su rigore, mentre nel finale segnerebbe la sesta rete con un bel destro dal limite. Il gol però non è valido, poiché il direttore di gara aveva fischiato la fine pochi istanti prima che calciasse (nonostante Benzema esulti subito dopo aver gonfiato la rete). Nell'ultima giornata è sufficiente uno 0-0 contro l'Ecuador per vincere il Girone E con 7 punti e approdare agli ottavi di finale.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 17 maggio 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005 Francia Olympique Lione L1 6 0 CF+CdL 0 0 UCL 0 0 SF 0 0 6 0
2005-2006 L1 13 1 CF+CdL 2+0 2+0 UCL 1 1 SF 0 0 16 4
2006-2007 L1 21 5 CF+CdL 1+1 0 UCL 3 2 SF 1 1 27 8
2007-2008 L1 36 20 CF+CdL 6+2 6+1 UCL 7 4 SF 1 0 52 31
2008-2009 L1 36 17 CF+CdL 2+0 1+0 UCL 8 5 SF 1 0 47 23
Totale Olympique Lione 112 43 14 10 19 12 3 1 148 66
2009-2010 Spagna Real Madrid PD 27 8 CR 1 0 UCL 5 1 - - - 33 9
2010-2011 PD 33 15 CR 7 5 UCL 8 6 - - - 48 26
2011-2012 PD 34 21 CR 5 3 UCL 11 7 SS 2 1 52 32
2012-2013 PD 30 11 CR 8 4 UCL 10 5 SS 2 0 50 20
2013-2014 PD 35 17 CR 6 2 UCL 11 5 - - - 52 24
Totale Real Madrid 159 72 27 14 45 24 4 1 235 111
Totale carriera 271 115 41 24 64 36 7 2 383 177

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Francia Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-07-2007 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Austria Austria Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
06-06-2007 Auxerre Francia Francia 1 – 0 Georgia Georgia Qual. Euro 2008 - Ingresso al 93’ 93’
22-08-2007 Trnava Slovacchia Slovacchia 0 – 1 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
12-09-2007 Parigi Francia Francia 0 – 1 Scozia Scozia Qual. Euro 2008 - Ingresso al 77’ 77’
13-10-2007 Tórshavn Fær Øer Fær Øer 0 – 6 Francia Francia Qual. Euro 2008 2 Ingresso al 46’ 46’
17-10-2007 Stade de France Francia Francia 2 – 0 Lituania Lituania Qual. Euro 2008 -
16-11-2007 Parigi Francia Francia 2 – 2 Marocco Marocco Amichevole - Uscita al 63’ 63’
21-11-2007 Kiev Ucraina Ucraina 2 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2008 - Uscita al 46’ 46’
06-02-2008 Málaga Spagna Spagna 1 – 0 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 60’ 60’
31-05-2008 Tolosa Francia Francia 0 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole - Uscita al 63’ 63’
03-06-2008 Parigi Francia Francia 1 – 0 Colombia Colombia Amichevole - Uscita al 65’ 65’
09-06-2008 Zurigo Romania Romania 0 – 0 Francia Francia Euro 2008 - 1º turno - Uscita al 78’ 78’
17-06-2008 Zurigo Francia Francia 0 – 2 Italia Italia Euro 2008 - 1º turno -
20-08-2008 Göteborg Svezia Svezia 2 – 3 Francia Francia Amichevole 1
06-09-2008 Vienna Austria Austria 3 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2010 -
10-09-2008 Saint-Denis Francia Francia 2 – 1 Serbia Serbia Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 46’ 46’
11-10-2008 Costanza Romania Romania 2 – 2 Francia Francia Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 38’ 38’
14-08-2008 Saint-Denis Francia Francia 3 – 1 Tunisia Tunisia Amichevole 1 Uscita al 69’ 69’
19-11-2008 Parigi Francia Francia 0 – 0 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 58’ 58’
11-02-2009 Marsiglia Francia Francia 0 – 2 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 65’ 65’
28-03-2009 Kaunas Lituania Lituania 0 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 64’ 64’
01-04-2009 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Lituania Lituania Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 57’ 57’
02-06-2009 Saint-Étienne Francia Francia 0 – 1 Nigeria Nigeria Amichevole - Uscita al 46’ 46’
05-06-2009 Lione Francia Francia 1 – 0 Turchia Turchia Amichevole 1 Uscita al 46’ 46’
05-09-2009 Saint-Denis Francia Francia 1 – 1 Romania Romania Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 73’ 73’
10-10-2009 Guingamp Francia Francia 5 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Mondiali 2010 1 Ingresso al 73’ 73’
14-10-2009 Saint-Denis Francia Francia 3 – 1 Austria Austria Qual. Mondiali 2010 1 Uscita al 79’ 79’
11-08-2010 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 61’ 61’
07-09-2010 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2012 1
09-10-2010 Parigi Francia Francia 2 – 0 Romania Romania Qual. Euro 2012 - Uscita al 87’ 87’
12-10-2010 Metz Francia Francia 2 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Qual. Euro 2012 1 Uscita al 63’ 63’
17-11-2010 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 2 Francia Francia Amichevole 1 Uscita al 67’ 67’
09-02-2011 Parigi Francia Francia 1 – 0 Brasile Brasile Amichevole 1 Uscita al 86’ 86’
25-03-2011 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2012 -
29-03-2011 Parigi Francia Francia 0 – 0 Croazia Croazia Amichevole - Uscita al 75’ 75’
03-06-2011 Minsk Bielorussia Bielorussia 1 – 1 Francia Francia Qual. Euro 2012 -
06-06-2011 Donec'k Ucraina Ucraina 1 – 4 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 65’ 65’
10-08-2011 Montpellier Francia Francia 1 – 1 Cile Cile Amichevole - Uscita al 65’ 65’
02-09-2011 Tirana Albania Albania 1 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2012 1
06-09-2011 Bucarest Romania Romania 0 – 0 Francia Francia Qual. Euro 2012 -
11-11-2011 Montpellier Francia Francia 1 – 0 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Uscita al 64’ 64’
15-11-2011 Parigi Francia Francia 0 – 0 Belgio Belgio Amichevole - Uscita al 72’ 72’
27-05-2012 Valenciennes Francia Francia 3 – 2 Islanda Islanda Amichevole - Uscita al 60’ 60’
31-05-2012 Reims Francia Francia 2 – 0 Serbia Serbia Amichevole - Uscita al 61’ 61’
05-06-2012 Le Mans Francia Francia 4 – 0 Estonia Estonia Amichevole 2 Uscita al 73’ 73’
11-06-2012 Donec'k Francia Francia 1 – 1 Inghilterra Inghilterra Euro 2012 - 1º turno -
15-06-2012 Donec'k Ucraina Ucraina 0 – 2 Francia Francia Euro 2012 - 1º turno - Uscita al 76’ 76’
19-06-2012 Kiev Svezia Svezia 2 – 0 Francia Francia Euro 2012 - 1º turno -
23-06-2012 Donec'k Spagna Spagna 2 – 0 Francia Francia Euro 2012 - Quarti di finale -
15-08-2012 Le Havre Francia Francia 0 – 0 Uruguay Uruguay Amichevole - Uscita al 63’ 63’
07-09-2012 Helsinki Finlandia Finlandia 0 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2014 -
11-09-2012 Saint-Denis Francia Francia 3 – 1 Bielorussia Bielorussia Qual. Mondiali 2014 -
12-10-2012 Parigi Francia Francia 0 – 1 Giappone Giappone Amichevole - Uscita al 46’ 46’
16-10-2012 Madrid Spagna Spagna 1 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 88’ 88’
06-02-2013 Parigi Francia Francia 1 – 2 Germania Germania Amichevole -
22-03-2013 Saint-Denis Francia Francia 3 – 1 Georgia Georgia Qual. Mondiali 2014 -
26-03-2013 Saint-Denis Francia Francia 0 – 1 Spagna Spagna Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 82’ 82’
09-06-2013 Porto Alegre Brasile Brasile 3 – 0 Francia Francia Amichevole - Uscita al 70’ 70’
14-08-2013 Bruxelles Belgio Belgio 0 – 0 Francia Francia Amichevole - Uscita al 74’ 74’
06-09-2013 Tbilisi Georgia Georgia 0 – 0 Francia Francia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 62’ 62’
11-10-2013 Saint-Denis Francia Francia 6 – 0 Australia Australia Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
15-10-2013 Saint-Denis Francia Francia 3 – 0 Finlandia Finlandia Qual. Mondiali 2014 1 Ingresso al 81’ 81’
15-11-2013 Kiev Ucraina Ucraina 2 – 0 Francia Francia Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 70’ 70’
19-11-2013 Saint-Denis Francia Francia 3 – 0 Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2014 1 Uscita al 82’ 82’
05-03-2014 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole 1 Uscita al 81’ 81’
08-06-2014 Lille Francia Francia 8 – 0 Giamaica Giamaica Amichevole 2 Uscita al 87’ 87’
15-06-2014 Porto Alegre Francia Francia 3 – 0 Honduras Honduras Mondiali 2014 - 1° turno 2
20-06-2014 Salvador de Bahia Svizzera Svizzera 2 – 5 Francia Francia Mondiali 2014 - 1° turno 1
25-06-2014 Rio de Janeiro Ecuador Ecuador 0 – 0 Francia Francia Mondiali 2014 - 1° turno -
30-06-2014 Brasilia Francia Francia 2 – 0 Nigeria Nigeria Mondiali 2014 - Ottavi -
04-07-2014 Rio de Janeiro Francia Francia 0 – 1 Germania Germania Mondiali 2014 - Quarti -
Totale Presenze 71 Reti 24

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Olympique Lione: 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008
Olympique Lione: 2006, 2007
Olympique Lione: 2007-2008
Real Madrid: 2010-2011, 2013-2014
Real Madrid: 2011-2012
Real Madrid: 2012

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Real Madrid: 2013-2014

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

2004

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2008
2007-2008 (20 gol)
Miglior giocatore della Ligue 1: 2008
Squadra ideale della Ligue 1: 2008
2011, 2012

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Real Madrid C.F. - Official Web Site - Karim Benzema
  2. ^ Karim Benzema, l'erede di Trezeguet in tuttomercatoweb.com, 18 novembre 2007. URL consultato il 14-06-2009.
  3. ^ a b (FR) Le Buteur chéz Benzema: «Sa devise, joue et tais-toi» Le Buteur
  4. ^ (ES) «Aquí, en Bron, el humilde barrio donde nació y creció (...)» - Cit. El príncipe de Bron, articolo a pag.8 di Marca del 28 maggio 2011. (Reperibile su scribd.com)
  5. ^ a b (FR) Biographie de Karim Benzema TF1
  6. ^ (FR) Benzema, 20 ans et déjà tout d’un grand in fr.fifa.com, 24 settembre 2007. URL consultato il 27-08-2009.
  7. ^ (FR) LFP - Le temps de jeu de Karim BENZEMA, www.lfp.fr. URL consultato il 27-08-2009.
  8. ^ (FR) Saison 2007/2008 Ligue 1, Coupe de France, Coupe de la Ligue, Classement, Résultats, www.pari-et-gagne.com. URL consultato il 02-07-2009.
  9. ^ (FR) LFP - La fiche de Karim BENZEMA, www.lfp.fr. URL consultato il 27-08-2009.
  10. ^ (FR) Saison 2008/2009 Ligue 1, Coupe de France, Coupe de la Ligue, Classement, Résultats, www.pari-et-gagne.com. URL consultato il 27-08-2009.
  11. ^ (FR) Transfert de Karim Benzema au Real Madrid in www.olweb.fr, 1° luglio 2009. URL consultato il 02-07-2009.
  12. ^ Il Real mette le mani anche su Benzema in www.corriere.it, 1° luglio 2009. URL consultato il 02-07-2009.
  13. ^ Doppio Benzema, il Real non molla
  14. ^ Ancora una doppietta per Karim, gazzetta.it, 12 marzo 2011. URL consultato il 15 giugno 2014.
  15. ^ Mou scaccia la crisi ottavi, gazzetta.it, 16 marzo 2011. URL consultato il 15 giugno 2014.
  16. ^ Tanto Real, ma il Barça c'è, il primo Clasico finisce 2-2, gazzetta.it, 14 agosto 2011. URL consultato il 9 giugno 2014.
  17. ^ Messi-show!, Barcellona-Real 3-2 - La Gazzetta dello Sport
  18. ^ Récompenses 2011- Benzema «Quand je vois les anciens numéros 1, ça me rend fier» francefootball.fr
  19. ^ Francia, Benzema eletto miglior giocatore dell'anno, corrieredellosport.it, 13 dicembre 2011. URL consultato il 3 aprile 2014.
  20. ^ Real Madrid Campione di Spagna 2012, sport.it, 2 maggio 2012. URL consultato il 4 maggio 2012.
  21. ^ Real campione di Spagna, Mourinho nella storia, corriere.it, 2 maggio 2012. URL consultato il 4 maggio 2012.
  22. ^ Real Madrid campione di Spagna, ansa.it, 2 maggio 2012. URL consultato il 4 maggio 2012.
  23. ^ 3-2: The Supercup to be decided in Madrid, realmadrid.com, 23 agosto 2012. URL consultato il 30 agosto 2012.
  24. ^ Supershow: il Real piega il Barça. Mou si prende il primo trofeo, gazzetta.it, 29 agosto 2012. URL consultato il 30 agosto 2012.
  25. ^ Real Madrid-Manchester City 3-2. Due volte sotto, gol partita di Ronaldo, ilmessaggero.it, 18 dicembre 2012. URL consultato il 3 aprile 2014.
  26. ^ Coppa del Re - Kakà e Benzema trascinano il Real ad Alcoyano, eurosport.com, 31-10-12. URL consultato il 01-11-12.
  27. ^ Real Madrid-Athletic Bilbao 5-1: Manita blanca con super Benzema, il Barcellona resta nel mirino, goal.com, 17-11-12. URL consultato il 18-11-12.
  28. ^ Benzema e Ribery esaltano la Francia, gazzetta.it, 05-06-12. URL consultato il 06-06-12.
  29. ^ Amichevoli Internazionali - Poker della Francia trascinata da Benzema, goal.com, 05-06-12. URL consultato il 06-06-12.
  30. ^ Francia-Inghilterra, pari all'esordio, lastampa.it, 11-06-12. URL consultato il 03-07-12.
  31. ^ La Francia stende l'Ucraina. Decidono Menez e Cabaye, tuttosport.com, 15-06-12. URL consultato il 03-07-12.
  32. ^ Svezia-Francia 2-0: Profondo Bleu, Ibrahimovic e Larsson affondano i Galletti, goal.com, 19-06-12. URL consultato il 03-07-12.
  33. ^ Ibra-Larsson, vince la Svezia, quotidiano.net, 19-06-12. URL consultato il 03-07-12.
  34. ^ Spagna-Francia 2-0: Tutto facile per le Furie Rosse, una doppietta di Xabi Alonso vale la semifinale, goal.com, 23-06-12.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]