David Seaman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Seaman
David Seaman.jpg
David Seaman nel 2012
Dati biografici
Nome David Andrew Seaman
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 193 cm
Peso 93 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Preparatore dei portieri
(ex portiere)
Ritirato 2004
Carriera
Giovanili
1981-1982 Leeds Leeds
Squadre di club1
1982-1984 Peterborough Utd Peterborough Utd 91 (-90)
1984-1986 Birmingham City Birmingham City 75 (-102)
1986-1990 QPR QPR 141 (-143)
1990-2003 Arsenal Arsenal 405 (-397)
2003-2004 Manchester City Manchester City 19 (-19)
Nazionale
1988-2002 Inghilterra Inghilterra 75 (-81)
Carriera da allenatore
2012-2013 Wembley Wembley All. portieri
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 luglio 2014

David Andrew Seaman (Rotherham, 19 settembre 1963) è un allenatore di calcio ed ex calciatore britannico, di ruolo portiere.

Ha alle spalle una lunga militanza nell'Arsenal, con cui conta 450 presenze in Premier League, e nella Nazionale inglese, di cui fu portiere negli anni novanta e nei primi Duemila. Con la selezione dell'Inghilterra è sceso in campo in 75 occasioni, risultando il secondo portiere inglese per numero di presenze in Nazionale dopo Peter Shilton.

Ha giocato anche con Peterborough United, Birmingham City, Queens Park Rangers e Manchester City, con cui ha chiuso, quarantenne, la carriera il 13 gennaio 2004.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nel Leeds United, passò al Peterborough United in Fourth Division nel 1982, rimanendovi 2 stagioni fino al 1984. Titolare al Birmingham City fino al 1986, fu poi per quattro stagioni fra i pali del Queens Park Rangers con cui esordì in nazionale nel 1988.

Passato all'Arsenal nel 1990 dopo aver fatto il secondo ai Mondiali, si affermò poi come uno dei migliori portieri della sua epoca. Vinse il campionato nel 1991, 1998 e 2002, diventando contemporaneamente il titolare in Nazionale dopo il ritiro di Peter Shilton. Quattro le sue vittorie in FA Cup, realizzando anche due "double" campionato-coppa.

Ha inoltre vinto la Coppa delle Coppe nel 1994; nel 1999 ha siglato il record per l'Arsenal di 17 gol subiti in 38 gare di campionato e nel 2003 è diventato uno dei pochi calciatori al mondo ad aver disputato 1000 gare ufficiali.

Ha giocato in Nazionale fino al 2002, partecipando ai Mondiale del 1998 e del 2002, nonché agli Europei del 1996 e del 2000. In totale ha disputato 75 incontri internazionali in Nazionale.

Si è ritirato nel gennaio 2004 a causa di un infortunio, quando militava nel Manchester City dall'inizio di quella stagione. Sia in nazionale che nella squadra di club è stato sostituito da David James.

Nel 2012 diviene l'allenatore dei portieri del Wembley.[1]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Arsenal: 1990-1991, 1997-1998, 2001-2002
Arsenal: 1992-1993, 1997-1998, 2001-2002, 2002-2003
Arsenal: 1992-1993
Arsenal: 1993-1994
Arsenal: 1991, 1998, 2002

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1994-1995 - Aprile

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Football Legend Join Wembley FC on FA Cup Quest, Clubwebsite.co.uk, 22 giugno 2012. URL consultato il 24 giugno 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Controllo di autorità VIAF: 51011465