Nazionale di calcio del Galles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Galles Galles
Stemma
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione FAW/CBDC[1][2]
inglese: Football Association of Wales
gallese: Cymdeithas Bêl-droed Cymru
Confederazione UEFA
Codice FIFA WAL
Soprannome Dreigiau
(Dragoni)
Selezionatore Galles Chris Coleman
Record presenze Neville Southall (92)
Capocannoniere Ian Rush (28)
Ranking FIFA 45º[3]
Esordio internazionale
Scozia Scozia 4 - 0 Galles Galles
Glasgow, Regno Unito, 25 marzo 1876
Migliore vittoria
Galles Galles 11 - 0 Irlanda Irlanda
Wrexham, Regno Unito, 3 marzo 1888
Peggiore sconfitta
Scozia Scozia 9 - 0 Galles Galles
Glasgow, Regno Unito, 23 marzo 1878
Campionato del mondo
Partecipazioni 1 (esordio: 1958)
Miglior risultato Quarti di finale nel 1958

La Nazionale di calcio del Galles (cy. Tîm pêl-droed cenedlaethol Cymru) è la selezione calcistica rappresentativa del Galles posta sotto l'egida della Federazione calcistica gallese.

Gioca le sue partite nel Millennium Stadium di Cardiff, in tenuta completamente rossa. Vanta una partecipazione ai Mondiali 1958, dove, trascinata da John Charles, la selezione arrivò ai quarti di finale. Considerata una delle più deboli del panorama europeo, è capitanata dal centrocampista dell'Arsenal Aaron Ramsey, e trova nel giovane esterno Gareth Bale l'elemento di maggior talento. Il primatista di presenze è Neville Southall con 92 incontri disputati, seguito da Gary Speed con 85; quest'ultimo (che è stato allenatore del Galles dal 2010 al 2011) ha militato in Nazionale dal 1990 al 2004, risultando una delle bandiere insieme a Ryan Giggs, che ha lasciato la selezione nel 2007.

Occupa attualmente il 45º posto del Ranking FIFA.[3]

Colori e simboli[modifica | modifica sorgente]

Gli stemmi[modifica | modifica sorgente]

Record individuali[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 15 ottobre 2013[4]

Record di presenze[modifica | modifica sorgente]

Pos. Nome Periodo Presenze Reti
1 Neville Southall 1982-1998 92 0
2 Gary Speed 1990-2004 85 7
3 Craig Bellamy 1998-2013 78 19
4 Dean Saunders 1986-2001 75 22
5 Peter Nicholas 1979-1991 73 2
5 Ian Rush 1980-1996 73 28
7 Mark Hughes 1984-1999 72 16
8 Joey Jones 1975-1986 72 1
9 Ivor Allchurch 1950-1966 68 23
10 Brian Flynn 1974-1984 66 7

Record di reti[modifica | modifica sorgente]

Pos. Nome Reti Presenze
1 Ian Rush 28 73
2 Trevor Ford 23 38
2 Ivor Allchurch 23 68
4 Dean Saunders 22 75
5 Craig Bellamy 19 78
6 Cliff Jones 16 59
6 Mark Hughes 16 72
8 John Charles 15 38
9 Robert Earnshaw 14 48
9 John Hartson 14 51

Commissari tecnici[modifica | modifica sorgente]

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica sorgente]

Campionato del mondo
Edizione Risultato
1930 Non partecipante
1934 Non partecipante
1938 Non partecipante
1950 Non partecipante
1954 Non partecipante
1958 Quarti di finale
1962 Non qualificata
1966 Non qualificata
1970 Non qualificata
1974 Non qualificata
1978 Non qualificata
1982 Non qualificata
1986 Non qualificata
1990 Non qualificata
1994 Non qualificata
1998 Non qualificata
2002 Non qualificata
2006 Non qualificata
2010 Non qualificata
2014 Non qualificata
Campionato europeo
Edizione Risultato
1960 Non partecipante
1964 Non qualificata
1968 Non qualificata
1972 Non qualificata
1976 Non qualificata
1980 Non qualificata
1984 Non qualificata
1988 Non qualificata
1992 Non qualificata
1996 Non qualificata
2000 Non qualificata
2004 Non qualificata
2008 Non qualificata
2012 Non qualificata
Giochi olimpici[5]
Edizione Risultato
Confederations Cup
Edizione Risultato
1992 Non invitata
1995 Non invitata
1997 Non qualificata
1999 Non qualificata
2001 Non qualificata
2003 Non qualificata
2005 Non qualificata
2009 Non qualificata
2013 Non qualificata


Legenda: Grassetto: Risultato migliore, Corsivo: Mancate partecipazioni


Statistiche dettagliate sui tornei internazionali[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo FIFA[modifica | modifica sorgente]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1930 Uruguay Uruguay Non partecipante - - - -
1934 bandiera Italia Non partecipante - - - -
1938 Francia Francia Non partecipante - - - -
1950 Brasile Brasile Non partecipante - - - -
1954 Svizzera Svizzera Non partecipante - - - -
1958 Svezia Svezia Quarti di finale 0 3 1 4:4
1962 Cile Cile Non qualificata - - - -
1966 Inghilterra Inghilterra Non qualificata - - - -
1970 Messico Messico Non qualificata - - - -
1974 bandiera Germania Ovest Non qualificata - - - -
1978 Argentina Argentina Non qualificata - - - -
1982 Spagna Spagna Non qualificata - - - -
1986 Messico Messico Non qualificata - - - -
1990 Italia Italia Non qualificata - - - -
1994 Stati Uniti Stati Uniti Non qualificata - - - -
1998 Francia Francia Non qualificata - - - -
2002 Corea del Sud Corea del Sud / Giappone Giappone Non qualificata - - - -
2006 Germania Germania Non qualificata - - - -
2010 Sudafrica Sudafrica Non qualificata - - - -
2014 Brasile Brasile Non qualificata - - - -

Campionato d'Europa UEFA[modifica | modifica sorgente]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1960 Francia Francia Non partecipante - - - -
1964 Spagna Spagna Non qualificata - - - -
1968 Italia Italia Non qualificata - - - -
1972 Belgio Belgio Non qualificata - - - -
1976 Jugoslavia Jugoslavia Non qualificata - - - -
1980 Italia Italia Non qualificata - - - -
1984 Francia Francia Non qualificata - - - -
1988 bandiera Germania Ovest Non qualificata - - - -
1992 Svezia Svezia Non qualificata - - - -
1996 Inghilterra Inghilterra Non qualificata - - - -
2000 Belgio Belgio / Paesi Bassi Paesi Bassi Non qualificata - - - -
2004 Portogallo Portogallo Non qualificata - - - -
2008 Austria Austria / Svizzera Svizzera Non qualificata - - - -
2012 Polonia Polonia / Ucraina Ucraina Non qualificata - - - -

Coppa delle Confederazioni FIFA[modifica | modifica sorgente]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1992 Arabia Saudita Arabia Saudita Non invitata - - - -
1995 Arabia Saudita Arabia Saudita Non invitata - - - -
1997 Arabia Saudita Arabia Saudita Non qualificata - - - -
1999 Messico Messico Non qualificata - - - -
2001 Corea del Sud Corea del Sud / Giappone Giappone Non qualificata - - - -
2003 Francia Francia Non qualificata - - - -
2005 Germania Germania Non qualificata - - - -
2009 Sudafrica Sudafrica Non qualificata - - - -
2013 Brasile Brasile Non qualificata - - - -

Tutte le rose[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]


Rosa attuale[modifica | modifica sorgente]

Convocati per la partita contro la Croazia del 16 ottobre 2012.

16 luglio 1989 (25 anni)

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Gol Squadra
12 P Jason Brown 18 maggio 1982 (32 anni) 3 0 Scozia Aberdeen
1 P Lewis Price 19 luglio 1984 (30 anni) 11 0 Inghilterra Crystal Palace
21 P Owain Fôn Williams 17 marzo 1987 (27 anni) 0 0 Inghilterra Tranmere Rovers
5 D Darcy Blake 13 dicembre 1988 (25 anni) 14 1 Inghilterra Crystal Palace
3 D Ben Davies 24 aprile 1993 (21 anni) 2 0 Galles Swansea City
2 D Chris Gunter 21 luglio 1989 (25 anni) 42 0 Inghilterra Reading
13 D Joel Lynch 3 ottobre 1987 (26 anni) 1 0 Inghilterra Huddersfield Town
15 D Adam Matthews 13 gennaio 1992 (22 anni) 9 0 Scozia Celtic
14 D Lewin Nyatanga 18 agosto 1988 (26 anni) 34 0 Inghilterra Bristol City
23 D Sam Ricketts 11 ottobre 1981 (32 anni) 46 0 Inghilterra Bolton Wanderers
18 D James Wilson 26 febbraio 1989 (25 anni) 0 0 Inghilterra Bristol City
6 D Ashley Williams (capitano) 23 agosto 1984 (30 anni) 38 1 Galles Swansea City
7 C Joe Allen 14 marzo 1990 (24 anni) 12 0 Inghilterra Liverpool
17 C David Edwards 3 febbraio 1986 (28 anni) 26 3 Inghilterra Wolverhampton Wanderers
4 C Andy King 29 ottobre 1988 (25 anni) 14 1 Inghilterra Leicester City
16 C Joe Ledley 23 gennaio 1987 (27 anni) 43 3 Scozia Celtic
10 C Aaron Ramsey 26 dicembre 1990 (23 anni) 25 5 Inghilterra Arsenal
25 C Ashley Richards 12 aprile 1991 (23 anni) 1 0 Galles Swansea City
24 C David Vaughan 18 febbraio 1983 (31 anni) 32 1 Inghilterra Sunderland
11 C Gareth Bale 16 luglio 1989 (25 anni) 39 10 Spagna Real Madrid
8 A Simon Church 10 dicembre 1988 (25 anni) 19 1 Inghilterra Reading
20 A Craig Davies 9 gennaio 1986 (28 anni) 6 0 Inghilterra Barnsley
19 A Steve Morison 29 agosto 1983 (30 anni) 20 1 Inghilterra Norwich City
22 A Hal Robson-Kanu 21 maggio 1989 (25 anni) 11 0 Inghilterra Reading
9 A Sam Vokes 21 ottobre 1989 (24 anni) 24 4 Inghilterra Burnley

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Il Galles non si è mai qualificato né per gli Europei né per la Confederations Cup, però, nel 1958 si è qualificato per la prima ed unica volta ai Mondiali. Svezia '58 è stata l'unica edizione dei Mondiali nella cui fase finale hanno partecipato tutte le Home Nations.

La divisa ufficiale è rossa e deriva dal colore del caracollante drago a quattro zampe, con lingua e coda frecciate, posto al centro del suo vessillo bianco-verde reinventato nell'Ottocento[6].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Football Association of Wales: About The FAW The FAW
  2. ^ L'acronimo della federazione è FAW in inglese, mentre l'acronimo in gallese è CBDC.
  3. ^ a b (EN) The FIFA/Coca-Cola World Ranking - Ranking Table, FIFA.com. URL consultato il 25 giugno 2013.
  4. ^ Wales - Record International Players, Rsssf.com.
  5. ^ Come da regolamento FIFA vengono considerate le sole edizioni comprese tra il 1908 ed il 1948 in quanto sono le uniche ad essere state disputate dalle Nazionali maggiori. Per maggiori informazioni si invita a visionare questa pagina.
  6. ^ Salvi S., Savorelli A.; Tutti i colori del calcio; Firenze; Le Lettere; 2008

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]