Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Al campionato mondiale di calcio 2014 parteciperanno 32 squadre. Un posto è stato assegnato ai padroni di casa, il Brasile. I rimanenti 31 posti saranno determinati dalle qualificazioni nelle sei confederazioni della FIFA, a cui parteciperanno 207 squadre.

Brunei, Bhutan, Guam e Mauritania non hanno partecipato alle qualificazioni.[1]

Il sorteggio dei gironi di qualificazione delle varie confederazioni ha avuto luogo il 30 luglio 2011 a Rio de Janeiro.[2]

Distribuzione delle squadre

  • Europa (UEFA): 13 posti
  • Africa (CAF): 5 posti
  • Asia (AFC): 4 o 5 posti
  • Sud America (CONMEBOL) 4 o 5 posti (+ il Brasile qualificato automaticamente come paese ospitante, in totale 5 o 6 posti)
  • Nord, Centro America e Caraibi (CONCACAF): 3 o 4 posti
  • Oceania (OFC): 0 o 1 posto

AFC[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2014 - AFC.

Le partite valide per l'assegnazione dei posti riservati alla confederazione asiatica sono iniziate il 30 marzo 2011 e si sono concluse il 10 settembre 2013. I posti a disposizione sono stati assegnati direttamente alle prime due classificate in ognuno dei due gruppi da cinque squadre della fase finale mentre le due terze classificate si sono scontrate in uno spareggio con andata e ritorno, vinto dalla Giordania, per determinare chi affronterà nello spareggio interzonale la Quinta classificata nel girone della CONMEBOL, ossia l'Uruguay.

Squadre qualificate:

  • Iran Iran (1ª classificata nel gruppo A della fase finale);
  • Corea del Sud Corea del Sud (2ª classificata nel gruppo A della fase finale);
  • Giappone Giappone (1ª classificata nel gruppo B della fase finale);
  • Australia Australia (2ª classificata nel gruppo B della fase finale).

CAF[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2014 - CAF.

Le partite valide per l'assegnazione dei posti riservati alla confederazione africana sono iniziate l’11 novembre 2011 e si sono concluse il 19 novembre 2013. I posti a disposizione sono stati assegnati alle cinque squadre vincitrici dei cinque spareggi (con partite di andata e ritorno) tra le prime qualificate dei 10 gironi della seconda fase.

Squadre qualificate:

  • Costa d'Avorio Costa d'Avorio (vincitrice del primo spareggio);
  • Nigeria Nigeria (vincitrice del secondo spareggio);
  • Camerun Camerun (vincitrice del terzo spareggio);
  • Ghana Ghana (vincitrice del quarto spareggio);
  • Algeria Algeria (vincitrice del quinto spareggio).

CONCACAF[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2014 - CONCACAF.

Le partite valide per l'assegnazione dei posti riservati alle squadre della confederazione nord-centroamericana e caraibica sono iniziate il 15 giugno 2011 e si sono concluse il 15 ottobre 2013. I posti a disposizione sono stati assegnati alle prime tre nazionali classificate nel gruppo unico della fase finale mentre la quarta classificata, ossia il Messico, ha giocato lo spareggio interzonale contro la vincitrice della terza fase OFC, ossia la Nuova Zelanda.

Squadre qualificate:

  • Stati Uniti Stati Uniti (1ª classificata nel gruppo unico della fase finale);
  • Costa Rica Costa Rica (2ª classificata nel gruppo unico della fase finale);
  • Honduras Honduras (3ª classificata nel gruppo unico della fase finale);

CONMEBOL[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2014 - CONMEBOL.

Le partite valide per l'assegnazione dei posti riservati alle squadre della confederazione sudamericana sono iniziate il 7 ottobre 2011 e si sono concluse il 15 ottobre 2013. I posti a disposizione sono stati assegnati alle prime quattro nazionali classificate nel gruppo unico, mentre la quinta classificata, ossia l' Uruguay, ha giocato lo spareggio interzonale con la vincitrice dello spareggio tre le due terze classificate dei due gruppi della fase finale AFC, ossia la Giordania.

Squadre qualificate:

  • Argentina Argentina (1ª classificata nel gruppo unico);
  • Colombia Colombia (2ª classificata nel gruppo unico);
  • Cile Cile (3ª classificata nel gruppo unico);
  • Ecuador Ecuador (4ª classificata nel gruppo unico).

OFC[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2014 - OFC.

Le partite valide per l'assegnazione dei posti riservati alla confederazione oceanica sono iniziate il 22 novembre 2011 con le Qualificazioni alla Coppa delle nazioni oceaniane 2012 e si sono concluse il 26 marzo 2013.

A differenza delle altre cinque confederazioni continentali, l'OFC non aveva un posto assicurato al campionato del mondo: per accedere alla competizione infatti, la vincitrice delle selezioni (la Nuova Zelanda) doveva affrontare lo spareggio interzonale con la quarta classificata nel gruppo unico della fase finale CONCACAF.

UEFA[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2014 - UEFA.

Le partite valide per l'assegnazione dei posti riservati alla confederazione europea sono iniziate il 7 settembre 2012 e si sono concluse il 15 ottobre 2013. I primi nove posti a disposizione sono stati assegnati alle nazionali prime classificate in ognuno dei nove gruppi, mentre gli altri quattro attraverso spareggi, con andata e ritorno, fra le otto migliori seconde.

Squadre qualificate:

  • Belgio Belgio (1ª classificata nel gruppo A);
  • Italia Italia (1ª classificata nel gruppo B);
  • Germania Germania (1ª classificata nel gruppo C);
  • Olanda Olanda (1ª classificata nel gruppo D);
  • Svizzera Svizzera (1ª classificata nel gruppo E);
  • Russia Russia (1ª classificata nel gruppo F);
  • Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina (1ª classificata nel gruppo G);
  • Inghilterra Inghilterra (1ª classificata nel gruppo H);
  • Spagna Spagna (1ª classificata nel gruppo I);
  • Portogallo Portogallo (vincitrice del primo spareggio);
  • Francia Francia (vincitrice del secondo spareggio);
  • Grecia Grecia (vincitrice del terzo spareggio);
  • Croazia Croazia (vincitrice del quarto spareggio).

Interzona[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2014 - Interzona.

Nelle qualificazioni interzonali vi saranno due spareggi, con partite di andata e ritorno, per decidere rispettivamente la penultima e ultima squadra a qualificarsi per "Brasile 2014". Nello spareggio AFC-CONMEBOL si affronteranno la nazionale della Giordania, in quanto vincitrice dello spareggio della zona asiatica, e la nazionale dell’ Uruguay, in quanto quinta classificata nel gruppo unico della zona sudamericana. Nello spareggio CONCACAF-OFC si scontreranno invece la nazionale del Messico, in quanto quarta classificata nel gruppo unico della fase finale della zona nord-centroamericana e caraibica, e la nazionale della Nuova Zelanda, in quanto vincitrice della zona oceaniana. La prima partita degli spareggi si disputerà il 13 novembre 2013 mentre l’ultima si disputerà il 20 novembre 2013.

Squadre qualificate:

  • Uruguay Uruguay (vincitrice dello spareggio AFC-CONMEBOL);
  • Messico Messico (vincitrice dello spareggio CONCACAF-OFC).

Squadre qualificate[modifica | modifica sorgente]

██ Squadre qualificate

██ Eliminate alle qualificazioni

██ Squadre non partecipanti

██ Paesi non membri della FIFA

Pr. Squadra Data di qualificazione certa Confed. Ultima presenza
1 Brasile Brasile[3] 30 marzo 2011 CONMEBOL Sudafrica 2010
2 Giappone Giappone 4 giugno 2013 AFC Sudafrica 2010
3 Australia Australia 18 giugno 2013 AFC Sudafrica 2010
4 Iran Iran 18 giugno 2013 AFC Germania 2006
5 Corea del Sud Corea del Sud 18 giugno 2013 AFC Sudafrica 2010
6 Olanda Olanda 10 settembre 2013 UEFA Sudafrica 2010
7 Italia Italia 10 settembre 2013 UEFA Sudafrica 2010
8 Argentina Argentina 10 settembre 2013 CONMEBOL Sudafrica 2010
9 Stati Uniti Stati Uniti 10 settembre 2013 CONCACAF Sudafrica 2010
10 Costa Rica Costa Rica 10 settembre 2013 CONCACAF Germania 2006
11 Belgio Belgio 11 ottobre 2013 UEFA Corea del Sud-Giappone 2002
12 Svizzera Svizzera 11 ottobre 2013 UEFA Sudafrica 2010
13 Germania Germania 11 ottobre 2013 UEFA Sudafrica 2010
14 Colombia Colombia 12 ottobre 2013 CONMEBOL Francia 1998
15 Russia Russia 15 ottobre 2013 UEFA Corea del Sud-Giappone 2002
16 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 15 ottobre 2013 UEFA Esordiente
17 Spagna Spagna 15 ottobre 2013 UEFA Sudafrica 2010
18 Inghilterra Inghilterra 15 ottobre 2013 UEFA Sudafrica 2010
19 Cile Cile 16 ottobre 2013 CONMEBOL Sudafrica 2010
20 Ecuador Ecuador 16 ottobre 2013 CONMEBOL Germania 2006
21 Honduras Honduras 16 ottobre 2013 CONCACAF Sudafrica 2010
22 Nigeria Nigeria 16 novembre 2013 CAF Sudafrica 2010
23 Costa d'Avorio Costa d'Avorio 16 novembre 2013 CAF Sudafrica 2010
24 Camerun Camerun 17 novembre 2013 CAF Sudafrica 2010
25 Ghana Ghana 19 novembre 2013 CAF Sudafrica 2010
26 Algeria Algeria 19 novembre 2013 CAF Sudafrica 2010
27 Grecia Grecia 19 novembre 2013 UEFA Sudafrica 2010
28 Croazia Croazia 19 novembre 2013 UEFA Germania 2006
29 Portogallo Portogallo 19 novembre 2013 UEFA Sudafrica 2010
30 Francia Francia 19 novembre 2013 UEFA Sudafrica 2010
31 Messico Messico 20 novembre 2013 CONCACAF Sudafrica 2010
32 Uruguay Uruguay 21 novembre 2013 CONMEBOL Sudafrica 2010

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 2014 FIFA World Cup Brazil Preliminary Draw
  2. ^ Italia, è tempo di sorteggi! Il 30 luglio conosceremo le rivali verso Brasile 2014: Azzurri teste di serie!, Goal.com, 10 giugno 2011. URL consultato l'11 giugno 2011.
  3. ^ Qualificata automaticamente quale paese organizzatore
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calcio