Zé Roberto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altre persone con il medesimo pseudonimo, vedi Zé Roberto (disambigua).
Zé Roberto
Ze Roberto 2011.jpg
Zé Roberto con la maglia dell'Al-Gharafa
Dati biografici
Nome José Roberto da Silva Júnior
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 172 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Gremio Grêmio
Carriera
Squadre di club1
1994-1997 Portuguesa Portuguesa 61 (1)
1997-1998 Real Madrid Real Madrid 15 (0)
1998 Flamengo Flamengo 11 (0)
1998-2002 Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 113 (17)
2002-2006 Bayern Monaco Bayern Monaco 110 (5)
2006-2007 Santos Santos 32 (5)
2007-2009 Bayern Monaco Bayern Monaco 59 (9)
2009-2011 Amburgo Amburgo 54 (7)
2011-2012 Al-Gharafa Al-Gharafa 14 (9)
2012- Gremio Grêmio 56 (2)
Nazionale
1995-2006 Brasile Brasile 84 (6)
Palmarès
Transparent.png Concacaf Gold Cup
Argento Stati Uniti 1996
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Bolivia 1997
Oro Paraguay 1999
Transparent.png Confederations Cup
Oro Arabia Saudita 1997
Argento Messico 1999
Oro Germania 2005
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Francia 1998
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2012

José Roberto da Silva Júnior, noto come Zé Roberto (Ipiranga, 6 luglio 1974), è un calciatore brasiliano, centrocampista del Grêmio.

In carriera ha vestito le maglie di Portuguesa, Real Madrid, Flamengo, Bayer Leverkusen, Bayern Monaco e Santos, per poi tornare al Bayern Monaco nella stagione 2007-2008. È stato titolare della Nazionale brasiliana fino al 2006.

Ala mancina e versatile, si distingue nel dribbling e nel cross, anche se la sua abilità più apprezzata è quella di incontrista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare nella Portuguesa nel 1994. Nel marzo 1997 si trasferisce al Real Madrid, che lo manda in prestito al Flamengo nel dicembre dello stesso anno. Nel giugno 1998 è acquistato dal Bayer Leverkusen, con cui è finalista perdente della UEFA Champions League 2001-2002. Nell'estate 2002 è acquistato dal Bayern Monaco insieme al compagno di squadra Michael Ballack.

Con la squadra di Monaco ha giocato per quattro stagioni consecutive, dal 2002 al 2006, vincendo 3 campionati tedeschi, 3 Coppe di Germania e una Coppa di Lega tedesca. Il contratto con il Bayern è scaduto il 30 giugno 2006 e Zé Roberto si è poi accordato per un anno con il Santos, tornando così nel campionato brasiliano dopo nove anni. Nell'estate 2007 ha fatto ritorno al Bayern Monaco, conquistando nuovamente il campionato tedesco e la Coppa di Lega.

Il 4 giugno 2009 il giocatore ufficializza che a fine campionato lascerà il Bayern, e ciò viene confermato anche dal presidente Karl-Heinz Rummenigge che gli aveva proposto un prolungamento fino al 30 giugno 2010.

Il 2 luglio 2009 passa all'Amburgo con cui firma un contratto biennale con opzione sul terzo anno, a 4 milioni di euro a stagione.

L'11 luglio 2011 lascia la Bundesliga per approdare in Qatar. Firma con l'Al-Gharafa un contratto biennale.[1]

Il 4 maggio 2012 viene ingaggiato dal Grêmio[2], legandosi al club brasiliano con un contratto annuale.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale brasiliana ha esordito nel 1997. Ha fatto parte della selezione brasiliana convocata per i Mondiali 1998 e 2006, edizione in cui è stato titolare della squadra e ha segnato l'ultimo gol della vittoria per 3-0 contro il Ghana agli ottavi di finale.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Bayern Monaco: 2002-2003, 2004-2005, 2005-2006, 2007-2008
Bayern Monaco: 2002-2003, 2004-2005, 2005-2006, 2007-2008
Bayern Monaco: 2004, 2007
Real Madrid: 1996-1997
Real Madrid: 1997

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1997, 2005
1997, 1999

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ufficiale: Zé Roberto lascia la Bundesliga per approdare in Qatar, 11 luglio 2011.
  2. ^ Ze Roberto, ufficiale: Torna in Brasile al Gremio, 4 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 37865863