Carlos Luciano da Silva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mineiro
Mineiro.jpg
Dati biografici
Nome Carlos Luciano da Silva
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 169 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Coblenza Coblenza
Carriera
Giovanili
1996-1997 Rio Branco-SP Rio Branco-SP
Squadre di club1
1997-1998 Guarani Guarani 24 (0)
1998-2003 Ponte Preta Ponte Preta 102 (6)
2003-2004 Sao Caetano São Caetano 79 (3)
2005-2007 San Paolo San Paolo 125 (7)
2007-2008 Hertha Berlino Hertha Berlino 10 (1)
2008-2009 Chelsea Chelsea 1 (0)
2009-2010 Schalke 04 Schalke 04 7 (0)
2011- Coblenza Coblenza 30 (1)
Nazionale
2001-2008 Brasile Brasile 24 (0)
Palmarès
Coppa America calcio.svg  Copa América
Oro Venezuela 2007
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Carlos Luciano da Silva meglio noto come Mineiro (Porto Alegre, 2 agosto 1975) è un calciatore brasiliano, centrocampista difensivo del Coblenza.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Brasile[modifica | modifica sorgente]

Ha vinto il Campeonato Paulista nel 2004 e nel 2005, con il São Caetano e il São Paulo, vincendo anche con quest'ultima la Copa Libertadores e il Mondiale per club FIFA nel 2005. A Yokohama, contro il Liverpool, nella finale di questa competizione, segna il gol che favorisce la vittoria del trofeo intercontinentale.

Germania[modifica | modifica sorgente]

Il 1º gennaio 2007 viene acquistato dai tedeschi dell'Hertha Berlino. Ha debuttato 3 febbraio contro l'Amburgo. Mineiro viene impiegato molto poco nella sua stagione e mezza tra le file dei capitolini e nell'estate 2008 il suo contratto scaduto non viene rinnovato.

Chelsea[modifica | modifica sorgente]

Rimasto svincolato per circa 3 mesi, il 24 settembre 2008 viene ingaggiato a costo zero dagli inglesi del Chelsea per sostituire Michael Essien, infortunato al ginocchio.[1] L'esperienza non è fortunata e colleziona solo 1 presenza, il 1º novembre 2008 contro il Sunderland.[2] Il suo contratto in scadenza al 30 giugno 2009 non viene rinnovato.

Schalke 04[modifica | modifica sorgente]

Nell'agosto 2009 firma un contratto annuale con lo Schalke 04, e a fine stagione, con sole 7 partite disputate, non vede rinnovare il suo contratto.

Coblenza[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate 2011 viene acquistato dal Coblenza, club della Terza divisione tedesca.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha debuttato nell'aprile 2001 contro il Perù. Poco impiegato con la maglia verdeoro, per lui 4 presenze e 0 gol, ottiene comunque la convocazione per i mondiali 2006, anche a causa del posto vacante dovuto all'infortunio di Edmílson, centrocampista del Barcellona. Nonostante ciò non scende mai in campo nella competizione svolta in Germania.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

San Paolo: 2004, 2005
San Paolo: 2005
San Paolo: 2005
San Paolo: 2006

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2000, 2004, 2005

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Chelsea snap up Brazilian Mineiro, BBC Sport.
  2. ^ (EN) Chelsea 5-0 Sunderland, BBC Sport.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]