Anderson Luís de Abreu Oliveira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anderson
Anderson 2013.jpg
Anderson durante una tournée a Doha con il Manchester United
Dati biografici
Nome Anderson Luís de Abreu Oliveira
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 176 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Manchester Utd Manchester United
Carriera
Giovanili
1993-2004 Gremio Grêmio
Squadre di club1
2004-2006 Gremio Grêmio 19 (6)
2006-2007 Porto Porto 18 (2)
2007-2014 Manchester Utd Manchester United 104 (5)
2014 Fiorentina Fiorentina 6 (0)
2014- Manchester Utd Manchester United 1 (0)
Nazionale
2005
2008
2007-
Brasile Brasile U-17
Brasile Brasile U-23
Brasile Brasile
12 (7)
5 (1)
8 (0)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Pechino 2008
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Venezuela 2007
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 02 settembre 2014

Anderson Luís de Abreu Oliveira, noto come Anderson (Porto Alegre, 13 aprile 1988), è un calciatore brasiliano, centrocampista del Manchester United.

In Inghilterra è soprannominato Andow, scritta che ha scelto di mettere anche sulla maglia.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 agosto 2010 è stato coinvolto in un incidente d'auto a Braga schiantandosi contro un muro, dal quale è uscito illeso mentre altri due passeggeri sono rimasti feriti. Sono stati estratti dal veicolo subito prima che l'auto esplodesse.[2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la sua carriera giocando come trequartista, ma sotto la guida di Alex Ferguson ha ricoperto anche i ruoli di interno di centrocampo e regista.[3] Mancino naturale, abbina alla corsa anche un'ottima tecnica.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Anderson durante il Derby di Manchester

Grêmio e Porto[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato nel Grêmio nel 2004, totalizzando 5 presenze e un gol, che è stato determinante nel passaggio della squadra dalla seconda divisione brasiliana al Brasileirão.

Dal 2005 al 2007 ha giocato in Primeira Liga con il Porto, totalizzando 21 presenze e 2 gol.

Manchester United[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 marzo 2007 ha firmato un contratto con il Manchester United[5] per poi aggregarsi alla squadra inglese nell'estate 2007, per 31,5 milioni di euro. Nonostante sia cresciuto calcisticamente come trequartista di ruolo, l'allenatore del Manchester United Alex Ferguson lo ha adattato nel ruolo di centrocampista centrale, definendolo il nuovo Roy Keane.[6]

Segna il suo primo gol con la maglia dei Red Devils nella partita vinta per 3-1 (suo il gol del 2-1 momentaneo), contro il Tottenham. Il 4 maggio 2011, nella semifinale di ritorno di Champions League, segna la sua prima doppietta contro lo Schalke 04, fissando il risultato sul 4-1.

Fiorentina[modifica | modifica wikitesto]

Con l'arrivo di David Moyes al Manchester United, trova sempre meno spazio nelle tattiche del nuovo allenatore. Il 18 gennaio 2014 si trasferisce così in prestito alla Fiorentina,[7] con diritto di riscatto fissato a 6,5 milioni di euro.[8] Esordisce in maglia viola il 26 gennaio nella gara di campionato Fiorentina-Genoa (3-3), entrando al 74' al posto di Alberto Aquilani.[9]

Manchester United[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione la Fiorentina non fa valere il proprio diritto di riscatto e il giocatore ritorna così al Manchester United.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Anderson contrasta Lionel Messi alle Olimpiadi 2008

Con la Nazionale Under-17 brasiliana è arrivato secondo ai Mondiali di categoria del 2005.

Nel 2007 ha fatto parte della Nazionale maggiore che ha vinto la Coppa America.

Nel 2008 ha partecipato ai Giochi olimpici di Pechino.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 marzo 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004 Brasile Grêmio A 6 1 CB 0 0 - - - - - - 6 1
2005 B 13 5 CB 0 0 - - - - - - 13 5
Totale Grêmio 19 6 0 0 - - - - 19 6
2005-2006 Portogallo Porto PL 3 0 CP 2 0 UCL 0 0 - - - 5 0
2006-2007 PL 15 2 CP 0 0 UCL 3 0 SP 1 1 19 3
Totale Porto 18 2 2 0 3 0 1 1 24 3
2007-2008 Inghilterra Manchester Utd PL 24 0 FACup+CdL 4+1 0 UCL 9 0 CS 0 0 38 0
2008-2009 PL 17 0 FACup+CdL 3+6 0 UCL 9 0 CS+SU+Cmc 0+1+2 0 38 0
2009-2010 PL 14 1 FACup+CdL 1+3 0 UCL 5 0 CS 0 0 23 1
2010-2011 PL 18 1 FACup+CdL 4+2 0 UCL 6 3 CS 0 0 30 4
2011-2012 PL 10 2 FACup+CdL 1+0 0 UCL+UEL 3+1 0 CS 1 0 16 2
2012-2013 PL 17 1 FACup+CdL 3+2 0+1 UCL 4 0 - - - 26 2
2013-gen. 2014 PL 4 0 FACup+CdL 0+2 0 UCL 1 0 CS 1 0 8 0
Totale Manchester Utd 104 5 32 1 38 3 5 0 179 9
gen.-giu. 2014 Italia Fiorentina A 6 0 CI 1 0 UEL - - - - - 7 0
Totale carriera 147 13 35 1 41 3 6 1 229 18

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Porto: 2005-2006, 2006-2007
Porto: 2005-2006
Porto: 2006
Manchester United: 2007-2008, 2008-2009, 2010-2011, 2012-2013
Manchester United: 2007, 2008, 2010, 2011, 2013
Manchester United: 2008-2009, 2009-2010

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Manchester United: 2007-2008
Manchester United: 2008

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Venezuela 2007
Pechino 2008

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2005
2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anderson: "Perchè Andow? Mi chiamavano tutti così.." Ed anche l'armadietto.. (FOTO) fiorentina.it
  2. ^ Grave incidente d'auto Anderson vivo per miracolo repubblica.it
  3. ^ Anderson, il jolly brasiliano SCHEDA e VIDEO violanews.com
  4. ^ Fiorentina-Anderson, si tratta: ecco chi è il centrocampista dello United (VIDEO) fiorentina.it
  5. ^ Ufficiale: Nani e Anderson al Manchester United, TMW.com.
  6. ^ (EN) Anderson will be the next Roy Keane, says Manchester United boss Sir Alex Ferguson, mirror.co.uk.
  7. ^ Anderson è un calciatore della Fiorentina it.violachannel.tv
  8. ^ Anderson, arriva in prestito con diritto di riscatto fissato a 6,5 milioni di euro fiorentina.it
  9. ^ Stagione 2013-14 - 21ª Giornata legaseriea.it

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]