Elano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elano
Elano blumer.jpg
Dati biografici
Nome Elano Ralph Blumer
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 174 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Chennaiyin Chennaiyin
Carriera
Giovanili
1998-2000
2000-2001
Guarani Guarani
Inter de Limeira Inter de Limeira
Squadre di club1
2001-2005 Santos Santos 134 (34)
2005-2007 Sachtar Šachtar 49 (14)
2007-2009 Manchester City Manchester City 62 (14)
2009-2011 Galatasaray Galatasaray 33 (3)
2011-2012 Santos Santos 15 (1)
2012-2014 Gremio Grêmio 47 (10)
2014 Flamengo Flamengo 15 (3)
2014- Chennaiyin Chennaiyin 0 (0)
Nazionale
2004-2011 Brasile Brasile 50 (9)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Venezuela 2007
Transparent.png Confederations Cup
Oro Sudafrica 2009
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 febbraio 2014

Elano Ralph Blumer, noto semplicemente come Elano (Iracemápolis, 14 giugno 1981), è un calciatore brasiliano, centrocampista del Chennaiyin.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Può essere schierato sia come centrocampista centrale, e sia come esterno destro di centrocampo o come trequartista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

In possesso del passaporto italiano in quanto discendente di immigrati provenienti dall'Italia, Elano inizia la sua carriera calcistica giocando in Brasile nel Guarani e nell'Inter de Limeira. Fece il grande salto di qualità trasferendosi al Santos dove divenne una pedina inamovibile.

Il 2 febbraio 2005 venne poi acquistato per 7,8 milioni di euro dallo Shakhtar Donetsk, nel quale ottiene ottimi risultati.[1]

Si è infine trasferito il 2 agosto 2007 dallo Shakhtar al Manchester City per 8 milioni di sterline (circa 12 milioni di euro) su precisa richiesta dell'ex tecnico del City Sven-Göran Eriksson.[2]

Ha avuto varie frizioni con il mister Mark Hughes nonostante abbia dichiarato di rispettare le scelte dell'allenatore.[3]

Il 30 luglio 2009 passa al Galatasaray firmando un contratto quadriennale.[4] Con i turchi segna il suo primo gol il 23 agosto 2009 contro il Kayserispor con un tiro da 28 metri.

Il 2 dicembre 2010 torna al Santos per la cifra di 3 milioni di euro.[5][6]

Il 9 luglio 2012 passa al Grêmio.[7]

L'8 gennaio 2014 passa in prestito al Flamengo.[8] Il 6 agosto ritorna dal prestito.[9] Il 22 agosto rescinde con il Grêmio.[10]

Il 19 settembre firma con gli indiani del Chennai Titans.[11]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

È stato convocato in Nazionale per la prima volta nel gennaio 2004.

Ha segnato il suo primo gol e la sua prima doppietta con la maglia del Brasile nell'amichevole Brasile-Argentina del 3 settembre 2006.

Conta molte presenze con la maglia della sua Nazionale ed è stabilmente tra i convocati del CT Dunga.

Inserito nella lista dei 23 per i Mondiali 2010, va a segno nelle prime due partite della Seleçao, infortunandosi alla caviglia e venendo sostituito da Ramires.

Viene inserito nella lista dei 23 che partecipano alla Copa America. Il 17 luglio ai quarti di finale, dopo i 120 minuti terminati 0-0, calcia il primo rigore della serie del Brasile contro il Paraguay. Il suo tiro finisce alto sopra la traversa e, dopo quattro rigori sbagliati, i verdeoro escono dalla competizione.

Elano però non è stato più convocato dalla nazionale brasiliana dopo la Copa América 2011.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 12 febbraio 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001 Brasile Santos A 25 2 - - - - - - - - - 25 2
2002 A 29 9 - - - - - - - - - 29 9
2003 A 39 8 - - - - - - - - - 39 8
2004 A 41 15 - - - - - - - - - 41 15
2004-2005 Ucraina Šachtar VL 13 4 CU 2 0 CU 4 1 - - - 19 5
2005-2006 VL 25 5 CU 0 0 UCL+CU 2+8 1+3 SU 1 1 36 10
2006-2007 VL 11 5 CU 1 1 UCL+CU 6+3 1+1 SU 1 0 22 8
Totale Šachtar 49 14 3 1 23 7 2 1 77 23
2007-2008 Inghilterra Manchester City PL 34 8 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 36 8
2008-2009 PL 28 6 FACup+CdL 2+2 1+1 CU 12 2 - - - 44 10
Totale Manchester City 62 14 6 2 12 2 80 18
2009-2010 Turchia Galatasaray SL 25 3 CT 4 1 UEL 9 2 - - - 38 6
2010-2011 SL 8 0 CT 1 1 UEL - - - - - 9 1
Totale Galatasaray 33 3 5 2 9 2 47 7
2011 Brasile Santos A 12 1 - - - CL 12 3 - - - 24 4
2012 A 3 0 - - - CL 11 2 Cmc 2 0 16 2
Totale Santos 149 35 23 5 2 0 174 40
2012 Brasile Gremio A 22 6 - - CS 4 1 - - 26 7
Totale carriera 315 72 14 5 71 17 4 1 404 95

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Santos: 2002, 2004
Shakhtar: 2004-2005, 2005-2006
Shakhtar: 2005

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

Santos: 2011, 2012

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Santos: 2011

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2007
2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elano allo Shaktar Donetsk, tuttomercatoweb.com, 2 febbraio 2005. URL consultato il 6 luglio 2014.
  2. ^ Ufficiale: Manchester City scatenato, preso anche Elano, tuttomercatoweb.com, 2 agosto 2007. URL consultato il 6 luglio 2014.
  3. ^ Manchester City, Elano: "Rispetto le scelte di Hughes", tuttomercatoweb.com, 12 febbraio 2009. URL consultato il 6 luglio 2014.
  4. ^ (EN) Elano Blumer Joins Galatasaray, Galatasaray.org, 30 luglio 2009. URL consultato il 6 luglio 2014.
  5. ^ (TR) Duyuru: Elano Blumer Santos FC'ye Transfer Oldu, galatasaray.org, 30 novembre 2010. URL consultato il 6 luglio 2014.
  6. ^ (PT) Santos FC contrata o meia Elano e firma contrato de três anos com o atleta, sambafoot.com, 2 dicembre 2010. URL consultato il 6 luglio 2014.
  7. ^ A sorpresa Elano firma con il Gremio, budensligapremier.it, 9 luglio 2012.
  8. ^ Calciomercato Brasile: Elano al Fla, Walter al Flu, Corinthias: i sogni sono Fagner e Jucilei, calciosudamericano.it, 8 gennaio 2014.
  9. ^ Elano rescinde com Flamengo e se despede nesta quarta-feira, sidneyrezende.com, 19 settembre 2014.
  10. ^ Grêmio costura acordo e rescinde contrato com meio-campo Elano, globoesporte.globo.com, 22 agosto 2014.
  11. ^ Lo svincolato Elano vola in India da Materazzi, calciomercato.com, 19 settembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Elano in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
  • (EN) Elano in Soccerbase.com, Racing Post.
  • Elano in Soccerway.com, Perform Group.