André Clarindo dos Santos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "André Santos" rimanda qui. Se stai cercando il calciatore portoghese, vedi André Filipe Bernardes Santos.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il giocatore di calcio a 5 brasiliano, vedi André Santos Siqueira.
André Santos
Andre Santos 2.jpg
Dati biografici
Nome André Clarindo dos Santos
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 182 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Flamengo Flamengo
Carriera
Giovanili
2002 Figueirense Figueirense
Squadre di club1
2002-2004 Figueirense Figueirense 30 (2)
2005-2006 Flamengo Flamengo 24 (0)
2006 Atletico Mineiro Atlético Mineiro 15 (0)
2007 Figueirense Figueirense 31 (6)
2008-2009 Corinthians Corinthians 39 (9)
2009-2011 Fenerbahçe Fenerbahçe 52 (10)
2011-2012 Arsenal Arsenal 23 (2)
2013 Gremio Grêmio 5 (1)
2013- Flamengo Flamengo 14 (2)
Nazionale
2009- Brasile Brasile 24 (0)
Palmarès
Transparent.png Confederations Cup
Oro Sudafrica 2009
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 febbraio 2013

André Clarindo dos Santos, detto André Santos (San Paolo, 8 marzo 1983), è un calciatore brasiliano, difensore del Flamengo e della Nazionale brasiliana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Santos è di origine europea, africana e amerinda. Suo padre lo mise all'accademia del club locale Figueirense fin da piccolo. André ha migliorato la sua abilità nel segnare arrivando prima sul campo di gioco dei suoi compagni allenandosi a tirare.[senza fonte]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Inizi[modifica | modifica sorgente]

Ha esordito professionalmente per la Figueirense in una partita amichevole contro il Corinthians giocando come ala sinistra. È stato promosso in prima squadra il 10 luglio 2003. È andato in prestito nel 2005 al Flamengo. Santos ha giocato 22 partite nel Série A. Poi, sempre in Série A, ha giocato 28 partite e segnato 17 gol con l'Atlético Mineiro.

Corinthians[modifica | modifica sorgente]

Si è unito al Corinthias nel 2008, con la Figueirense che ha trattenuto il 50% dei diritti economici per la tassa per un trasferimento futuro[1]. L'accordo è stato parzialmente finanziato da DIS Esporte, che poi ha venduto al Corinthians il 22,5% dei diritti al gruppo di investimento,[2] insieme a Dentinho e Renato, per un totale di R $ 5,4 milioni[3] Il Corinhians ha venduto anche il 40% dei diritti a Turbo Sports, per 3,6 milioni di dollari[3] dopo aver stretto una partnership con l'investitore permettendo alla Figueirense di tenere il 50% dei diritti, mentre il Corinthians ottenne il 37,5% dei diritti di proprietà. Ma il Corinthians non ha pagato a Sport Turbo la sua parte della quota di trasferimento (al Fenerbahçe), e l'azienda ha in seguito citato in giudizio il Corinthians.

Santos è stato poi dirottato con successo sulla fascia sinistra in difesa. Ha vinto la Serie B, Copa do Brasil e Campeonato Paulista prima di lasciare il club.

Fenerbahçe[modifica | modifica sorgente]

Santos in allenamento con il Fenerbahçe

Il 20 luglio 2009, entra a far parte del club turco del Fenerbahçe insieme al suo compagno di squadra nel Corinthians, Cristian Oliveira Baroni,[4][5] firmando un contratto di cinque anni.[6]

André Santos, che è costato € 9 milioni, ha giocato ala sinistra nel Fenerbahçe, conquistando il posto di titolare superando un altro famoso calciatore brasiliano: Roberto Carlos che è stato poi venduto al Corinthians.

Ha segnato un totale di 10 gol in 52 partite di campionato per sua la squadra. Ha segnato 5 gol in 25 presenze nella Super League turca nella stagione 2010-2011, diventando così il miglior marcatore nel ruolo di terzino sinistro in Turchia.[7] Il Fenerbahce è stato coinvolto in uno scandalo per partite truccate e sono stati rimossi dalla UEFA Champions League ed è stato sostituito dai rivali del Trabzonspor che ha chiuso la stagione 2010/2011 secondi classificati per differenza reti, dietro il Fenerbahce.[8] Il 29 agosto 2011, Arsenal ha concordato il trasferimento di André Santos per £ 6,2 m dal club turco a quello inglese dei gunner.[9]

Santos durante il riscaldamento con l'Arsenal

Santos in seguito disse che non aveva abbandonando una nave che affonda lasciando il Fenerbahce, insistendo che amava giocare per loro.[8] "Lascio il Fenerbahce dalla porta d'ingresso", Santos ha detto ai giornalisti all'aeroporto di Istanbul il 31 agosto. "Mi piace il paese, Istanbul e il popolo turco. Posso tornare qui nelle ultime fasi della mia carriera. Ero felice al Fenerbahce, ma ho fatto la cosa giusta per la mia carriera.[8]

Arsenal[modifica | modifica sorgente]

Il 31 agosto 2011 ha firmato per l'Arsenal un contratto a lungo termine. Gli è stato dato il numero 11 sulla maglia.[10] Il Fenerbahçe SK ha annunciato che la tassa per il trasferimento è pari a 7 milioni.[11]

Ha fatto il suo debutto per i Gunners il 17 settembre, contro il Blackburn Rovers a Ewood Park in una partita di Barclays Premier League, giocando tutti i 90 minuti da terzino sinistro in una sconfitta per 4-3. Il 28 settembre, ha segnato il suo primo gol per l'Arsenal nella vittoria per 2-1 sul Olympiacos in una partita di UEFA Champions League. Il suo primo gol in Premier League è stato il secondo gol nella vittoria per 5-3 contro i rivali locali, il Chelsea FC a Stamford Bridge il 29 ottobre 2011.[12]

Santos esulta dopo un gol con la nazionale brasiliana

Gremio e Flamengo[modifica | modifica sorgente]

L'11 febbraio 2013 si trasferisce al Grêmio in prestito fino a fine stagione.[13]

Il 21 luglio 2013, scaduto il prestito al Grêmio, viene ceduto al Flamengo, con cui firma un contratto biennale.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Il 21 maggio 2009 è stato convocato per la prima volta in Nazionale per prendere parte alla Confederations Cup e alle qualificazioni per Sudafrica 2010[14]. Il 15 giugno debutta con la maglia verdeoro, subentrando nel corso dell'incontro Brasile-Egitto della fase a gironi della Confederations[15]. Nelle altre quattro partite giocò da titolare: durante la finale contro gli Stati Uniti ricevette un cartellino giallo, e al 66º minuto venne sostituito da Dani Alves. In seguito però non trovò spazio, in quanto Dunga gli preferì Michel Bastos e Gilberto Silva: non fu quindi convocato per il campionato del mondo 2010[16][17]. Con l'arrivo di Mano Menezes sulla panchina della Seleção, André Santos tornò ad essere convocato[18].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Figueirense: 2004
Corinthians: 2009
Corinthians: 2009
Atlético Mineiro: 2006
Corinthians: 2008
Fenerbahçe: 2010-2011
Fenerbahçe: 2011-2012

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

2009

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (PT) Situação contratual dos Giocatori profissionais, SC Corinthians Paulista, ca. Gennaio 2008. URL consultato il 28 agosto 2011.
  2. ^ (PT) Corinzi Vende altera parte dos Direitos de André Santos, Dentinho e Renato in UOL, 16 agosto 2008. URL consultato il 27 agosto 2011.
  3. ^ a b pagina 23, (PT) 20Explicativas.PDF DEMONSTRAÇÕES FINANCEIRAS REFERENTES AOS EXERCÍCIOS FINDOS EM 31 DE Dezembro DE 2008 E 2007 in SC Corinthians Paulista, ca. Febbraio 2009. URL consultato il 23 settembre 2011.
  4. ^ Dos Santos and Oliveria join Fenerbahce!, Fenerbahçe Official Website, 20 luglio 2009. URL consultato il 20 luglio 2009.
  5. ^ (DE) Doppelpack für Fenerbahce, transfermarkt.de. URL consultato il 21 luglio 2009.
  6. ^ (TR) Andre e Cristian assinaram o contrato de 5 anos, Deivid renovou até 2012 in Fenerbahçe SK, 24 luglio 2009. URL consultato il 23 settembre 2011.
  7. ^ Turkish Super League Summary 2010/11 Season, WhoScored.com.
  8. ^ a b c Andre Santos finalises Arsenal move from Fenerbahce - ESPN Soccernet
  9. ^ Arsenal close to signing Brazilian defender Andre Santos, BBC Sport, 29 agosto 2009. URL consultato il 29 agosto 2011.
  10. ^ Brazilian Santos completes move to Arsenal., arsenal.com, 31 agosto 2011. URL consultato il 31 agosto 2011.
  11. ^ (TR) Oyuncumuz Andre Clarindo Dos Santos'un transferi konusunda in Fenerbahçe SK, Turkish Public Disclosure System (KAP), 31 agosto 2011. URL consultato il 23 settembre 2011.
  12. ^ eurosport.yahoo.it, 29-10-11, http://it.eurosport.yahoo.com/29102011/45/premier-league-van-persie-chelsea-abbattuto.html. URL consultato il 30-10-11.
  13. ^ Ufficiale: Andrè Santos va al gremio, calciomercato.it, 11 febbraio 2013. URL consultato il 12-02-13.
  14. ^ (PT) Dunga convoca Seleção Brasileira para jogos das Eliminatórias e Copa das Confederações, CBF, 21 aprile 2009. URL consultato il 22 aprile 2009. [collegamento interrotto]
  15. ^ (PT) André Santos comenta estreia pela Seleção, O Globo, 15 giugno 2009. URL consultato il 15 giugno 2009.
  16. ^ Dunga names his Seleção, PA, 11 maggio 2010. URL consultato il 12 maggio 2010.
  17. ^ (PT) Dunga convocou para a Copa do Mundo 22 jogadores relacionados para o último amistoso, contra a Irlanda, em março in CBF.com.br, 11 maggio 2010. URL consultato il 12 maggio 2010. [collegamento interrotto]
  18. ^ BBC Sport - Arsenal complete the signing of Brazilian defender Andre Santos

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]