Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alves Jô.jpg
Dati biografici
Nome João Alves de Assis Silva
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 189 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Atletico Mineiro Atlético Mineiro
Carriera
Giovanili
2000-2002 Corinthians Corinthians
Squadre di club1
2003-2005 Corinthians Corinthians 82 (13)
2006-2008 CSKA Mosca CSKA Mosca 53 (30)
2008-2009 Manchester City Manchester City 9 (1)
2009-2010 Everton Everton 27 (7)
2010 Galatasaray Galatasaray 13 (3)
2010-2011 Manchester City Manchester City 12 (0)
2011-2012 Internacional Internacional 16 (2)[1]
2012- Atletico Mineiro Atlético Mineiro 52 (16)[2]
Nazionale
2008
2007-
Brasile Brasile U-23
Brasile Brasile
7 (4)
14 (5)
Palmarès
 Confederations Cup
Oro Brasile 2013
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Bronzo Pechino 2008
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 settembre 2013

João Alves de Assis Silva detto (San Paolo, 20 marzo 1987) è un calciatore brasiliano, attaccante dell'Atlético Mineiro e della Nazionale brasiliana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Jô è un centravanti veloce e tecnico, che ama cominciare l'azione partendo da posizione arretrata. Il suo piede di calcio è il sinistro e nonostante l'altezza (189 centimetri) non predilige il gioco aereo, quanto piuttosto un gioco di movimento fronte alla porta, per poter provare talvolta anche il tiro da fuori area[3].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nelle giovanili del Corinthians, Jô esordisce in prima squadra nel 2003, all'età di sedici anni. Nelle tre stagioni successive passate nel club di San Paolo, il centravanti gioca un totale di 82 partite di Campeonato Brasileiro, segnando 13 gol e conquistando con la squadra la vittoria del campionato nazionale nel 2005.

Nel gennaio del 2006 è ceduto al CSKA Mosca per circa cinque milioni di euro[3]. Alla sua prima stagione con la maglia della squadra moscovita Jô realizza complessivamente 22 reti in 29 partite, aiutando la propria squadra alla conquista di tutti e tre i tornei nazionali, vale a dire Premjer Liga, Coppa di Russia e Supercoppa di Russia. Il suo esordio in Champions League avviene nel 2007-2008 nel girone G composto da Inter, Fenerbahçe e PSV Eindhoven. Si è distinto per aver segnato due gol all'Inter in entrambi i match di andata e ritorno.

Nell'estate 2008 si trasferisce al Manchester City per 24 milioni di euro. Il 2 febbraio 2009 passa in prestito all'Everton. Il suo esordio con la maglia dell'Everton avviene il 7 febbraio 2009 contro il Bolton Wanderers, quando segna due gol nella vittoria per 3-0.

Il 21 gennaio 2010 si trasferisce in prestito al Galatasaray, dove mette a segno 3 gol in 13 presenze. In estate torna ai Citizens.

Il 20 luglio 2011 torna in patria poiché viene ceduto a titolo definitivo all'Internacional per 5 milioni più altri 3 in caso segnerà più di 15 reti.[4] Conclude il campionato con 16 presenze e 2 gol messi a segno in campionato.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

La prima convocazione di Jô con la Nazionale maggiore brasiliana avviene a maggio del 2007, in previsione delle amichevoli del 1º giugno e del 5 giugno, rispettivamente contro Inghilterra e Turchia[5]. L'esordio di Jô con la maglia verdeoro avviene a Dortmund nella seconda di queste due partite, terminata 0-0, quando subentra a Afonso Alves al 70'[6].

Tra giugno e luglio del 2007 partecipa al Mondiale Under 20 in Canada, dove gioca da titolare in attacco a fianco di Alexandre Pato; la sua Nazionale non va oltre gli ottavi di finale del torneo, dove viene eliminata dalla Spagna.[7]

Sigla il suo primo gol con la maglia verde-oro il 15 giugno 2013 contro il Giappone, partita valida per la FIFA Confederations Cup 2013. Segna inoltre nella partita successiva contro il Messico, partita sempre valida per la FIFA Confederations Cup 2013 successivamente vinta dalla nazionale verde-oro in finale contro la Spagna per 3-0.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Corinthians: 2003
Corinthians: 2005
CSKA Mosca: 2005-2006
CSKA Mosca: 2006
CSKA Mosca: 2006, 2007
Manchester City: 2010-2011
Internacional: 2012

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Internacional: 2011
Atlético Mineiro: 2013

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Brasile 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 29 (5) se si comprendono le presenze nel Campionato Gaucho
  2. ^ 74 (26) se si comprende anche il Campionato Mineiro.
  3. ^ a b Ecco Jo, il fenomeno che ha colpito l'Inter, Gazzetta.it, 2 novembre 2007
  4. ^ (EN) Jo leaves Manchester City, Manchester City FC, 20 luglio 2011.
  5. ^ Kakà-Ronaldinho, niente riposo, Gazzetta.it, 17 maggio 2007
  6. ^ (EN) International Friendly Matches 2007, Rsssf.com
  7. ^ (EN) FIFA U-20 World Cup Canada 2007 Matches, Fifa.com

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]