Coppa Libertadores 1973

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Libertadores 1973
Copa Libertadores de América 1973
Competizione Coppa Libertadores
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 14ª
Organizzatore CONMEBOL
Date 2 febbraio 1973 - 6 giugno 1973
Partecipanti 19
Risultati
Vincitore Argentina Independiente
(4° titolo)
Secondo Cile Colo-Colo
Statistiche
Miglior marcatore Cile Carlos Caszely (9)
Incontri disputati 65
Gol segnati 187 (2,88 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1972 1974 Right arrow.svg

La Coppa Libertadores 1973 fu la 14ª edizione della massima competizione calcistica per club sudamericana.

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti G V N P GF GS DG
Argentina San Lorenzo 10 6 5 0 1 15 1 +14
Bolivia Wilstermann 7 6 3 1 2 6 8 -2
Argentina River Plate 5 6 2 1 3 12 10 +2
Bolivia Oriente Petrolero 2 6 1 0 5 5 19 -14


Data Sede Squadra in casa Risultato Squadra in trasferta
25 febbraio Santa Cruz de la Sierra Oriente Petrolero 1-3 River Plate
25 febbraio Cochabamba Wilstermann 1-0 San Lorenzo
28 febbraio Santa Cruz de la Sierra Oriente Petrolero 0-3 San Lorenzo
28 febbraio Cochabamba Wilstermann 1-0 River Plate
11 marzo Santa Cruz de la Sierra Oriente Petrolero 3-1 Wilstermann
13 marzo Buenos Aires San Lorenzo 1-0 River Plate
19 marzo Buenos Aires River Plate 2-2 Wilstermann
20 marzo Buenos Aires San Lorenzo 4-0 Oriente Petrolero
22 marzo Buenos Aires San Lorenzo 3-0 Wilstermann
23 marzo Buenos Aires River Plate 7-1 Oriente Petrolero
27 marzo Buenos Aires River Plate 0-4 San Lorenzo
27 marzo Cochabamba Wilstermann 1-0 Oriente Petrolero

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti G V N P GF GS DG
Brasile Botafogo 9 6 4 1 1 15 9 +6
Brasile Palmeiras 9 6 4 1 1 10 6 +4
Uruguay Nacional 4 6 1 2 3 8 9 -1
Uruguay Peñarol 2 6 0 2 4 4 13 -9


Data Sede Squadra in casa Risultato Squadra in trasferta
17 febbraio Montevideo Nacional 2-0 Peñarol
17 febbraio San Paolo Palmeiras 3-2 Botafogo
24 febbraio Rio de Janeiro Botafogo 3-2 Nacional
25 febbraio San Paolo Palmeiras 2-0 Peñarol
28 febbraio San Paolo Palmeiras 1-1 Nacional
10 marzo Rio de Janeiro Botafogo 4-1 Peñarol
10 marzo Montevideo Peñarol 1-1 Nacional
14 marzo Rio de Janeiro Botafogo 2-0 Palmeiras
14 marzo Montevideo Peñarol 2-2 Botafogo
17 marzo Montevideo Nacional 1-2 Botafogo
21 marzo Montevideo Peñarol 0-2 Palmeiras
24 marzo Montevideo Nacional 1-2 Palmeiras

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti G V N P GF GS DG
Cile Colo-Colo 8 6 3 2 1 16 4 +12
Ecuador Emelec 7 6 3 1 2 6 7 -1
Ecuador El Nacional 5 6 2 1 3 5 10 -5
Cile Unión Española 4 6 1 2 3 3 9 -6


Data Sede Squadra in casa Risultato Squadra in trasferta
25 febbraio Guayaquil Emelec 2-0 El Nacional
1º marzo Santiago Colo-Colo 5-0 Unión Española
11 marzo Guayaquil Emelec 1-0 Unión Española
11 marzo Quito El Nacional 1-1 Colo-Colo
14 marzo Guayaquil Emelec 1-0 Colo-Colo
14 marzo Quito Nacional 1-0 Unión Española
18 marzo Quito El Nacional 1-0 Emelec
18 marzo Santiago Unión Española 0-0 Colo-Colo
22 marzo Santiago Unión Española 2-1 El Nacional
24 marzo Santiago Unión Española 1-1 Emelec
25 marzo Santiago Colo-Colo 5-1 El Nacional
28 marzo Santiago Colo-Colo 5-1 Emelec

Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti G V N P GF GS DG
Colombia Millonarios 4 2 1 1 0 6 2 +4
Colombia Deportivo Cali 1 2 0 1 1 2 6 -4


Data Sede Squadra in casa Risultato Squadra in trasferta
15 marzo Bogotá Millonarios 6-2 Deportivo Cali
21 marzo Cali Deportivo Cali 0-0 Millonarios

Gruppo E[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti G V N P GF GS DG
Paraguay Cerro Porteño 9 6 4 1 1 14 5 +9
Paraguay Olimpia 6 6 3 0 3 9 9 0
Perù Sporting Cristal 6 6 2 2 2 5 9 +4
Perù Universitario 3 6 1 1 4 5 10 -5


Data Sede Squadra in casa Risultato Squadra in trasferta
2 febbraio Lima Sporting Cristal 2-2 Universitario
4 febbraio Asunción Cerro Porteño 4-2 Olimpia
14 febbraio Lima Universitario 2-1 Olimpia
17 febbraio Lima Sporting Cristal 1-0 Olimpia
19 febbraio Lima Universitario 0-2 Cerro Porteño
22 febbraio Lima Sporting Cristal 1-1 Cerro Porteño
2 marzo Asunción Olimpia 2-1 Cerro Porteño
2 marzo Lima Universitario 0-1 Sporting Cristal
9 marzo Asunción Olimpia 3-1 Universitario
15 marzo Asunción Cerro Porteño 1-0 Universitario
16 marzo Asunción Olimpia 1-0 Sporting Cristal
20 marzo Asunción Cerro Porteño 5-0 Sporting Cristal


Seconda Fase[modifica | modifica wikitesto]

Le vincitrici dei 5 gruppi precedenti assieme ai campioni uscenti dell'Independiente sono divise in due gruppi, le cui vincenti vanno in finale.

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti G V N P GF GS DG
Argentina Independiente 5 4 2 1 1 5 3 +2
Argentina San Lorenzo 4 4 1 2 1 4 3 +1
Colombia Millonarios 3 4 1 1 2 1 4 -3


Data Sede Squadra in casa Risultato Squadra in trasferta
6 aprile Bogotá Millonarios 1-0 Independiente
11 aprile Bogotá Millonarios 0-0 San Lorenzo
24 aprile Buenos Aires San Lorenzo 2-0 Millonarios
26 aprile Avellaneda Independiente 2-0 Millonarios
5 maggio Buenos Aires San Lorenzo 2-2 Independiente
9 maggio Avellaneda Independiente 1-0 San Lorenzo


Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti G V N P GF GS DG
Cile Colo-Colo 5 4 2 1 1 10 9 +1
Paraguay Cerro Porteño 4 4 2 0 2 8 9 -1
Brasile Botafogo 3 4 1 1 2 8 8 0


Data Sede Squadra in casa Risultato Squadra in trasferta
6 aprile Rio de Janeiro Botafogo 1-2 Colo-Colo
11 aprile Asunción Cerro Porteño 5-1 Colo-Colo
26 aprile Asunción Cerro Porteño 3-2 Botafogo
4 maggio Santiago Colo-Colo 4-0 Cerro Porteño
8 maggio Santiago Colo-Colo 3-3 Botafogo
15 maggio Rio de Janeiro Botafogo 2-0 Cerro Porteño

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Data
Independiente 1 - 1 Colo Colo 22 maggio 1973
Coco-Colo 0 - 0 Indipendiente 29 maggio 1973
Indipendiente 2 - 1 Coco-Colo 6 giugno 1973


Argentina
Campione
Club Atlético Independiente

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Club Atlético Independiente 1973.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio