Coppa Libertadores 2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Libertadores 2010
Copa Santander Libertadores de América 2010
Competizione Coppa Libertadores
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 51ª
Organizzatore CONMEBOL
Date 26 gennaio 2010 - 18 agosto 2010
Partecipanti 40
Risultati
Vincitore Brasile Internacional
(2º titolo)
Secondo Messico Guadalajara
Statistiche
Miglior marcatore Brasile Thiago Ribeiro (8)
Incontri disputati 138
Gol segnati 329 (2,38 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009 2011 Right arrow.svg

La Copa Libertadores de América 2010 (ufficialmente Copa Santander Libertadores de América 2010 per ragioni di sponsorizzazione) è stata la 51ª edizione della Copa Libertadores, la maggiore competizione internazionale organizzata dalla CONMEBOL. Si è disputata dal 26 gennaio al 18 agosto 2010 e vi hanno preso parte 40 club provenienti da 11 paesi: Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Paraguay, Perù, Uruguay, Venezuela e Messico. Il torneo è stato vinto dall'Internacional - secondo titolo nella sua storia - che ottiene così l'accesso alla Coppa del mondo per club FIFA 2010 e contenderà la Recopa Sudamericana 2010.

Squadre qualificate[modifica | modifica sorgente]

Le squadre qualificate sono in tutto quaranta: trentasette si sono qualificate grazie ai risultati ottenuti nei rispettivi campionati nazionali, ad esse si aggiungono i campioni in carica e due formazioni messicane (oltre alle tre regolarmente qualificate) invitate dagli organizzatori. Alle due squadre, Chivas Guadalajara e San Luis, è stato garantito un posto agli ottavi di finale del torneo come risarcimento per l'esclusione avvenuta nell'edizione 2009 a causa dell'epidemia di febbre suina che aveva colpito il Messico[1].

I sorteggi hanno avuto luogo il 27 novembre 2009.

Nazione Squadra Metodo di qualificazione
Argentina Argentina
5 + 1 posti
Estudiantes Campione Copa Libertadores 2009
Vélez Sársfield Campione Clausura 2009
Banfield Campione Apertura 2009
Lanús Miglior media punti tra le squadre non vincitrici del 2009 (Clausura/Apertura)
Colón Seconda miglior media punti tra le squadre non vincitrici del 2009 (Clausura/Apertura)
Newell's Old Boys Terza miglior media punti tra le squadre non vincitrici del 2009 (Clausura/Apertura)
Bolivia Bolivia
3 posti
Bolívar Campione Apertura 2009
Blooming Campione Clausura 2009
Real Potosí Vincitore Play-off 2009
Brasile Brasile
5 posti
Corinthians Campione Copa do Brasil 2009
Flamengo Campione Série A 2009
Internacional Secondo posto Série A 2009
San Paolo Terzo posto Série A 2009
Cruzeiro Quarto posto Série A 2009
Cile Cile
3 posti
Universidad de Chile Campione Apertura 2009
Colo-Colo Campione Clausura 2009
Universidad Catolica Miglior piazzamento tra le squadre non vincitrici Clausura 2009
Colombia Colombia
3 posti
Once Caldas Campione Copa Mustang I 2009
Independiente Medellín Campione Copa Mustang II 2009
Junior Miglior piazzamento tra le squadre non vincitrici Copa Mustang 2009
Ecuador Ecuador
3 posti
Deportivo Quito Campione Serie A 2009
Deportivo Cuenca Secondo classificato Serie A 2009
Emelec Terzo classificato Serie A 2009
Paraguay Paraguay
3 posti
Cerro Porteño Campione Apertura 2009
Nacional Campione Clausura 2009
Libertad Miglior piazzamento tra le squadre non vincitrici Primera División 2009
Perù Perù
3 posti
Universitario Campione Descentralizado 2009
Alianza Lima Secondo classificato Descentralizado 2009
Juan Aurich Miglior piazzamento Descentralizado 2009
Uruguay Uruguay
3 posti
Nacional Campione Primera División 2008/09
Cerro Campione Liguilla Pre-Libertadores 2009
Racing Vicecampione Liguilla Pre-Libertadores 2009
Venezuela Venezuela
3 posti
Caracas Campione Primera División 2008/09
Deportivo Italia Secondo classificato Primera División 2008/09
Deportivo Táchira Miglior piazzamento Primera División 2008/09
Messico Messico
(CONCACAF)
3 posti + 2 inviti
Morelia Miglior piazzamento Apertura 2009
Monterrey Campione InterLiga 2010
Estudiantes Tecos Vicecampione InterLiga 2010
Chivas Guadalajara Invito
San Luis Invito

Griglia delle squadre[modifica | modifica sorgente]

Ottavi di finale
Messico Guadalajara Messico San Luis
Secondo turno
Argentina Estudiantes Argentina Vélez Sársfield Argentina Banfield Argentina Lanús
Brasile Corinthians Brasile Flamengo Brasile Internacional Brasile San Paolo
Bolivia Bolívar Bolivia Blooming Cile Universidad de Chile Cile Colo-Colo
Colombia Once Caldas Colombia Independiente Medellín Ecuador Deportivo Quito Ecuador Deportivo Cuenca
Paraguay Cerro Porteño Paraguay Nacional Perù Universitario Perù Alianza Lima
Uruguay Nacional Uruguay Cerro Venezuela Caracas Venezuela Deportivo Italia
Messico Morelia Messico Monterrey
Primo turno
Argentina Colón Argentina Newell's Old Boys Bolivia Real Potosí Brasile Cruzeiro
Cile Universidad Católica Colombia Junior Ecuador Emelec Paraguay Libertad
Perù Juan Aurich Uruguay Racing Venezuela Deportivo Táchira Messico Estudiantes Tecos

Primo turno[modifica | modifica sorgente]

Al primo turno partecipano dodici squadre, le sei vincitrici del doppio confronto (andata e ritorno) accedono al secondo turno.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Deportivo Táchira Venezuela 2 – 3 Paraguay Libertad 1 – 0 1 – 3
Juan Aurich Perù 4 – 1 Messico Estudiantes Tecos 2 – 0 2 – 1
Colón Argentina 5 – 5
(3-5 dcr)
Cile Universidad Católica 3 – 2 2 – 3
Real Potosí Bolivia 1 – 8 Brasile Cruzeiro 1 – 1 0 – 7
Newell's Old Boys Argentina 1 – 2 Ecuador Emelec 0 – 0 1 – 2
Junior Colombia 2 – 4 Uruguay Racing 2 – 2 0 – 2

Secondo turno[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Coppa Libertadores 2010 (fase a gironi).

Le squadre vengono divise in otto gruppi da quattro, ciascuna formazione deve affrontare per due volte le altre componenti del proprio gruppo. Accedono alla fase ad eliminazione diretta le otto vincitrici dei gironi e le sei migliori seconde.

Gruppo 1[modifica | modifica sorgente]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Brasile Corinthians Corinthians 16 6 5 1 0 9 3 +6
Uruguay Racing Montevideo Racing Montevideo 8 6 2 2 2 4 5 -1
Colombia Ind. Medellin Ind. Medellín 6 6 1 3 2 3 4 -1
Paraguay Cerro Porteno Cerro Porteño 2 6 0 2 4 3 7 -4
CPO COR DIM RAC
Cerro Porteño 0 - 1 1 - 1 0 - 0
Corinthians 2 - 1 1 - 0 2 - 1
Ind. Medellín 1 - 0 1 - 1 0 - 0
Racing 2 - 1 0 - 2 1 - 0

Gruppo 2[modifica | modifica sorgente]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Brasile San Paolo San Paolo 13 6 4 1 1 9 2 +7
Colombia Once Caldas Once Caldas 11 6 3 2 1 8 5 +3
Messico Monterrey Monterrey 6 6 1 3 2 5 8 -3
Paraguay Nacional Nacional 3 6 1 0 5 3 10 -7
MON NAC OCA SPA
Monterrey 2 - 1 2 - 2 0 - 0
Nacional 2 - 0 0 - 2 0 - 2
Once Caldas 1 - 1 1 - 0 2 - 1
San Paolo 2 - 0 3 - 0 1 - 0

Gruppo 3[modifica | modifica sorgente]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Argentina Estudiantes Estudiantes 13 6 4 1 1 11 5 +6
Perù Alianza Lima Alianza Lima 12 6 4 0 2 12 7 +5
Perù Juan Aurich Juan Aurich 6 6 2 0 4 7 13 -6
Bolivia Bolivar Bolívar 4 6 1 1 4 3 8 -5
ALI BOL EST JUA
Alianza Lima 1 - 0 4 - 1 2 - 0
Bolívar 1 - 3 0 - 0 2 - 0
Estudiantes 1 - 0 2 - 0 5 - 1
Juan Aurich 2 - 1 2 - 0 0 - 2

Gruppo 4[modifica | modifica sorgente]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Paraguay Libertad Libertad 12 6 3 3 0 10 3 +7
Perù Universitario Universitario 10 6 2 4 0 5 2 +3
Argentina Lanus Lanús 8 6 2 2 2 6 6 0
Bolivia Blooming Blooming 1 6 0 1 5 3 8 -10
BLO LAN UNI LIB
Blooming 1 - 4 1 - 2 1 - 2
Lanús 1 - 0 0 - 0 0 - 2
Universitario 0 - 0 2 - 0 0 - 0
Libertad 4 - 0 1 - 1 1 - 1

Gruppo 5[modifica | modifica sorgente]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Brasile Internacional Internacional 12 6 3 3 0 8 2 +6
Ecuador Deportivo Quito Deportivo Quito 10 6 3 1 2 5 7 -2
Uruguay Cerro Cerro 8 6 2 2 2 5 5 0
Ecuador Emelec Emelec 2 6 0 2 4 2 6 -4
CER QUI INT EME
Cerro 2 - 0 0 - 0 0 - 0
Deportivo Quito 2 - 1 1 - 1 1 - 0
Internacional 2 - 0 3 - 0 2 - 1
Emelec 1 - 2 0 - 1 0 - 0

Gruppo 6[modifica | modifica sorgente]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Uruguay Nacional Nacional 12 6 3 3 0 9 4 +5
Argentina Banfield Banfield 11 6 3 2 1 13 8 +5
Messico Morelia Morelia 5 6 1 2 3 4 8 -4
Ecuador Deportivo Cuenca Deportivo Cuenca 4 6 1 1 4 7 13 -6
BAN CUE MOR NAC
Banfield 4 - 1 2 - 1 0 - 2
Deportivo Cuenca 1 - 4 2 - 0 0 - 0
Morelia 1 - 1 2 - 1 0 - 0
Nacional 2 - 2 3 - 2 2 - 0

Gruppo 7[modifica | modifica sorgente]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Argentina Velez Sarsfield Vélez Sarsfield 13 6 4 1 1 10 5 +5
Brasile Cruzeiro Cruzeiro 11 6 3 2 1 12 6 +6
Cile Colo-Colo Colo-Colo 8 6 2 2 2 8 10 -2
Venezuela Deportivo Italia Deportivo Italia 1 6 0 1 5 4 13 -9
C-C ITA VÉL CRU
Colo-Colo 1 - 0 1 - 1 0 - 0
Deportivo Italia 2 - 3 0 - 1 2 - 2
Vélez Sársfield 2 - 1 4 - 0 2 - 0
Cruzeiro 4 - 1 2 - 0 2 - 2

Gruppo 8[modifica | modifica sorgente]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Cile Univ. de Chile Univ. de Chile 12 6 3 3 0 10 6 +4
Brasile Flamengo Flamengo 10 6 3 1 2 11 9 +2
Cile Univ. Catolica Univ. Católica 7 6 1 4 1 5 5 0
Venezuela Caracas Caracas 2 6 0 2 4 5 11 -6
CAR FLA UCH UCA
Caracas 1 - 3 1 - 3 0 - 0
Flamengo 3 - 2 2 - 2 2 - 0
Universidad 1 - 0 2 - 1 0 - 0
Univ. Católica 1 - 1 2 - 0 2 - 2

Tabella delle squadre seconde classificate[modifica | modifica sorgente]

Gruppo Squadra PG W N P GF GS DR Pt
3 Perù Alianza Lima 6 4 0 2 12 7 +5 12
7 Brasile Cruzeiro 6 3 2 1 12 6 +6 11
6 Argentina Banfield 6 3 2 1 13 8 +5 11
2 Colombia Once Caldas 6 3 2 1 8 5 +3 11
4 Perù Universitario 6 2 4 0 5 2 +3 10
8 Brasile Flamengo 6 3 1 2 11 9 +2 10
5 Ecuador Deportivo Quito 6 3 1 2 5 7 -2 10
1 Uruguay Racing 6 2 2 2 4 5 -1 8

Fase ad eliminazione diretta[modifica | modifica sorgente]

Le ultime fasi del torneo si svolgono con la formula dell'eliminazione diretta con gare di andata e ritorno. Oltre alle quattordici squadre qualificate tramite i gironi, accedono al tabellone finale anche le due squadre messicane invitate dagli organizzatori.

[modifica | modifica sorgente]

Le sedici squadre ammesse agli ottavi vengono accoppiate sulla base dei risultati ottenuti durante la fase a gironi. Le otto squadre vincitrici ottengono i primi otto posti (in base ai punti ottenuti), le seconde qualificate e le due invitate i restanti otto. Le due messicane vengono collocate al posto 13 e 14 d'ufficio (risultato ottenuto nella scorsa edizione prima dell'esclusione dal torneo) mentre le altre vengono ordinate in base ai punti ottenuti nella fase precedente.

Posto Squadra Pt DR GS GST
1 Brasile Corinthians 16 +6 9 4
2 Brasile San Paolo 13 +7 9 4
3 Argentina Estudiantes 13 +6 11 3
4 Argentina Vélez Sársfield 13 +5 10 2
5 Paraguay Libertad 12 +7 10 4
6 Brasile Internacional 12 +6 8 1
7 Uruguay Nacional 12 +5 9 2
8 Cile Universidad de Chile 12 +4 10 7
9 Perù Alianza Lima 12 +5 12 7
10 Brasile Cruzeiro 11 +6 12 3
11 Argentina Banfield 11 +5 13 7
12 Colombia Once Caldas 11 +3 8 4
13 Messico Guadalajara
14 Messico San Luis
15 Perù Universitario 10 +3 5 3
16 Brasile Flamengo 10 +2 11 4
Legenda
Squadre qualificate come vincitrici del proprio gruppo
Squadre qualificate come seconde del proprio gruppo
  • Discriminanti per l'ordinamento (basate sui risultati del Secondo Turno): 1° punti (Pt); 2° differenza reti (DR); 3° reti segnate (GS); 4° reti segnate in trasferta (GST).

Tabellone[modifica | modifica sorgente]

  Ottavi Quarti Semifinali Finale
                                       
1  Brasile Corinthians 0 2  
16  Brasile Flamengo (gt) 1 1  
   Brasile Flamengo 2 2  
   Cile Univ. de Chile (gt) 3 1  
8  Cile Univ. de Chile 1 2
9  Perù Alianza Lima 0 2  
   Cile Univ. de Chile 1 0  
   Messico Guadalajara 1 2  
5  Paraguay Libertad 0 2  
12  Colombia Once Caldas 0 1  
   Paraguay Libertad 0 2
   Messico Guadalajara 3 0  
4  Argentina Vélez Sársfield 0 2
13  Messico Guadalajara 3 0  
   Messico Guadalajara 1 2
   Brasile Internacional 2 3
3  Argentina Estudiantes 1 3  
14  Messico San Luis 0 1  
   Argentina Estudiantes 0 2
   Brasile Internacional (gt) 1 1  
6  Brasile Internacional (gt) 1 2
11  Argentina Banfield 3 0  
   Brasile Internacional (gt) 1 1
   Brasile San Paolo 0 2  
7  Uruguay Nacional 1 0  
10  Brasile Cruzeiro 3 3  
   Brasile Cruzeiro 0 0
   Brasile San Paolo 2 2  
2  Brasile San Paolo (R) 0 0
15  Perù Universitario 0 0  


Ottavi di finale[modifica | modifica sorgente]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Flamengo Brasile (gt) 2 – 2 Brasile Corinthians 1 - 0 1 - 2
Universitario Perù 0 – 0 Brasile San Paolo 0 - 0 0 - 0 1-3 (dcr)
San Luis Messico 1 – 4 Argentina Estudiantes 0 - 1 1 - 3
Guadalajara Messico 3 – 2 Argentina Vélez Sársfield 3 - 0 0 - 2
Once Caldas Colombia 1 – 2 Paraguay Libertad 0 - 0 1 - 2
Banfield Argentina 3 – 3 (gt) Brasile Internacional 3 - 1 0 - 2
Cruzeiro Brasile 6 – 1 Uruguay Nacional 3 - 1 3 - 0
Alianza Lima Perù 2 – 3 Cile Universidad de Chile 0 - 1 2 - 2

Quarti di finale[modifica | modifica sorgente]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Flamengo Brasile 4 – 4 (gt) Cile Universidad de Chile 2 - 3 2 - 1
Guadalajara Messico 3 – 2 Paraguay Libertad 3 - 0 0 - 2
Internacional Brasile (gt) 2 – 2 Argentina Estudiantes 1 - 0 1 - 2
Cruzeiro Brasile 0 – 4 Brasile San Paolo 0 - 2 0 - 2
Andata[modifica | modifica sorgente]
Guadalajara
11 maggio 2010, ore 20:15 UTC-5
Guadalajara Flag of Mexico.svg 3 – 0
referto
Flag of Paraguay.svg Libertad Stadio Jalisco (20.000 spett.)
Arbitro Cile Pablo Pozo

Rio de Janeiro
12 maggio 2010, ore 19:30 UTC-3
Flamengo Flag of Brazil.svg 2 – 3
referto
Flag of Chile.svg Universidad de Chile Stadio Mário Filho (72.442 spett.)
Arbitro Paraguay Carlos Amarilla

Belo Horizonte
12 maggio 2010, ore 19:30 UTC-3
Cruzeiro Flag of Brazil.svg 0 – 2
referto
Flag of Brazil.svg São Paulo Mineirão (48.602 spett.)
Arbitro Colombia Óscar Ruiz

Porto Alegre
13 maggio 2010, ore 21:15 UTC-3
Internacional Flag of Brazil.svg 1 – 0
referto
Flag of Argentina.svg Estudiantes Stadio Beira-Rio (40.115 spett.)
Arbitro Uruguay Roberto Silvera

Ritorno[modifica | modifica sorgente]
Asunción
18 maggio 2010, ore 21:15 UTC-4
Libertad Flag of Paraguay.svg 2 – 0
referto
Flag of Mexico.svg Guadalajara Stadio Defensores del Chaco (260 spett.)
Arbitro Argentina Héctor Baldassi

San Paolo
19 maggio 2010, ore 21:50 UTC-3
São Paulo Flag of Brazil.svg 2 – 0
referto
Flag of Brazil.svg Cruzeiro Stadio Cícero Pompeu de Toledo (52.196 spett.)
Arbitro Uruguay Jorge Larrionda

Santiago del Cile
20 maggio 2010, ore 21:15 UTC-4
Universidad de Chile Flag of Chile.svg 1 – 2
referto
Flag of Brazil.svg Flamengo Estadio Santa Laura (14.450 spett.)
Arbitro Uruguay Roberto Silvera

Quilmes
20 maggio 2010, ore 19:45 UTC-3
Estudiantes Flag of Argentina.svg 2 – 1
referto
Flag of Brazil.svg Internacional Estadio José Luis Meiszner (14.500 spett.)
Arbitro Colombia Óscar Ruiz

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Guadalajara Messico 3 - 1 Cile Universidad de Chile 1 - 1 2 - 0
Internacional Brasile (gt) 2 - 2 Brasile San Paolo 1 - 0 1 - 2

Finali[modifica | modifica sorgente]

Andata[modifica | modifica sorgente]

Guadalajara
11 agosto 2010, ore 19.00 (UTC-5)
Guadalajara Flag of Mexico.svg 1 – 2
referto
Flag of Brazil.svg Internacional Stadio Omnilife (30.870 spett.)
Arbitro Argentina Héctor Baldassi

Ritorno[modifica | modifica sorgente]

Porto Alegre
18 agosto 2010, ore 22.00 (UTC-3)
Internacional Flag of Brazil.svg 3 – 2 Flag of Mexico.svg Guadalajara Stadio Beira-Rio (56.000 spett.)
Arbitro Colombia Óscar Ruiz

Vincitore[modifica | modifica sorgente]

Campione del Sud America 2010
600px SCI artistico su sfondo Rosso.png
Internacional
(2º titolo)

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Pos. Giocatore Squadra 1T
(a)
1T
(r)
2T
(1)
2T
(2)
2T
(3)
2T
(4)
2T
(5)
2T
(6)
Ot
(a)
Ot
(r)
Qf
(a)
Qf
(r)
Sf
(a)
Sf
(r)
Fin
(a)
Fin
(r)
TOT
1 Brasile Thiago Ribeiro Brasile Cruzeiro - 1 - 1 - - 1 1 3 1 - - 8
2 Brasile Kléber Brasile Cruzeiro - 1 - 2 2 - 2 - - - - - 7
Perù José Carlos Fernández Perù Alianza Lima 2 1 1 - 1 - - 2 7
4 Panamá Luis Tejada Perù Juan Aurich 2 1 1 1 - 1 - - 6
Brasile Giuliano Brasile Internacional - 1 - - - 1 - - - 1 1 - 1 1 6
6 Messico Omar Bravo Messico Guadalajara 2 - 2 - - - - 1 5
Brasile Washington Brasile San Paolo 2 - 2 1 - - - - - - - - 5
Paraguay Rodolfo Gamarra Paraguay Libertad - 1 1 2 - - - 1 - - - - 5
Colombia James Rodríguez Argentina Banfield 1 1 2 - - - 1 - 5
Uruguay Mario Regueiro Uruguay Nacional 2 - 1 - - 1 1 - 5
11 Brasile Alecsandro Brasile Internacional 1 - - 1 - - - 1 - - - 1 - - 4
Argentina Mauro Boselli Argentina Estudiantes 3 - - 1 - - - - - - 4
Argentina Leandro González Argentina Estudiantes 1 - - - - - 1 1 - 1 4
Argentina Juan José Morales Cile Universidad Católica 2 1 - - - 1 - - 4
Uruguay Hernán Rodrigo López Argentina Vélez Sársfield - 1 - 1 - 2 - - 4
Uruguay Santiago Silva Argentina Vélez Sársfield 1 - 1 1 - - - 1 4

Legenda: 1T = Primo turno, 2T = Secondo turno, Ot = Ottavi di finale, Qf = Quarti di finale, Sf = Semifinale, Fin = Finale, Tot = Totale, a = Andata, r = Ritorno.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.conmebol.com/conmebol/mainMedia.html?id=13612&viewpage='full'

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio