Stadio Omnilife

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 20°40′54.1″N 103°27′45.72″W / 20.681694°N 103.4627°W20.681694; -103.4627

Omnilife
Chivas
Estadio Omnilife Chivas.jpg
Informazioni
Stato Template:Messico
Ubicazione Zapopan, Jalisco
Inizio lavori 2007
Inaugurazione 2010
Costo 200 milioni di $ [1]
Mat. del terreno Erba artificiale
Proprietario Jorge Vergara
Uso e beneficiari
Calcio Chivas Chivas
Capienza
Posti a sedere 49.850[2]
 

Lo Stadio Omnilife è uno stadio calcistico situato a Zapopan, nei pressi di Guadalajara, in Messico. È sede abituale delle partite casalinghe del Club Deportivo Guadalajara, militante nella prima divisione messicana e che come lo stesso stadio viene chiamato anche Chivas.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I lavori di costruzione dello stadio, iniziati nel 2007, si sono conclusi il 29 luglio 2010. Il 30 luglio si è giocata la partita inaugurale che ha visto di fronte la squadra locale di Guadalajara contro il Manchester United. Lo stadio è di proprietà di Jorge Vergara, imprenditore messicano proprietario anche del gruppo alimentare Omnilife che dà il nome allo stadio. La superficie del campo è in erba sintetica.

Nel giugno e luglio del 2011 è stato teatro di diverse partite del mondiale Under-17, tra cui anche una semifinale, mentre nell'ottobre 2011 è stato teatro della cerimonia di apertura e di chiusura dei XVI Giochi panamericani e degli incontri di calcio maschile e femminile della stessa manifestazione, in programma a Guadalajara.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ elmundo.es, Las Chivas estrenan estadio con un triunfo sobre el Manchester, 31-07-2010. URL consultato il 19 ottobre 2010.
  2. ^ (ES) Copa Mundial Sub-17 de la FIFA: Destino - Guadalajara.