Seydou Doumbia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Seydou Doumbia
ЦСКА-Уфа (1).jpg
Dati biografici
Nazionalità Costa d'Avorio Costa d'Avorio
Altezza 179[1] cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Roma
Carriera
Giovanili
1999-2004 600px Nero e Blu (Strisce).png Centre Formation d'Inter FC
Squadre di club1
2004-2005 600px Giallo Nero e Giallo (Strisce Orizzontali).png AS Athlétic d'Adjamé 33 (34)
2005-2006 Viola e Bianco diagonale.svg Denguélé 20 (15)
2006-2007 600px Giallo Nero e Giallo (Strisce Orizzontali).png AS Athlétic d'Adjamé 32 (35)
2007-2008 Kashiwa Reysol Kashiwa Reysol 24 (3)
2008 Tokushima Vortis Tokushima Vortis 16 (7)
2008-2010 Young Boys Young Boys 64 (50)
2010-2015 CSKA Mosca CSKA Mosca 95 (61)
2015- Roma 5 (0)
Nazionale
2008- Costa d'Avorio Costa d'Avorio 29 (3)[2]
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Argento Gabon-Guinea Eq. 2012
Oro Guinea Equatoriale 2015
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 aprile 2015

Seydou Doumbia (Abidjan, 31 dicembre 1987) è un calciatore ivoriano, attaccante della Roma e della Nazionale ivoriana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore che può giocare indifferentemente sia prima punta che ala destra o sinistra, è dotato di una struttura fisica e di un eccellente dinamismo atletico e di una spiccata velocità che gli permettono di essere molto pericoloso nell'uno contro uno.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi e l'approdo in Giappone e Svizzera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera di calciatore nel Centre Formation d'Inter FC, iniziando nel 2004 la carriera da professionista nell'Athlétic d'Adjamé e nel Denguélé, attirando le attenzioni di diversi club, ma a differenza di molti suoi connazionali, nel 2007 decide di accettare la proposta dei giapponesi del Kashiwa Reysol per poi passare in prestito, nel 2008, ai connazionali dei Tokushima Vortis. Il 1º luglio 2008 viene acquistato dagli svizzeri dello Young Boys, che lo pagano 130.000 euro.[4] Con questa squadra è diventato capocannoniere del campionato svizzero sia nella stagione 2008-2009 (20 gol) che nella stagione 2009-2010 (30 gol)[4], cominciando a rendersi protagonista con i primi gol nelle competizioni europee, nello specifico nella UEFA Europa League[5]

CSKA Mosca[modifica | modifica wikitesto]

Doumbia ai tempi del CSKA Mosca

Il 27 maggio 2010 si trasferisce ai russi del CSKA Mosca a titolo definitivo, che lo pagano 10 milioni di euro facendogli firmare un contratto fino al 2015.[4] Il 30 settembre del 2010 segna la sua prima doppietta in Europa League contro lo Sparta Praga.[6] Nelle quattro stagioni e mezzo passate in Russia, incomincia a segnare con una grande regolarità sia in campionato sia nelle competizioni europee, aiutando a far conquistare al CSKA due campionati, due coppe nazionali e una Supercoppa, oltre a mettere a segno 83 reti in 130 presenze tra campionato e gare internazionali.[7] Nella stagione 2014-2015 segna una doppietta al Manchester City nella fase a gironi di UEFA Champions League, in una gara vinta 1-2.[8]

Roma[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 gennaio 2015 passa a titolo definitivo alla Roma[9], che acquista il giocatore del CSKA Mosca per una somma di 14,4 milioni di euro, più 1,5 milioni di bonus legati al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi.[10] Con i giallorossi firma un contratto fino al 30 giugno 2019.[11] Il 15 febbraio fa il suo esordio da titolare nella gara contro il Parma, incontro terminato 0 a 0.[12]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato varie volte per la Nazionale Under-19, il 24 maggio 2008 debutta con la Costa d'Avorio nell'incontro amichevole valido per la Kirin Cup contro il Giappone.[13] l'8 febbraio 2015 vince la Coppa d'Africa 2015 ai calci di rigore contro il Ghana.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 12 aprile 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Svizzera Young Boys SL 32 20 CS 6 5 CU 3 1 - - - 41 26
2009-2010 SL 32 30 CS 4 1 UEL 2 1 - - - 38 32
Totale Young Boys 64 50 10 6 5 2 79 58
2010-2011 Russia CSKA Mosca PL 11 5 CR 0 0 UEL 7 7 SR 0 0 18 12
2011-2012 PL 42 28 CR 6 4 UCL 7 5 SR 1 0 56 37
2012-2013 PL 7 3 CR 2 1 UEL 0 0 - - - 9 4
2013-2014 PL 22 18 CR 3 0 UCL 2 2 SR 0 0 27 20
2014-gen. 2015 PL 13 7 CR 0 0 UCL 6 3 SR 1 0 20 10
Totale CSKA Mosca 95 61 11 5 22 17 2 0 130 83
gen.-giu. 2015 Italia Roma A 5 0 CI - - UEL 1 0 - - - 6 0
Totale carriera 164 111 21 11 28 19 2 0 215 141

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Costa d'Avorio Costa d'Avorio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
24-05-2008 Tokyo Giappone Giappone 1 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Ingresso al 83’ 83’
12-08-2009 Sousse Tunisia Tunisia 0 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
14-11-2009 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 3 – 0 Guinea Guinea Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 78’ 78’
18-11-2009 Gelsenkirchen Germania Germania 2 – 2 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole 1 Ingresso al 83’ 83’
03-03-2010 Londra Costa d'Avorio Costa d'Avorio 0 – 2 Corea del Sud Corea del Sud Amichevole - Ingresso al 83’ 83’
04-06-2010 Sion Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 0 Giappone Giappone Amichevole - Ingresso al 18’ 18’Uscita al 66’ 66’
25-06-2010 Nelspruit Corea del Nord Corea del Nord 0 – 3 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Mondiali 2010 - 1º Turno - Ingresso al 79’ 79’
10-08-2010 Londra Costa d'Avorio Costa d'Avorio 1 – 0 Italia Italia Amichevole - Uscita al 62’ 62’
09-10-2010 Bujumbura Burundi Burundi 0 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2012 - Ingresso al 85’ 85’
17-11-2010 Poznań Polonia Polonia 3 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
08-02-2011 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 1 – 0 Mali Mali Amichevole - Ingresso al 78’ 78’
05-06-2011 Cotonou Benin Benin 2 – 6 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2012 - Uscita al 54’ 54’
03-09-2011 Kigali Ruanda Ruanda 0 – 5 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2012 - Ingresso al 54’ 54’
12-11-2011 Port Elizabeth Sudafrica Sudafrica 1 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Uscita al 66’ 66’
13-01-2012 Abu Dhabi Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 0 Tunisia Tunisia Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
16-01-2012 Abu Dhabi Costa d'Avorio Costa d'Avorio 1 – 0 Libia Libia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
22-01-2012 Malabo Costa d'Avorio Costa d'Avorio 1 – 0 Sudan Sudan Coppa d'Africa 2012 - 1º Turno - Ingresso al 89’ 89’
30-01-2012 Malabo Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 0 Angola Angola Coppa d'Africa 2012 - 1º turno - Uscita al 79’ 79’
29-02-2012 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 0 – 0 Guinea Guinea Amichevole - Uscita al 69’ 69’
14-08-2013 East Rutherford Messico Messico 4 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Uscita al 46’ 46’
30-05-2014 Saint Louis Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 2 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Ingresso al 69’ 69’
06-09-2014 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 1 Sierra Leone Sierra Leone Qual. Coppa d'Africa 2015 1 Ingresso al 46’ 46’
10-09-2014 Yaoundé Camerun Camerun 4 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Qual. Coppa d'Africa 2015 - Ingresso al 58’ 58’
15-01-2015 Abu Dhabi Costa d'Avorio Costa d'Avorio 0 – 2 Svezia Svezia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
20-01-2015 Malabo Costa d'Avorio Costa d'Avorio 1 – 1 Guinea Guinea Coppa d'Africa 2015 - 1º Turno 1 Ingresso al 65’ 65’
24-01-2015 Malabo Costa d'Avorio Costa d'Avorio 1 – 1 Mali Mali Coppa d'Africa 2015 - 1º Turno -
28-01-2015 Malabo Costa d'Avorio Costa d'Avorio 1 – 0 Camerun Camerun Coppa d'Africa 2015 - 1º Turno - Uscita al 60’ 60’
08-02-2015 Bata Costa d'Avorio Costa d'Avorio 0 – 0 dts
(9-8 dcr)
Ghana Ghana Coppa d'Africa 2015 - Finale - Ingresso al 67’ 67’2º titolo africano
26-03-2015 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 0 Angola Angola Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 29 Reti 3
Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale (partite non ufficiali) - Costa d'Avorio Costa d'Avorio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-05-2012 Saint-Leu-la-Forêt Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 1 Mali Mali Amichevole 1
Totale Presenze 1 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

CSKA Mosca: 2012-2013, 2013-14
CSKA Mosca: 2010-2011, 2012-2013
CSKA Mosca: 2013, 2014

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Capocannoniere del campionato ivoriano: 1
2004-2005
  • Capocannoniere del campionato svizzero: 2
2008-2009 (20 gol), 2009-2010 (30 gol)
  • Capocannoniere del campionato russo: 2
2011-2012 (28 gol), 2013-2014 (18 gol)
2011

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Guinea Equatoriale 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Seydou Doumbia, pfc-cska.com. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  2. ^ 30 (4) se si comprende l'amichevole non ufficiale contro la Nazionale maliana giocata il 27 maggio 2012.
  3. ^ Calciomercato invernale, guida ai volti nuovi della Serie A: Seydou Doumbia (Roma), goal.com, 31 gennaio 2015. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  4. ^ a b c Doumbia, baby bomber d'Europa a misura di... Zamparini, rosanerogirls.it, 4 novembre 2010. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  5. ^ Doumbia: La scheda, asroma.it, 1º febbraio 2015. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  6. ^ Doumbia loda Vágner Love dopo il successo del CSKA, uefa.com, 19 ottobre 2011. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  7. ^ Fantacalcio, Roma: ecco Doumbia, non un semplice vice-Totti, goal.com, 1º febbraio 2015. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  8. ^ I nuovi stranieri della Serie A: Seydou Doumbia (Roma), SpazioCalcio.it, 3 febbraio 2015.
  9. ^ (EN) Seydou Doumbia left PFC CSKA for AS Roma, pfc-cska.com, 31 gennaio 2015. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  10. ^ Comunicato Ufficiale CSKA - Cessione, cska.com, 31 gennaio 2015. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  11. ^ Corporate: Seydou Doumbia, asroma.it.com, 31 gennaio 2015. URL consultato il 1º febbraio 2015.
  12. ^ Roma-Parma 0-0. L'Olimpico è un incubo per i giallorossi, gazzetta.it.com, 15 febbraio 2015. URL consultato il 16 febbraio 2015.
  13. ^ 7 Seydou Doumbia, FIFA.com. URL consultato il 1º ottobre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Seydou Doumbia su National-football-teams.com, National Football Teams.
  • (DEENIT) Seydou Doumbia su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.