Hervé Renard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hervé Renard
Renard-in-white-chingola.jpg
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Costa d'Avorio Costa d'Avorio
Carriera
Squadre di club1
1985-1988 Cannes 2 Cannes 2
1988-1990 Cannes Cannes
1991-1997 Stade de Vallauris
1997-1998 Draguignan
Carriera da allenatore
1999-2001 Draguignan
2002-2003 Shanghai Cosco
2004 Cambridge Utd Cambridge Utd
2005-2007 Cherbourg Cherbourg
2008-2010 Zambia Zambia
2010 Angola Angola
2011 USM Alger USM Alger
2011-2013 Zambia Zambia
2013-2014 Sochaux Sochaux
2014- Costa d'Avorio Costa d'Avorio
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Oro Gabon-Guinea Eq. 2012
Oro Guinea Equatoriale 2015
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 febbraio 2015

Hervé Renard (Aix-les-Bains, 30 settembre 1968) è un allenatore di calcio ed ex calciatore francese, dal 2014 Commissario Tecnico della Costa d'Avorio.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

In carriera Renard ha vestito le maglie del Cannes, dello Stade de Vallauris e del Draguignan.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale zambiana ha vinto la Coppa d'Africa 2012, battendo in finale la Costa d'Avorio. Lascia la nazionale nel 2013.

Firma un contratto con il Sochaux il 7 ottobre 2013. Al termine della stagione, conclusasi con una retrocessione, lascia il club.

Il 31 luglio 2014 diventa il nuovo CT della Costa d'Avorio, sostituendo Sabri Lamouchi.

L' 8 febbraio 2015 alla guida degli Elefanti vince la sua seconda Coppa d'Africa ai rigori contro il Ghana, dopo lo 0-0 nei 90 minuti regolamentari e tempi supplementari, diventando così il primo allenatore a vincere due Coppe delle Nazioni Africane con due nazionali diverse.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Zambia: 2012
Costa D'Avorio: 2015

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]